jump to navigation

Cinema Festival #223 – Box Office del 27-29 maggio 2011 – Nastri d’Argento 2011, le nomination – Il poster: Johnny English Reborn – Varie dal mondo del cinema (le voci italiane di Cars 2; i due The Hobbit; Insidious; Oz; Celeste and Jesse Forever; Elysium; Ennio Morricone) – Le uscite USA del 3 giugno 2011: X-Men: First Class, Beginners, Submarine, Beautiful Boy 01/06/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Doppiaggio, Film, Nomination, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 27-29 maggio 2011

Rimane in testa il film avventuroso “Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare” con Johnny Depp e Penélope Cruz, che supera gli 11 milioni di euro totali; arriva in seconda posizione la commedia “Una notte da leoni 2” con Bradley Cooper e Zach Galifianakis (con la miglior media per schermo, 3.853 euro in 570 sale); sale in terza posizione, complice la Palma d’Oro al Festival di Cannes, il dramma “The Tree of Life” con Sean Penn e Brad Pitt.
Fuori dalla Top 10 le altre cinque uscite del week-end: 11° “Balla con noi – Let’s Dance” di Cinzia Bomoll (34.855 €), 12° l’horror “The Housemaid” (34.141 €), 13° l’italiano “Corpo celeste” di Alice Rohrwacher (29.572 €), 19° “Cirkus Columbia” di Danis Tanovic (9.118 €), e 22° “Et in Terra Pax” di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini (7.312 €).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare” (1) 2.209.877 € (Tot. 11.203.230)
  2. “Una notte da leoni 2” (NE) 2.196.056 € (Tot. 3.192.056)
  3. “The Tree of Life” (4) 389.161 € (Tot. 1.108.453)
  4. “Fast & Furious 5” (2) 248.089 € (Tot. 10.431.715)
  5. “Red” (3) 176.232 € (Tot. 2.448.549)
  6. “Mr. Beaver” (5) 143.144 € (Tot. 576.694)
  7. “Beastly” (6) 92.765 € (Tot. 1.332.552)
  8. “Il ragazzo con la bicicletta” (10) 86.252 € (Tot. 246.626)
  9. “Habemus Papam” (9) 48.951 € (Tot. 5.519.752)
  10. “Thor” (7) 38.234 € (Tot. 7.409.735)

BOX OFFICE USA
Week-end 27-29 maggio 2011

Nel lungo week-end del Memorial Day, svetta in prima posizione la commedia “The Hangover Part II” con Bradley Cooper; soltanto la metà di incassi invece per il film d’animazione “Kung Fu Panda 2”, con le voci originali di Jack Black e Angelina Jolie; scende al terzo posto “Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides” con Johnny Depp.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “The Hangover Part II” (NE) 85,94 (Tot. 117,55)
  2. “Kung Fu Panda 2” (NE) 47,65 (Tot. 53,46)
  3. “Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides” (1) 39,82 (Tot. 153,42)
  4. “Bridesmaids” (2) 16,55 (Tot. 85,15)
  5. “Thor” (3) 9,53 (Tot. 159,89)
  6. “Fast Five” (4) 6,40 (Tot. 195,81)
  7. “Midnight in Paris” (13) 1,92 (Tot. 2,83)
  8. “Something Borrowed” (8) 1,86 (Tot. 34,77)
  9. “Jumping the Broom” (7) 1,82 (Tot. 34,10)
  10. “Rio” (6) 1,80 (Tot. 134,84)

NASTRI D’ARGENTO 2011, LE NOMINATION
“Habemus Papam” di Nanni Moretti il film in testa alle nomination dei Nastri d’Argento 2011 con 7 candidature, fra cui quella per miglior regista, miglior produttore e miglior soggetto.
A sfidare Moretti, con sei nomination ciascuna, quest’anno ci saranno a sorpresa due commedie: “Benvenuti al Sud” di Luca Miniero e “Nessuno mi può giudicare” di Massimiliano Bruno, che hanno ottenuto un enorme successo al botteghino. Tra i più candidati c’è anche “La solitudine dei numeri” primi di Saverio Costanzo, che ottiene cinque nomination.
I Nastri d’argento, assegnati ogni anno dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici, verranno consegnati il 25 giugno al Teatro Antico di Taormina, dove a contendersi il premio più prestigioso, il Nastro per il regista del miglior film, ci saranno Marco Bellocchio per “Sorelle mai”, Saverio Costanzo per “La solitudine dei numeri primi”, Claudio Cupellini per “Una vita tranquilla”, Nanni Moretti per “Habemus Papam” e Pasquale Scimeca per “Malavoglia”.
La vera sorpresa nelle candidature ai Nastri d’argento di quest’anno è la grande presenza delle commedie: a contendersi il Nastro speciale per la commedia ci saranno non cinque ma ben dodici pellicole, dai film che hanno raccolto i maggiori incassi come “Che bella giornata” con Checco Zalone, a quelli più di nicchia come “Gianni e le donne” e “Qualunquemente”.
Nelle cinquine dei migliori attori candidati ai Nastri d`argento quest’anno figurano tra le protagoniste femminili Paola Cortellesi, Angela Finocchiaro e Donatella Finocchiaro, Isabella Ragonese e Alba Rohrwacher e tra i protagonisti maschili la coppia Claudio Bisio-Alessandro Siani, Raoul Bova, Kim Rossi Stuart, Toni Servillo ed Emilio Solfrizzi. Al film di Mario Martone “Noi credevamo” i giornalisti cinematografici hanno assegnato il Nastro dell`anno e un altro premio speciale, “Il Nastro del 65°”, è stato assegnato a Pupi Avati per “Una sconfinata giovinezza”.
Numerose, ben 36, le opere prime prese in esame quest’anno dai Giornalisti Cinematografici e in cinque si contenderanno il Nastro per il miglior regista esordiente: Aureliano Amadei per “20 sigarette”, Massimiliano Bruno per “Nessuno mi può giudicare”, Ascanio Celestini per “La pecora nera”, Edoardo Leo per “18 anni dopo” e Alice Rohrwacher con “Corpo celeste”. Il main sponsor dell`edizione di quest`anno dei Nastri d’Argento è BNL-Gruppo BNP Paribas. La cerimonia di premiazione verrà trasmessa su RaiUno giovedì 30 giugno.
(fonte: “La Stampa”, 30 maggio 2011)

IL POSTER
“Johnny English Reborn”

Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster del film commedia “Johnny English Reborn”, in uscita in Gran Bretagna il 7 ottobre 2011 (ed in Italia, almeno al momento, ancora prima, il 23 settembre 2011).
Il film, diretto da Oliver Parker e scritto da William Davies e Hamish McColl (basato sui personaggi di Neal Purvis e Robert Wade), è il sequel di “Johnny English” (2003), e vede nel cast Rowan Atkinson, Dominic West, Gillian Anderson, Rosamund Pike, Mark Ivanir, Togo Igaw, Pierce Brosnan, Richard Schiff e Burn Gorman.
L’impacciato agente speciale Johnny English (Atkinson) torna in campo contro assassini internazionali che vogliono abbattere il premier cinese…

VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni: le fonti sono elencate in coda.

  • LE VOCI ITALIANE DI “CARS 2”
    In Cars 2, il nuovo film Disney. Pixar in uscita il 22 giugno in 3D è Alessandro Siani a dare la voce alla macchina tricolore che si chiama Francesco Bernoulli, Paola Cortellesi è l’affascinante spia Holley Shiftwell e Sabrina Ferilli ritorna nel ruolo di Sally, la fidanzata del campione Saetta McQueen. Franco Nero è Zio Topolino, Vanessa Redgrave la Regina d’Inghilterra, Alex Zanardi darà la voce al personaggio di Guido, Marco Della Noce sarà Luigi, Tiberio Timperi sarà Mel Dorado e Marco Franzelli nel ruolo di speaker delle gare italiane.
    In questa nuova avventura Saetta McQueen, la cui voce è di Massimiliano Manfredi e il suo inseparabile amico, Cricchetto, doppiato dal simpatico Marco Messeri attraverseranno l’oceano per partecipare al primissimo Grand Prix Mondiale che decreterà chi è la macchina più veloce del pianeta. L’evento sportivo sarà presentato da Giancarlo Bruno, Gianfranco Mazzoni e da Ivan Capelli, commentatori perfetti per l’occasione e vedrà in gara campioni del calibro di Lewis Hamilton che presterà la voce alla sua macchina.
    La strada verso la gara, però, si rivelerà disseminata di buche, deviazioni e divertentissime sorprese quando Cricchetto si ritroverà coinvolto in prima persona in un’intrigante avventura di spionaggio internazionale. Tra spionaggio internazionale e inseguimenti esplosivi dall’Europa al Giappone il divertimento a tutta velocità è assicurato per i grandi e per i più piccoli.
    In occasione dell’uscita nelle sale del nuovo film dell’estate, Disney ha ideato una straordinaria gamma di articoli che porteranno le avventure di Saetta McQueen e dei suoi amici nelle case degli italiani: giochi, libri illustrati, un videogame disponibile per tutte le piattaforme e molto altro ancora.
  • I DUE FILM “THE HOBBIT”
    New Line Cinema, Warner Bros. Pictures e MGM hanno annunciato titoli e uscite del duplice adattamento targato Peter Jackson del classico di J.R.R. Tolkien The Hobbit. Il primo film, intitolato The Hobbit: An Unexpected Journey, verrà distribuito a partire dal 14 dicembre 2012, mentre il secondo, The Hobbit: There and Back Again, arriverà in sala 13 dicembre 2013.
  • UNA SAGA PER “INSIDIOUS”?
    Insidious di James Wan, l’autore di Saw, potrebbe diventare una saga lucrativa proprio come le avventure di Jigsaw, giunte ormai al settimo atto.
    Uscito ad aprile negli Usa, Insidious ha infatti incassato nei paesi in cui è già arrivato in sala quasi 70 milioni di dollari. La cifra non sembra esagerata, ma se si considera che è stato realizzato per poco più di un milione di dollari il discorso cambia drasticamente.
    La storia di Insidious narra di una famiglia che cerca di evitare che il proprio figlio in coma sia posseduto da spiriti maligni. La creazione di un reame infernale battezzato The Further sicuramente si presta alla creazione di un mito che possa reggere diversi capitoli. Il producer Jason Blum si è detto apertissimo all’idea di seguiti, a patto che lo sceneggiatore Leigh Whannell elabori un’idea giudicata efficace anche da Wan.
  • ZACH BRAFF A OZ
    Anche Zach Braff è entrato a far parte del cast di Oz: The Great and Powerful, nuova versione del romanzo di Frank L. Baum, che sarà portata sullo schermo da Sam Raimi.
    Braff avrà il ruolo di un maldestro assistente del mago, interpretato com’è noto da James Franco. A questo punto è necessario ricapitolare tutti gli attori con i rispettivi ruoli: Michelle Williams sarà la strega buona, Glinda, Rachel Weisz la malvagia strega Evanora, e Mila Kunis la strega combattuta, Theodora.
    Dopo l’ottimo debutto registico nel 2004 con La mia vita a Garden State, Braff ha continuato a lavorare nella serie tv Scrubs e interpretato una manciata di film, e si sta preparando all’esordio come autore teatrale con l’allestimento di All New People, che andrà in scena dal prossimo luglio a New York.
    Anche le riprese di Oz inizieranno a luglio in Michigan.
  • ELIJAH WOOD METROSESSUALE
    Elijah Wood si è unito al cast della commedia Celeste and Jesse Forever. Il film, interpretato da Rashida Jones (anche coautrice del copione) e Andy Samberg, segue le vicende di una coppia che si avvia sulla strada del divorzio.
    Wood, che vi ricordiamo apparirà in un cameo in The Hobbit, vestirà i panni ricercati di un metrosessuale con tendenze homosex, amico del personaggio della Jones.
    Dirige Lee Toland Krieger.
  • ALICE BRAGA IN “ELYSIUM”
    Alice Braga, la giovane attrice brasiliana vista recentemente ne Il rito, è entrata a far parte del cast di Elysium, il nuovo film di Neill Blomkamp, regista rivelazione di District 9.
    Non si conoscono al momento particolari sul suo ruolo. Le riprese di Elysium inizieranno il prossimo luglio, e al momento il ricco cast comprende Matt Damon, Sharlto Copley, Jodie Foster, William Fichtner e l’attore brasiliano Wagner Moura. Il leggendario scenografo Syd Mead (Blade Runner, Aliens) darà il suo visual touch al film.
  • ENNIO MORRICONE PRESIDENTE DELLA GIURIA A ROMA
    Il premio Oscar Ennio Morricone sarà il Presidente della Giuria del Festival Internazionale del Film di Roma (27 ottobre – 4 novembre 2011). Al suo fianco, un altro rappresentante della cultura e dello spettacolo italiano, Roberto Bolle. Lo ha annunciato oggi il Presidente del Festival Gian Luigi Rondi, d’intesa con il Direttore Artistico Piera Detassis.
    La giuria, che si comporrà anche di membri stranieri, assegnerà ai film in concorso nella Selezione Ufficiale il “Premio Marc’Aurelio per il miglior film”, due premi Marc’Aurelio per la migliore attrice e per il migliore attore, e il “Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio”.
    Il maestro Ennio Morricone, uno fra i musicisti più importanti a livello internazionale, ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra cui l’Oscar alla Carriera, giunto dopo numerose candidature all’Academy Award, il Pardo d’Onore al Festival del Film di Locarno, il Leone d’oro alla Carriera a Venezia, numerosi Golden Globe, David di Donatello, Nastri d’argento e, di recente a Stoccolma, anche il Polar Music Prize, considerato il Nobel svedese per la musica.
    Roberto Bolle si è conquistato giovanissimo una larga fama internazionale. Étoile del Teatro alla Scala e primo italiano ad essere nominato Principal Dancer dell’American Ballet di New York, Bolle ha danzato in tutti i maggiori teatri del mondo e con le compagnie più prestigiose. “Ambasciatore di Buona Volontà” per Unicef dal 1999, dal 2009 è stato chiamato a far parte del Social Forum di Davos in qualità di Young Global Leader.
  • LEONARDO PIERACCIONI SUL SET DEL NUOVO FILM
    Iniziano oggi, lunedì 30 maggio a Forte Village Resort (Cagliari), le riprese di Finalmente la felicità, il nuovo film di Leonardo Pieraccioni che uscirà a Natale distribuito da Medusa Film.
    Prodotto da Levante, in collaborazione con Medusa, vede per protagonisti Leonardo Pieraccioni insieme alla modella e attrice Ariadna Romero, Rocco Papaleo, Thyago Alves, l’attore e modello brasiliano che ha partecipato all’ultima edizione dell’Isola dei famosi. Fanno inoltre parte del cast: Andrea Buscemi, Shel Shapiro, Michela Andreozzi, Maurizio Battista.
    Scritto da Leonardo Pieraccioni come sempre insieme a Giovanni Veronesi, racconta la storia di un professore di musica di Lucca (Pieraccioni) che chiamato dalla trasmissione di Maria De Filippi “C’è posta per te”, scopre che sua mamma, scomparsa da poco, aveva adottato a distanza una bambina brasiliana. Sono passati tanti anni e quella bambina adesso è una bellissima modella. Ora che la ragazza è in Italia per lavoro, vuole incontrare il suo “fratello” italiano. I due danno così vita ad un incontro imprevisto che sarà pieno di colpi di scena e di situazioni esilaranti: per esempio il professore di musica sostiene che la madre sia stata uccisa da Barbara Bouchet..! Ma come può essere mai possibile una cosa del genere?
    Insomma, quello della brasiliana e del professore di musica saranno due mondi a confronto, due modi di vedere la vita, ma sicuramente, alla fine, un unico obiettivo: capire perchè il destino ha voluto che loro due s’incontrassero.
    Le riprese di Finalmente la felicità si svolgeranno per otto settimane: tre in Sardegna, quattro a Lucca e una a Roma.

(fonti: com. stampa Disney, Adnkronos/Cinematografo.it, Ansa, ComingSoon, IlVelino.it – 30 maggio – 1° giugno 2011)

IL WEEK-END USA
Le uscite del 3 giugno 2011

Ecco il trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo (gli ultimi tre titoli saranno distribuiti soltanto in alcune zone del Paese).

“X-Men: First Class”, film fantastico 20th Century Fox diretto da Matthew Vaughn ed interpretato da James McAvoy, Michael Fassbender e Jennifer Lawrence: Charles Xavier / Professor X (McAvoy) e Erik Lensherr / Magneto (Fassbender) sono due giovani che scoprono di avere dei poteri. I due si uniscono ad alcuni mutanti per fermare una minaccia mortale, ma una separazione fa dividere il gruppo e porterà alla formazione degli X-Men del Professor X e alla Fratellanza di Magneto, con lo scaturire di una guerra eterna.

“Beginners”, dramma Focus Features diretto da Mike Mills, con Ewan McGregor, Christopher Plummer e Mélanie Laurent: all’età di 75 anni, Hal (Plummer) decide di confessare al figlio Oliver (McGregor) di avere un cancro in fase terminale e di essere omosessuale (e con un amante più giovane).

“Submarine”, commedia The Weinstein Company diretta da Richard Ayoade (“The IT Crowd”), con Craig Roberts, Sally Hawkins e Paddy Considine: il quindicenne Oliver Tate (Roberts) ha due obiettivi, la perdita della verginità prima del suo prossimo compleanno e l’allontamaneo tra la madre (Hawkins) ed un ex-fidanzato (Considine) che è ricomparso nella sua vita.

“Beautiful Boy”, dramma Anchor Bay Films diretto da Shawn Ku, con Michael Sheen, Maria Bello e Kyle Gallner: una coppia sposata in procinto di separarsi (Michael Sheen e Maria Bello) si riavvicinano dopo un episodio sconvolgente commesso dal figlio diciottenne Sam (Kyle Gallner).


Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.

Commenti»

1. enry - 01/06/2011

Straboom per Una notte da leoni 2…

2. saretta - 01/06/2011

submarine lo aspetto con ansia..si sa se uscirà qui?

Antonio - 01/06/2011

Al momento no.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: