jump to navigation

DVDfilm #692 – “La pecora nera” (DVD + libro) 04/06/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDfilm, Film, Libri.
trackback

Questo spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, si propone di recensire film recenti e meno nuovi. I prezzi sono puramente indicativi.
Oggi è sotto esame l’edizione DVD + libro del film drammatico italiano “La pecora nera”, uscito nelle sale cinematografiche italiane venerdì 1° ottobre 2010 su distribuzione BIM.

Titolo: “La pecora nera”
Numero di dischi: 1
Spazio occupato sul disco: 7,29 Gbyte
Regia: Ascanio Celestini
Sceneggiatura: Ascanio Celestini, Ugo Chiti e Wilma Labate (basato sul libro “La pecora nera” di Ascanio Celestini)
Produzione: Madeleine, Rai Cinema
Distribuzione: Feltrinelli – collana “Le Nuvole”
Prezzo indicativo: 16,90 €
Data di pubblicazione: 13 aprile 2011
Cast: Ascanio Celestini, Giorgio Tirabassi, Maya Sansa, Luisa De Santis, Nicola Rignanese, Barbara Valmorin, Teresa Saponangelo
Formato video: 16:9 (1,85:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1, Dolby Surroud 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano per non udenti
Durata del film: 93 minuti circa
Acquista “La pecora nera” su Amazon.it

Ecco la presentazione del film indicata sulla copertina del cofanetto:

Confinato da 35 anni in un manicomio, libero solo di rinchiudersi in un supermercato a comprare cose, Nicola ha abbandonato alla sua tragica normalità una società che non si chiede più niente, e forse per questo pensa di potersi salvare. “Nel momento in cui ci si domanda il significato e il valore della vita, si è malati” diceva Sigmund Freud.
Nel cinema di Ascanio Celestini ritroviamo il magico filo rosso di una narrazione che, dal teatro alla letteratura, recupera lucidamente i problemi di tutti noi e li illumina di una luce diversa, inchiodati alla semplicità di una parola.
La pecora nera diventa la storia di un’Italia rimasta immobile nel tempo, rinchiusa nel mito intoccabile dei “favolosi anni sessanta”. Un paese che si smarrisce per mancanza di coraggio, che chiude i manicomi ma non smette di aver paura del buio.
Perché per la paura del buio si può ancora morire.

Buoni contenuti speciali:

  • “Parlavi alla luna – Storie dal film La pecora nera” (60 minuti)
  • Trailer cinematografico (2 minuti)

In allegato alla confezione il volume “La pecora nera – Il libro”, di 178 pagine, che contiene una rassegna stampa sul film, contributi dal backstage, il diario di lavorazione del regista Ascanio Celestini, e diversi articoli di approfondimento sull'”esperienza della follia” a cura di Alessio Coppola, Giorgio Antonucci, Bruno Tagliacozzi, Adriano Pallotta e altri.

Prima prova da regista per Ascanio Celestini, con un ottimo film presentato in concorso alla 67a Mostra del Cinema di Venezia: accolto positivamente da critica e pubblico, il film racconta dal 1975 al 2005 la vita di Nicola (interpretato dallo stesso regista), a partire dall’infanzia trascorsa con la nonna e fino alla sua condizione di ospite in un “istituto” (ovvero un ospedale psichiatrico). La storia di Nicola è raccontata tramite numerosi flashback che dal presente del 2005 saltano all’interno dell’ultimo trentennio: da piccolo, Nicola non ha amici, la mamma si trova in un manicomio, il padre e i fratelli lo prendono in giro, e il suo malessere aumenta con un tradimento da parte di chi dovrebbe salvaguardarlo, e che lo porta ad essere ricoverato come sua madre in ospedale psichiatrico, dove tutto funziona perchè è perfettamente in ordine. Un film particolare, totalmente privo di musiche, che rispecchia il suo regista e protagonista, che ha anche scritto il romanzo su cui è basata la sceneggiatura, da cui è stata tratta un’opera teatrale di grande successo: una denuncia della legge 180 sui manicomi, che punta però a descrivere la condizione di chi vive in un ospedale psichiatrico, privo di ogni oggetto ed affetto, e custodito come avviene tra una madre ed il figlio neonato, e nel quale il regista punta la propria speranza verso il futuro.
All’interno dell’ottima collana “Le Nuvole” di Feltrinelli, il film è pubblicato in un DVD di ottimo livello con buona qualità dell’immagine e scelta tra due tracce audio italiane (DD 5.1 e 2.0), con sottotitoli opzionali per non udenti; in aggiunta, il disco contiene un approfondito backstage sulla realizzazione del film di un’ora, a cui si affianca il volume allegato, che propone tanti contributi di approfondimento sul film e sulle condizioni della “follia” descritte nel film, con il diario di lavorazione del regista.
QUALITA’
ARTISTICA
QUALITA’
TECNICA
EXTRA
Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: