jump to navigation

Libri – A.J. Kazinski “L’ultimo uomo buono” 20/05/2011

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

Da oltre un mese nelle librerie è in vendita “L’ultimo uomo buono” (Longanesi – collana “La Gaja Scienza”; titolo originale “Den sidste gode mand”, traduzione di Bruno Berni; 526 pagine, prezzo di copertina 18,60 € – Acquista “L’ultimo uomo buono” su Amazon.it),  il nuovo thriller scritto da Jacob Weinreich e Anders Rønnow Klarlund, due autori danesi che si firmano con lo pseudonimo A. J. Kazinski. Il romanzo è stato per mesi in testa alle classifiche scandinave, ed è ricco di colpi di scena ed emozioni per il lettore.
Niels Bentzon è un poliziotto diverso dagli altri: è una persona dall’arma poco facile, nota in tutta Copenaghen per i suoi metodi non convenzionali. Niels è un negoziatore, chiamato a risolvere situazioni con ostaggi in pericolo di vita, ma è anche un uomo scomodo: per questo motivo i suoi superiori gli assegnano un caso che all’inizio sembra banale e poco importante.
La segnalazione giunge da un poliziotto di Venezia, tramite Interpol: qualcuno sta uccidendo ad una ad una alcune persone particolari, da un capo all’altro del mondo, e tutte le vittime hanno strani segni sulla schiena, che non sono tatuaggi ma nemmeno ferite. Inoltre, tutte avevano una sola cosa in comune: erano persone stimate, amate, dedite agli altri. Dietro tutti questi omicidi sembra esserci un progetto, ma nessuno sembra vederlo: c’è un killer, o forse più di uno, che agisce secondo un ordine prestabilito. Ogni omicidio è calcolato, e secondo questi calcoli la prossima vittima sarà a Venezia… oppure proprio a Copenaghen.
Niels si trova di fronte a un compito quasi impossibile, per un poliziotto abituato a dare la caccia ai “cattivi”: dovrà trovare l’ultimo uomo buono e impedire che venga ucciso. Ma come? E se tutto questo fosse parte di un progetto ancora più grande e semplicemente inarrestabile?
L’esperienza danese al servizio di una trama accattivante e ricca di suspense, con un’ottima struttura ed una costruzione dettagliata dei personaggi, fino ad un finale davvero da brividi.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: