jump to navigation

TV USA Gazette Extra – La stagione 2011/12 di FOX: ordinate le nuove serie The Finder, Alcatraz e Touch; le nuove sit-com New Girl e I Hate My Teenage Daughter; le nuove serie animate Allen Gregory e Napoleon Dynamite – The CW ha acquistato Ringer; CBS ha ordinato tre nuove serie e una sit-com 16/05/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

In questa settimana vengono presentati i palinsesti dei vari network statunitensi per la prossima stagione televisiva 2011/12, con le ultime conferme delle serie in onda, le chiusure di serie “in bilico” e la presentazione dei nuovi telefilm in partenza a settembre 2011 e successivamente.
Come ogni anno, questo blog segue le presentazioni con appuntamenti extra dello spazio “TV USA Gazette”.
In questo appuntamento è protagonista il network FOX. Diamo un’occhiata insieme a tutte le novità annunciate.

ABC | CBS | FOX | NBC | The CW


Oggi è toccato a FOX presentare il palinsesto per la stagione televisiva 2011-12.
La nuova serie drama Terra Nova, le nuove tre comedy New Girl, I Hate My Teenage Daughter e l’animata Allen Gregory, insieme al nuovo talent show “The X Factor” di Simon Cowell (versione a stelle e striscie del programma andato in onda da noi su RaiDue) debutteranno in autunno.
Le nuove The Finder (spinoff di Bones), Alcatraz e la serie animata Napoleon Dynamite arriveranno in midseason.
Torneranno American Dad, The Cleveland Show, I Griffin, I Simpson, Bob’s Burgers, Dr. House, Bones (con una pausa a primavera per la gravidanza della protagonista Emily Deschanel), Glee, Fringe, Aiutami Hope! e i programmi “American Idol”, “Hell’s Kitchen”, “Kitchen Nightmares”, “Cops”.
La lungamente rimandata Terra Nova debutterà alle 20.00 di lunedì, spostando la veterana Dr. House alle 21.00. Quest’ultima tornerà poi in midseason al suo solito orario, fungendo da trampolino di lancio alla nuova Alcatraz.
Al martedì rimane la serata comedy con Glee, Aiutami Hope! e la nuova New Girl, mentre I Hate My Teenage Daughter seguirà la puntata performance di “The X Factor“.
La nuova edizione di “American Idol” partirà domenica 22 gennaio, dopo l’incontro di campionato NFC, per la prima volta dunque in onda al di fuori della programmazione regolare.
A primavera Glee si fermerà per una pausa prima della corsa finale di stagione, e il network sta meditando una serata con quattro sit-com, ovvero New Girl e Aiutami Hope! insieme ad altre due nuove comedy scelte tra i pilot non ordinati, tra le favorite Little in Common (con Rob Corddry e Kevin Hart) e Family Album (con Mike O’Malley e Rachael Harris).
Sempre in midseason la nuova serie Touch di Tim Kring che segnerà il ritorno di Kiefer Sutherland in televisione, dopo 24.
Infine segnalo che il network festeggerà i suoi 25 anni di vita con uno speciale, intitolato “FOX 25th Anniversary Special“, che andrà in onda domenica 1° aprile e vedrà la partecipazione di star del network, del presente e del passato, che celebreranno l’evento.


Non c’è niente che abbia un impatto sulla cultura come quello di uno show televisivo. E qui in casa FOX abbiamo gli show più chiacchierati, più seguiti e maggiormente creativi che riescono a creare una connessione tra lo spettatore e il brand“, ha dichiarato Peter Rice, presidente di Fox Networks Group (nella foto sopra), durante la presentazione tenutasi al The New Beacon Theatre di New York, “durante il prossimo anno, con una nuova programmazione di graffianti commedie, epici drama e una grossa gara di talenti, penso che ci siano i presupposti per continuare ad essere la più vibrante delle piattaforme di cultura pop, così come il top dei network.”

A seguire tutte le informazioni aggiornate sulle nuove serie e sit-com ordinate, con alcune immagini.

AUTUNNO


LUNEDÌ
ore 20.00 Serie: Terra Novanovità
ore 21.00 Serie: Dr. House

MARTEDÌ
ore 20.00 Serie: Glee
ore 21.00 Sit-com: New Girl novità
ore 21.30 Sit-com: Aiutami Hope!

MERCOLEDÌ
ore 20.00-21.30 Talent show: “The X Factor”novità
ore 21.30 Sit-com: I Hate My Teenager Daughternovità

GIOVEDÌ
ore 20.00 Talent show: “The X Factor”
ore 21.00 Serie: Bones

VENERDÌ
ore 20.00 Reality game: “Kitchen Nightmares”
ore 21.00 Serie: Fringe

SABATO
ore 20.00 Docu-reality: “Cops”
ore 20.30 Docu-reality: “Cops”
ore 21.00 repliche/Docu-reality: “America’s Most Wanted”

DOMENICA
ore 19.00 Sport: “The OT” (NFL post game)
ore 19.30 Serie animata: “The Cleveland Show
ore 20.00 Serie animata: “I Simpson
ore 20.30 Serie animata: “Allen Gregory” – novità
ore 21.00 Serie animata: “I Griffin
ore 21.30 Serie animata: “American Dad

MIDSEASON


LUNEDÌ
ore 20.00 Serie: Dr. House
ore 21.00 Serie: Alcatraz – novità

MARTEDÌ
ore 20.00 Serie: Glee
ore 21.00 Sit-com: New Girl
ore 21.30 Sit-com: Aiutami Hope!

MERCOLEDÌ
ore 20.00-21.30 Talent show: “American Idol”
ore 21.30 Sit-com: I Hate My Teenager Daughter

GIOVEDÌ
ore 20.00 Talent show: “American idol”
ore 21.00 Serie: The Finder – novità/Bones (primavera)

VENERDÌ
ore 20.00 Reality game: “Kitchen Nightmares”
ore 21.00 Serie: Fringe

SABATO
ore 20.00 Docu-reality: “Cops”
ore 20.30 Docu-reality: “Cops”
ore 21.00 repliche/Docu-reality: “America’s Most Wanted”

DOMENICA
ore 19.00 Serie animata: “Animation Domination(repliche)
ore 19.30 Serie animata: “The Cleveland Show
ore 20.00 Serie animata: “I Simpson
ore 20.30 Serie animata: “Napoleon Dynamite” – novità
ore 21.00 Serie animata: “I Griffin
ore 21.30 Serie animata: “Bob’s Burgers

Dopo l’attuale stagione televisiva 2010/11 terminano:

  • Serie TV: “Lie to Me”, “The Good Guys”, “Lone Star”, “Human Target” e “The Chicago Code”.
  • Sit-com: “Running Wilde”, “Traffic Light” e “Breaking In”.
  • Reality show e varietà: “America’s Most Wanted” (il programma prosegue con speciali bisettimanali).


Torneranno/partiranno invece nel corso della stagione 2011/12:

  • Serie TV: “The Finder”, “Alcatraz”, “Touch”.
  • Sit-com: “Napoleon Dynamite”
  • Reality show e varietà: “American Idol”


Ecco a seguire una panoramica di tutti i nuovi telefilm in partenza nel corso della prossima stagione.

Le nuove serie FOX

Alcatraz
Produzione: Bad Robot Productions, Warner Bros. Television, Bonanza Productions Inc.
Cast: Sarah Jones (Sons of Anarchy) nel ruolo di Rebecca Madsen, Jason Butler Harner (“Changeling”) nel ruolo di E.B. Tiller, Jonny Coyne nel ruolo di Edwin James, Jorge Garcia (Lost) nel ruolo del Dr. Diego Soto, Parminder Nagra (E.R.) nel ruolo di Lucy, Robert Forster nel ruolo di Ray Archer, Sam Neill (I Tudors) nel ruolo di Emerson Hauser, Santiago Cabrera (Heoes) nel ruolo di Jimmy.
Trama: una nuova serie drama thriller ambientata nella prigione più tristemente famosa di sempre.
Quando la detective Rebecca Madsen (Sarah Jones) viene assegnata ad un caso, una impronta la porterà ad uno scioccante sospettato: Jack Sylvane, un condannato che è morto ad Alcatraz decenni prima. Data la sua storia famigliare – sia suo nonno che suo zio acquisito hanno lavorato come guardie del carcere – l’interesse della detective viene subito destato e, nonostante le interferenze del misterioso agente governativo Emerson Hauser (Sam Neill) affinchè smetta di indagare, cercherà di andare a fondo all’enigma.
Madsen si rivolge così all’esperto di Alcatraz e fan di fumetti, il Dr. Diego “Doc” Soto (Jorge Garcia), per mettere insieme i pezzi dell’inspiegabile sequenza di eventi e questo porterà alla scoperta che Sylvane è vivo e vegeto e si aggira per le strade di San Francisco a commettere crimini, senza essere invecchiato di un giorno dai tempi in cui la prigione era comandata con il pugno di ferro dal guardiano Edwin James e dal suo degno secondo E.B. Tiller (Jason Butler Harner).
Madsen e Soto si uniranno, riluttanti, all’agente Hauser e al suo tecnico Lucy Banerjee per fermare la vendetta omicida di Sylvane. Ma indagando a fondo sulla storia di Alcatraz, sull’insabbiamento effettuato dal governo e sul passato famigliare di Rebecca, la squadra realizzerà presto che Sylvane è solo una piccola parte di qualcosa di molto più grosso e sinistro che minaccia il presente. E diventerà subito chiaro che altri prigionieri riappariranno dopo Sylvane.
Attraverso le indagini, Madsen e Soto apprenderanno che Hauser sapeva del segreto dei prigionieri e aspettava il loro ritorno.
Soto vedrà il suo sogno – la storia di Alcatraz – prendere vita mentre Madsen dovrà trascurare il suo fidanzato, Jimmy (Santiago Cabrera), per occuparsi dell’indagine che, poco a poco, ditruggerà tutto quello che sapeva del passato della sua famiglia, mentre combatterà per la sicurezza del Paese contro i criminali più pericolosi di sempre.

The Finder
Produzione: 20th Century Fox Television
Cast: Geoff Stults (October Road) nel ruolo di Walter Sherman, Michael Clarke Duncan (“Il miglio verde”) nel ruolo di Leo Martinez, Saffron Burrows (Boston Legal) nel ruolo di Ike Latulippe.
Trama: Walter Sherman è un veterano della guerra in Iraq che si è guadagnato una reputazione servendo la Polizia Militare grazie alle sue capacità di ritrovare insorti, disertori e ordigni esplosivi improvvisati.
Sfortunatamente però, durante una missione, è uno di questi ordigni a trovarlo per primo, spedendolo in coma. Due mesi dopo, al suo risveglio, viene congedato con onore e rimandato a casa dove scopre che i danni al cervello risultati dall’esplosione hanno acuito le sue capacità, trasformandolo in qualcosa di straordinario: un cercatore (“finder”).
Anche se non fa più parte dell’esercito, Sherman si è fatta una buona reputazione e il suo nome è stato passato a generali, politici e altre figure potenti che richiedono i suoi servizi per ritrovare qualcuno o qualcosa di importante che è stato smarrito.
Dopo essersi sitemato alle Key West, Walter incontra la bellissima Ike, barista ma anche pilota di aerei dal passato misterioso, la quale gli è eternamente grato aver salvato la sua vita.
Ai due si aggiunge Leo, ex avvocato obeso che, dopo la morte della sua famiglia, si è reinventato come gigante gentile, filosofo e legale di Walter.
Con l’aiuto di Ike e Leo, e una rete di connessioni indebite, Walt ha trovato un nuovo significato per la sua vita: trovare qualcuno o qualcosa che gli altri hanno perso.

Touch
Produzione: 20th Century Fox Television, Tailwind Productions, Chernin Entertainment
Cast: Kiefer Sutherland nel ruolo di Martin Bohm.
Trama: siamo tutti collegati in maniera invisibile, con le nostre vite che si interconnettono, destinate a cambiare e scontrarsi.
Le storie di una serie di personaggi apparentemente senza alcun legame: un ex pompiere tormentato per non essere riuscito a salvare una donna morente, una ragazza irachena che cerca con grosso rischio di salvare la propria famiglia, una cantante dotata le cui azioni a un bar karaoke salvano centinaie di vite a distanza di miglie e un uomo d’affari inglese che cerca di riavere una informazione chiave dal suo cellulare smarrito. Tutte le azioni di questi personaggi avranno effetto l’un l’altro.
Martin Bohm (Kiefer Sutherland) è un vedovo e padre single, tormentato dall’incapacità di comunicare con suo figlio di dieci anni autistico, Jake.
Premuroso, intelligente e sensibile, Martin ha provato ogni modo per raggiungere suo figlio che mostra poche emozioni e non consente a nessuno, nemmeno al padre, di essere toccato. Jake si tiene impegnato con cellulari rotti, disassemblandoli e manipolando le varie parti, in modo da poter vedere il mondo nel suo modo speciale.
Dopo diversi tentativi falliti di mandare il figlio a scuola, Martin viene contattato da un’assistente sociale, Clea, che insiste nel fare una valutazione dello stile di vita dei Bohm. Nonostante sia nuova del lavoro, Clea vede un uomo la cui vita è dominata da un ragazzo che non riesce più a controllare. Crede che i tentativi di comunicare con Jake siano desideri vani ed è determinata ad intervenire.
Tutto cambia quando Martin scopre che Jake ha un dono, quello di vedere cose che gli altri non possono, ovvero quelle trame che collegano ogni cosa. Jake quindi in qualche modo comunica, anche se non con parole ma con numeri.
Sarà compito di Martin iniziare a decifrare il significato di questi numeri e collegarli tra loro. Ad aiutarlo, con metodi poco convenzionali, sarà il professor Boris.
Dove c’è una possibilità, una coincidenza, un tempismo, una sinergia o destino, ci sono degli eventi che toccano tutti noi, in quanto parte di un interconesso, sfavillante e preciso universo.

Terra Nova
Produzione: 20th Century Fox Television, DreamWorks Television, Kapital Entertainment, Chernin Entertainment
Cast:  Jason O’Mara nel ruolo di Jim Shannon, Stephen Lang nel ruolo di Nathaniel Taylor, Shelley Conn nel ruolo di Elisabeth Shannon, Landon Liboiron nel ruolo di Josh Shannon, Naomi Scott nel ruolo di Maddy Shannon, Alana Mansour nel ruolo di Zoe Shannon, Christine Adams nel ruolo di Mira, Allison Miller nel ruolo di Skye.
Trama: nel 2149 il mondo sta morendo.
Il pianeta è sovrappopolato e sovrasviluppato. Con la maggior parte delle piante e animali estinti, la scienza è stata in grado di distruggere ma forse anche di fornire l’unica speranza di salvezza.
Con la consapevolezza che non si può guarire il pianeta, una coalizione di scienziati sta cercando di aprire una breccia spazio-temporale, creando un portale verso la Terra preistorica. Questa potrebbe essere l’unica speranza di salvezza e di correggere alcuni errori del passato.
La famiglia Shannon viene scelta per far parte di una colonia di umani che tenterà per la seconda volta di civilizzare il mondo.
Jim Shannon è il devoto padre, con un oscuro passato, che li condurrà in un mondo pieno di bellezza e mistero. Elizabeth è la moglie, un chirurgo scelto attraverso una lotteria ed assegnato al team medico. C’è poi il figlio Josh, che dovrà lasciare la sua ragazza e sarà combattuto tra suo padre e il Comandante Frank Taylor, eroico leader della spedizione. Ed infine la figlia Maddy, indipendente e avventurosa.
Arrivati nel passato, scopriranno che, dietro la bellezza ed una natura lussureggiante, si nascondono pericoli e insidie. La “Nuova Terra” è popolata da feroci dinosauri, altre minacce preistoriche e da una misteriosa “forza esterna” che vuole ostacolare i loro piani.

Le nuove sit-com FOX

New Girl
Produzione: 20th Century Fox Television, Chernin Entertainment.
Cast: Zooey Deschanel (“(500) giorni insieme”) nel ruolo di Jessica Day, Hannah Simone nel ruolo di Cece Meyers, Jake M. Johnson nel ruolo di Nick, Max Greenfield (Ugly Betty) nel ruolo di Schmidt, Damon Wayans Jr. nel ruolo di Coach.
Trama: un sguardo fresco e audace alle moderne relazioni uomo/donna.
Jess Day (Zooey Deschanel) è una eccentrica e adorabile ragazza che, dopo la spiacevole fine di un rapporto, va a vivere con tre ragazzi single.
Ingenua, positiva e onesta, Jess crede sempre nelle persone, anche quando non dovrebbe. Abituata maggiormente ad amicizie femminili, non è avveza a passare il tempo con maschi. Specialmente a casa.
Dei tre inquilini, Nick (Jake Johnson) è quello maggiormente disincantato. Aveva grandi progetti per la vita ma, a un certo punto, ha smesso di crederci e ora fa il barista. Usa sempre l’umorismo per deviare domande e persone.
Schimdt (Max Greenfield) è un giovane e audace professionista che vede se stesso come un moderno Casanova. Buono di cuore, spesso però è alla prese con la scalata sociale e l’urgenza di essere al centro dell’attenzione. Vedrà in Jess una sfida e sarà lui ad insistere con gli altri per farla entrare in casa.
Coach (Damon Wayans Jr.) è un ex atleta di liceo che ora fa il personal trainer per vivere. Ha le sue idee, con un’attitudine del “prendere o lasciare” quando si tratta di appuntamenti. È più a suo agio quando si trova in palestra, ma l’aspetto esteriore è una copertura per la sua timidezza con le donne, con cui ha difficoltà ad intrattenere un vero rapporto.
A completare il gruppo Cece (Hannah Simone), migliore amica d’infanzia di Jess e modella.
Con il progredire dei rapporti, l’amicizia tra i cinque ragazzi crescerà, rendendoli una vera e propria disfunzionale famiglia moderna.

I Hate My Teenage Daughter (titolo di lavorazione)
Produzione: Warner Bros. Television, Bonanza Productions Inc.
Cast: Jaime Pressly (My Name Is Earl) nel ruolo di Annie Watson, Eric Sheffer Stevens nel ruolo di Matt Gutierrez, Katie Finneran (The Inside) nel ruolo di Nikki Miller, Aisha Dee nel ruolo di Mackenzie, Kristi Lauren nel ruolo di Sophie, Chad Coleman nel ruolo di Gary, Kevin Rahm nel ruolo di Jack, Rosa Blasi nel ruolo di Deanna Dunbar.
Trama: due amiche e mamme single che con difficoltà crescono le loro due figlie teenager viziate.
Annie (Jaime Pressley) e Nikki (Katie Finneran) erano due reiette ai tempi del liceo e sono proprio i loro trascorsi a dire molto sul loro modo di essere genitore.
Annie è cresciuta senza alcuna libertà in una famiglia estremamente religiosa e in pratica permette alla figlia, Sophie (Kristi Lauren), di fare quello che vuole.
Nikki, impopolare e sovrappeso paria dei tempi di scuola, si è ora reinventata come la classica donna agiata del sud e la sua priorità è dare alla figlia, Mackenzie (Aisha Dee), l’infanzia che lei non ha avuto.
Sophie e Mackenzie sono anche loro migliori amiche, e questo porta Annie e Nikki ad essere spesso co-genitori. Le due donne hanno dato tutto alle loro figlie: soldi, vestiti e autostima. Ma il risultato è stato di ritrovarsi con due ragazze viziate ed egosite proprio come le compagne che le hanno torturate per anni a scuola.
Sophie si imbarazza per la madre e la scherza ad ogni occasione, ma segretamente ha bisogno di lei e sa che il suo atteggiamento è inappropriato. Mackenzie, d’altro canto, è la più manipolativa tra le due e sa come far leva sulla madre per avere quello che vuole.
Matt (Eric Sheffe), ex marito di Annie, vorrebbe essere un buon padre ma non ha la minima idea di come si faccia e questo lascia il fratello Jack (Kevin Rahm), un potente avvocato attraente, come vera figura paterna per Sophie; e in tutto questo Annie ha una cotta per lui. Gary (Chad Coleman) è invece l’ex di Nikki  con cui ha una relazione complicata.
Quando Nikki e Sophie si renderanno conto di quello che sono diventate le loro figlie, realizzeranno di dover unire le forze e tentare di aggiustare le cose.

Allen Gregory
Produzione: 20th Century Fox Television, Chernin Entertainment
Cast voci: Jonah Hill voce di Allen Gregory De Longpre, Nat Faxon voce di Jeremy, French Stewart voce di Richard, Joy Osmanski voce di Julie, Cristina Pucelli voce di Patrick, Will Forte voce di Superintendent Rossmyre.
Trama: la storia di un ragazzino di 7 anni pretenzioso come pochi.
Quando Allen Gregory De Longpre si guarda allo specchio, non vede un bambino ma un giovane uomo intelligente, arguto, sofisitcato, artistico e romantico. Doti che ha ereditato da suo padre Richard.
I due hanno un rapporto speciale che spesso è noiosamente interrotto dal compagno del padre, Jeremy, di cui Allen non ha il minimo rispetto. I tre vivono insieme in un fantastico loft, insieme a Julie, la sorella cambogiana adottata di Allen.
Nonostante Allen abbia già composto opere, scritto novelle e frequentato Chloë Sevigny, ora si deve imbarcare nella sua sfida più grande: andare in una scuola pubblica.
Tra la rivalità con la sua insegnate Gina, la relazione particolare con la Preside Judith e il desiderio di essere il miglior amico del fusto della scuola, Joel, Allen potrà far conto sui suoi assistenti e amici Patrick e Stewart.

Napoleon Dynamite
Produzione: 20th Century Fox Television
Cast voci: Jon Heder voce di Napoleon Dynamite, Jon Gries voce di zio Rico, Aaron Ruell voce di Kip, Efren Ramirez voce di Pedro, Diedrich Bader voce di Rex, Tina Majorino voce di Deb, Sandy Martin voce della nonna.
Trama: basata sull’omonimo film, le avventure del ragazzo più fantasticamente strano d’America che, con la sua famiglia e amici, è alle prese con la sua misera vita in una piccola città rurale dell’Idaho.
Napoleon Dynamite è un ragazzo di 16 anni convinto – non si sa perchè – di essere destinato a grandi cose e di possedere “dolcissime abilità” illimitate. Passa le giornate a praticare mosse ninja, disegnare tigri, ballare e vantarsi della “sua ragazza in Oklahoma” che nessuno ha mai visto.
Il fratello Kip è un disoccupato di 32 anni, convinto di essere un buon partito per qualsiasi ragazza che dovesse rispondere ai suoi annunci online. I due vivono con la loro nonna.
Con loro anche l’amico Pedro, la dolce Deb – che sogna di sposare Napoleon – e zio Rico che vive in un furgoncino color arancio.
Gli interpreti del film daranno la voce alle versioni animate dei loro personaggi.

I nuovi programmi FOX

The X Factor
Produzione: Syco Television, FremantleMedia North America
Cast: condotto da Nicole Scherzinger e Steve Jones; giudici Simon Cowell, Antonio “L.A.” Reid, Cheryl Cole e Paula Abdul.
Il programma: una nuova competizione canora basata sul famoso format inglese di Simon Cowell che girerà gli USA, selezionando cantanti in erba di tutte le età, per scoprire chi di loro ha davvero l’X Factor.


VIDEO

Terra Nova:

Alcatraz:

The Finder:

New Girl:

I Hate My Teenage Daughter:

Napoleon Dynamite:

Allen Gregory:

The X Factor:


ALTRE NOTIZIE:

CBS ha ordinato le nuove serie The 2-2 (ex Rookies), Unforgettable (ex The Rememberer), A Gifted Man (il pilot medico di Susannah Grant) e la sit-com How To Be a Gentleman. I tre telefilm si uniscono a Person of Interest e Two Broke Girls, ordinate venerdì.
Ancora non è ufficiale ma l’acquisto del pilot Ringer da parte di The CW è ormai cosa fatta.
NBC ha ordinato solo sei episodi ciascuno delle nuove sit-com Bent e BFF che partiranno in midseason. C’è il rischio che le due comedy non riescano ad esprimere le piene potenzialità con un numero così ridotto di episodi, dato che un ordine per una serie di metà stagione è solitamente di tredici episodi. Tuttavia esiste un precedente illustre con The Office, sempre NBC.
Donald Trump non si candiderà per la corsa a nuovo presidente degli Stati Uniti e quindi farà parte della nuova stagione di “The Celebrity Apprentice“.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: Deadline.com, TV Line, TV Guide
Per rumours e anticipazioni visitate gli spazi TV USA GAZETTE e TV USA Spoilers.

Annunci

Commenti»

1. fabions - 16/05/2011

Non ho capito una cosa: Bones comincia in primavera????

Paolo - 16/05/2011

Ho invertito per errore i due calendari.
Bones torna in autunno, poi si ferma per The Finder e l’ultima coda di episodi andrà in tarda primavera.

enry - 16/05/2011

No, comincia a settembre come sempre. In primavera partirà lo spinoff di Bones, The Finder.

Llyr - 16/05/2011

No, Bones è in autunno, e in midseason si alterna con lo spinoff.

2. enry - 16/05/2011

Palinsesto piuttosto scontato e un po’ fiacco… Praticamente a Fox non faranno altro che cantare e ballare.
Alcatraz partirà in midseason, peccato…
Curiosissimo di vedere Terra Nova.
Finora le novità più interessanti (Smash, Alcatraz)partono tutte in midseason… uff.
Cmq con la prossima stagione si chiuderanno pure House, Fringe e Raising Hope… spero che le novità possano ottenere buoni risultati, se no a Fox rimarranno solo Glee e Bones!

Antonio - 16/05/2011

Raising Hope secondo me andrà avanti

Rotator - 17/05/2011

Ho il sospetto che Glee potrebbe anche calare ulteriormente il prossimo anno…

3. zia-assunta - 16/05/2011

House al lunedì potrebbe trarre giovamento dallo spostamento (mi sembra che era il suo vecchio slot)e dal traino di Terra Nova

Anna - 16/05/2011

gli anni di gloria house li ha avuti al martedi, ma in ogni caso, alle 9 di sera
penso anche io che il cambio d orario gioverà ;)

4. marcu_90 - 16/05/2011

Fox che delusione…sia Alcatraz che Terranova avranno praticamente solo 12/13 episodi??? sempre le stesse cose x il resto…

5. MICHELE - 16/05/2011

the new girl può essere interessante come sitcom (provate ad immaginare il perchè) XD
quindi sia alcatraz che terra nova avranno 12/13 episodi?
ma touch lo danno in midseason? non è segnalato…
il resto è noia !

Paolo - 16/05/2011

Sì è in midseason. Lo avevo scritto nel commento iniziale.

6. IRapeYourMind - 16/05/2011

Terra Nova che è nella mia watchlist da tempo.

7. Fabio - 16/05/2011

Alcatraz sembra davvero molto interessante. Davvero un peccato che nn inizi prima. Fringe segregato al venerdì con Kitchen Nightmares tutto l’anno è già più spacciato del previsto… Se solo lo avessero lasciato dopo Idol al posto di Bones uff…
L’interesse per Terra Nova sta un po scemando…
La scelta di inserire due show così simili: X factor, che è cmq molto simile ad America Idol, la trovo parecchio ridicola…

zia-assunta - 16/05/2011

i format sono diversi, poi il pubblico americano ama i reality musicali (vedi The Voice), certo toglie lo spazio ad una serie.

8. Robby - 16/05/2011

Ragazzi, ma Terra Nova come vedo partirà in autunno, quindi avrà più episodi?

9. Jo3y - 16/05/2011

La trama di “Touch” è tipo un casino assurdo, e onestamente mi sembra un tentativo di assemblare elementi di successo da serie passate sommandoli però in maniera ridicola.. onestamente credo sarà abbastanza brutta come serie.

“Terra Nova” penso che sia una bufala tremenda, mi ricorda troppo “Dinotopia” e quella di certo non era una gran serie.

“The Finder” sicuro andrà molto bene, ma non è il genere di serie che seguo.

“Alcatraz” è il classico progetto alla J.J. Abrams che potrebbe però funzionare.

Insomma cara FOX, che palle.

10. Anna - 16/05/2011

la fox non ne azzecca mai una! il giorno che gli americani smetteranno di guardare american idol, saranno caz*i amari..
la scelta di sacrificare le serie drama o tagliarle è davvero spregevole. sono l unica a sperare che X factor floppi? ci sono troppi reality musicali in giro.. almeno il nostro Amici da spazio pure a i ballerini.
su carta mi piacciono solo le sit com che partono in autunno. il resto puzza di flop.. touch ha dalla sua kiefer southerland, ma terranova e alcatraz, dopo un enorme debutto, le schiveranno come la peste, come sempre.

11. Paolo - 17/05/2011

Dopo The 2-2, Unforgettable e How To Be a Gentleman, CBS ha ordinato anche A Gifted Man (il pilot medico di Susannah Grant).

Ho inoltre aggiunto i video di tutte le novità (tranne Touch di cui ancora non è stato girato nulla).

12. Rotator - 17/05/2011

Terra Nova dal trailer sembra un incrocio tra Dinotopia e Avatar (mancava giusto la frase “You’re not in Kansas anymore”). Comunque, se fatto bene, può diventare un progetto interessante.
Interessante anche Alcatraz, anche se, visto come è andato a finire Fringe, ho qualche dubbio sul suo successo.

13. Fabio - 17/05/2011

Io nn so xké ho la sensazione che tutte le serie tranne The Finder saranno un floppone :S

14. Vale - 17/05/2011

io invece sono molto convinta delle potenzialità di alcatraz e terra nova!l’unico problema è il fatto che siano in midseason..non vedo l’ora di vederle.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: