jump to navigation

Libri – Nadia Francalacci “Paura di volare” 15/06/2011

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

Nadia Francalacci è una giornalista che collabora con i maggiori periodici nazionali, da “Panorama” a “il Venerdì di Repubblica”, trattando di argomenti come la tutela della salute pubblica, la contraffazione degli alimenti e le organizzazioni criminali. E’ da poco uscita nelle librerie la sua ultima fatica, “Paura di volare” (Chiarelettere – collana “Principio attivo”, 272 pagine, prezzo di copertina 15 € – Acquista “Paura di volare” con lo sconto del 35% su Amazon.it), che svelerà qualcosa che interesserà molto soprattutto chi fa spontamenti continui per lavoro o per piacere.
L’aereo è certamente il mezzo più affidabile, eppure accadono tanti incidenti (e molto spesso i Tg o i quotidiani non ne parlano), e troppi speculano sulla nostra sicurezza. Nei cieli e negli aeroporti ogni giorno succede di tutto, e spesso nessuno controlla: ad essere controllati siamo soltanto noi quando passiamo al check-in e ci sottoponiamo a inutili verifiche.
Come dimostra questo libro-inchiesta, il primo incentrato sul vortice di interessi e di truffe che girano intorno al trasporto aereo, le compagnie aeree hanno il solo obiettivo di decollare. Tra l’altro, succede che un fotografo con la passione del volo diventi comandante falsificando i documenti e venga scoperto dopo “appena” 10.000 ore di volo, e come lui molti altri intemerati ottengano il brevetto di pilota saltando esami teorici troppo difficili (anche quello di inglese!). Spesso pezzi di ricambio non certificati e immessi sul mercato da broker squali procurano piccoli o gravi inconvenienti: ciò spiega le tante avarie, alcune molto gravi ed altre per fortuna senza conseguenze per i passeggeri. E se ci sono comandanti troppo scrupolosi che denunciano malfunzionamenti, cattiva manutenzione e orari impossibili, corrono il rischio di essere licenziati: in molti adesso hanno paura ad esporsi.
La giornalista ha realizzato un documento davvero da brividi, ricercando con molta fatica testimoni disposti a parlare dopo anni di silenzio e omertà. Per fortuna la magistratura ha avviato almeno un’inchiesta in merito, che è servita a far emergere qualcosa: è ovviamente importante che chi ha il coraggio di denunciare non rimanga solo.
Un libro da leggere per rendersi pienamente conto di tutti i mezzi, che da utenti è difficile immaginare, con cui le compagnie aeree puntano a volare nei cieli spesso a scapito della sicurezza, con le truffe che girano attorno al trasporto aereo.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: