jump to navigation

TV USA Gazette #282 – Nuovi autori per Glee, Ryan Murphy conferma l’uscita di scena del cast per il 2012 – Starz ordina la nuova serie Noir – I vincitori dei Critics’ Choice Television Awards: trionfano Mad Men e Modern Family – Il calendario autunnale di The CW – Un nuovo promo di Dexter 6 – Morto Ryan Dunn di Jackass – Progetti futuri: The Viagra Diaries, nuovo progetto HBO di Darren Star con Goldie Hawn – Aggiornamenti casting: Thomas Gibson rimane a Criminal Minds; cinque attori noti in trattative per sostituire Chris Meloni a Law & Order SVU – Ascolti USA: Flashpoint chiude la stagione in calo – Video: Hart of Dixie 21/06/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 282 – Le notizie dal 14 al 20 giugno 2011

  • Nuovi autori per “Glee”, Murphy conferma l’uscita di scena del cast
    Dopo due stagioni scritte interamente da loro, Ryan Murphy, Brad Falchuck e Ian Brenning hanno assemblato una vera e propria stanza creativa per la prossima terza stagione di Glee.
    Ad unirsi ai tre autori arriveranno quindi Allison Adler (Chuck, No Ordinary Family) e Roberto Aguirre-Sacasa (che ha riscritto il musical “Spiderman: Turn Off the Dark”) in qualità di co-produttori esecutivi; Marti Noxon (veterana di Buffy e Angel) e Michael Hitchcock (che già partecipò occasionalmente alla prima stagione) in qualità di consulting producer; e infine, a completare il team di sceneggiatori, Matt Hodgson e Ross Maxwell.
    La decisione è stata presa per la discontinua e bassa qualità di buona parte delle sceneggiature della seconda stagione – composta da una serie di episodi spesso scollegati tra loro e costruiti essenzialmente intorno alle canzoni – che verso la fine aveva infatti cominciato a dare segni di cedimento negli ascolti.
    Inoltre Murphy ha in questi giorni riconfermato la sua intenzione di far diplomare i personaggi storici del cast per il prossimo maggio 2012 e sostituire buona parte di loro con alcuni nuovi che verranno inseriti quest’anno, alcuni in autunno e altri in midseason.

    Non vorremmo avere uno show dove rimangono al liceo per otto anni“, ha dichiarato al programma radio di Ryan Seacrest, “ma vogliamo rimanere fedeli alla realtà“.

    Murphy ha infine chiarito che solo il vincitore del talent show “The Glee Project“, partito con ascolti disastrosi sul canale cavo Oxygen, entrerà a far parte del cast della serie per almeno sette episodi, smentendo così le voci secondo cui metà degli attori sarebbero stati sostituiti dai partecipanti più dotati che emergeranno dal programma.
  • Starz ordina la nuova serie “Noir”

    Starz ha ordinato Noir, una serie drama action prodotta da Sam Raimi e Rob Tapert, già dietro alle serie di successo del canale cavo Spartacus – Sangue e sabbia e Spartacus – Dei dell’arena.
    La serie, che ha avuto un ordine di 8-10 episodi, è basata su un anime giapponese del 2001 incentrato su due assassine donne le quali, dopo aver scoperto di avere un collegamento tra loro, dovranno lavorare insieme per scoprirne la natura, questo se prima una non ucciderà l’altra. Stephen Lightfoot (Criminal Justice e House of Saddam) sarà sceneggiatore della serie.
  • Il calendario autunnale di The CW

    The CW, primo tra i grandi network, ha annunciato le date di partenza delle sue serie per la stagione televisiva 2011-12.
    Ad aprire le danze, il 13 settembre, sarà la nuova serie Ringer che segnerà l’atteso ritorno in televisone di Sarah Michelle Gellar.

    Il calendario:

    Martedì 13 settembre
    20.00 90210
    21.00 Ringernovità

    Mercoledì 14 settembre
    20.00 H8Rnovità
    21.00 America’s Next Top Model

    Giovedì 15 settembre
    20.00 The Vampire Diaries
    21.00 The Secret Circlenovità

    Venerdì 23 settembre
    20.00 Nikita
    21.00 Supernatural

    Lunedì 26 settembre
    20.00 Gossip Girl
    21.00 Hart of Dixienovità

    Ricordo che l’ultima stagione di 13 episodi di One Tree Hill e i nuovi reality show “The Frame” e “Re-Modeled” partiranno in midseason.
  • I vincitori dei Critics’ Choice Television Awards
    Ecco i vincitori della prima edizione dei Critics’ Choice Television Awards, che si sono svolti ieri al Beverly Hills Hotel di Los Angeles, California.
    I premi sono stati assegnati dalla BTJA (Broadcast Television Journalists Association) ai migliori programmi andati in onda nella prima serata della tv americana. A trionfare la serie Mad Men e la sit-com Moderrn Family.
    La cerimonia andrà in onda domani alle 20.00 sul canale cavo ReelzChannel.

    La lista dei vincitori:

    Best Drama Series
    Mad Men

    Best Actor in a Drama Series
    Jon Hamm – Mad Men

    Best Actress in a Drama Series
    Julianna Margulies – The Good Wife

    Best Supporting Actor in a Drama Series
    John Noble – Fringe

    Best Supporting Actress in a Drama Series
    a pari merito:
    Christina Hendricks – Mad Men
    Margo Martindale – Justified

    Best Reality Series
    a pari merito:
    Hoarders
    The Real Housewives of Beverly Hills

    Best Reality Series – Competition
    American Idol

    Best Reality Show Host
    Mike Rowe – Dirty Jobs

    Best Talk Show
    The Daily Show With Jon Stewart

    Best Comedy Series
    Modern Family

    Best Actor in a Comedy Series
    Jim Parsons – The Big Bang Theory

    Best Actress in a Comedy Series
    Tina Fey – 30 Rock

    Best Supporting Actor in a Comedy Series
    Neil Patrick Harris – How I Met Your Mother

    Best Supporting Actress in a Comedy Series
    Busy Philipps – Cougar Town

    Most Exciting New Series
    Alcatraz
    Apartment 23
    Awake
    Falling Skies
    New Girl
    Ringer
    Smash
    Terra Nova
  • 100 ragioni per amare “Fringe”
    E a proposito dei Critics’ Choice Television Awards, eccovi un video creato da una fan italiana di Fringe per sostenere la candidatura del telefilm.
  • Un nuovo promo di Dexter
    Un nuovo promo della sesta stagione di Dexter, in arrivo dopo l’estate su Showtime.
  • È morto Ryan Dunn di “Jackass”
    Ryan Dunn, visto nella serie MTV Jackass e nelle tre pellicole cinematografiche ad esse ispirate, è morto a 34 anni.
    L’attore, noto come “distruttore di auto”, ha perso la vita in un incidente stradale vicino a Filadelfia, mentre si trovava alla guida della sua Porsche che è andata fuori strada. A bordo con lui anche un passeggero non identificato.
    Dunn aveva appena inziato a condurre il programma “Proving Ground” su G4 che era iniziato la scorsa settimana, sei giorni prima della sua morte.
  • In breve:
    ■ Il pilot Common Law, che narra di due poliziotti costretti dal loro capo ad andare in terapia per appianare le proprie divergenze, è vicino ad un ordine di serie da parte del canale cavo USA Network. Nel cast Michael Ealy (FlashForward, The Good Wife), Warren Kole (24) e Amy Acker (Dollhouse).
    ■ La sesason premiere della terza stagione della sit-com The Middle sarà un episodio evento da un’ora. ABC non ha ancora annunciato una data di messa in onda.

  • Darren Star torna a HBO con The Viagra Diaries

    Darren Star, creatore di Sex and the City, tornerà a lavorare per HBO con un adattamento televisivo del romanzo The Viagra Diaries di Barbara Rose Brooker.
    Protagonista della possibile serie comedy sarà Goldie Hawn, di ritorno alla recitazione dopo dieci anni, nei panni di una donna matura che, lasciata dal marito in preda ad una crisi di mezza età, torna single per la prima volta in 35 anni.
    La Hawn ha avuto due nomination agli Oscar, vincendone uno nel 1970 per “Fiore di cactus”.
    Star produrrà la serie con Aaron Kaplan (già insieme dietro la nuova Good Christian Belles di ABC) e Wendy, Peter e Alan Riche.
  • In breve:
    ■ Il pilot Outlaw Country, una possibile serie drama FX ambientata sullo sfondo del crimine organizzato nel sud degli USA, verrà rigirato con qualche maneggiamento creativo da parte degli autori originali Josh Goldin e Rachel Abramowitz. Il cast – composto da Luke Grimes, Haley Bennett, Mary Steenburgen e John Hawkes – rimarrà intatto, ma verranno aggiunti un paio di nuovi ruoli di contorno. Adam Arkin (nella foto a sinistra) dirigerà il nuovo pilot, prendendo il posto di Michael Dinner.
    Denis Leary (Rescue Me) scriverà per USA Network un adattamento dell’imminente serie comedy inglese Sirens, incentrata sui paramedici. Ad aiutarlo Bob Fisher che ha recentemente adattato un altro format straniero, l’israeliana Traffic Light.
    David S. Goyer sta scrivendo un adattamento per Showtime del pluripremiato comic book “100 Bullets“, scritto da Brian Azzarello e illustrato da Eduardo Risso, che è stata pubblicato tra il 1999 e il 2009 in 100 numeri dalla DC Comics nella linea Vertigo.
    La serie a fumetti, atipica per il genere, narrava del misterioso agente Graves alle prese con la distruzione di un gruppo segreto di famiglie che tira le fila dell’economia mondiale.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

  • Thomas Gibson rimane a “Criminal Minds”
    Dopo lunghe e difficile contrattazioni, e a sole due settimane dall’inizio delle riprese dei nuovi episodi, Thomas Gibson ha firmato un nuovo contratto che lo legherà per altri due anni a Criminal Minds, dove interpreta sin dall’inizio l’agente speciale Aaron Hotchner.
    Gli autori, con il dubbio sul ritorno dell’attore, hanno dovuto attendere nella stesura delle sceneggiature e ora la produzione degli episodi della nuova stagione potrebbe subire qualche ritardo.
    Nonostante il clima di incertezza, dati anche i recenti clamorosi abbandoni di Lisa Edelstein a Dr. House e Chris Meloni e Law & Order: Unità speciale che non davano per scontato il rinnovo dell’attore, Gibson ha in queste settimane assolto tutti i suoi impegni con la serie, presenziando sia agli screening di Los Angeles per i buyers, così come al MonteCarlo TV Festival e alla conferenza stampa londinese.
  • In breve:
    Rhys Coiro (Entourage), Danny Pino (Cold Case), Kevin Alejandro (True Blood, Southland), David Conrad (Ghost Whisperer) e Michael Raymond-James (Terriers) sono i cinque attori finalisti scelti dalla produzione di Law & Order: Unità speciale che verranno testati oggi, accanto alla co-protagonista Mariska Hargitay, per sostituire Chris Meloni durante la prossima stagione della celebre serie poliziesca di NBC.
    Wil Weathon tornerà per sette episodi della seconda parte della quarta stagione di Eureka, che debutterà il prossimo 11 luglio su Syfy, riprendendo il ruolo del Dr. Isaac Parrish. In aggiunta la leggenda dei fumetti Stan Lee farà un cameo nei panni del Dr. Lee, uno specialista in radiazioni gamma, mentre Felicia Day (vista nela serie web The Guild) sarà la dottoressa Holly Marten, un membro del Dipartimendo della Difesa alla ricerca di candidati per una missione speciale.
    ■ Il premio Oscar Patty Duke (nella foto a sinistra) avrà un ruolo ricorrente nella serie The Protector. L’attrice vestirà i panni della madre della protagonista (interpretata da Ally Walker).
    Gilles Marini, visto in Brothers & Sisters, sarà ospite della serie Switched at Birth. L’attore sarà il padre biologico di Bay.
    Kyle Howard (My Boys) e Wilmer Valderrama (That ’70s Show) faranno parte di un arco di episodi della nuova stagione di Royal Pains. Howard sarà un nuovo dottore in competizione con Divya mentre Valderrama sarà il proprietario di una galleria d’arte con un collegamento a Paige.
    Beau Bridges, reduce da un arco in Brothers & Sisters, sarà ospite di un episodio di White Collar che andrà in onda il prossimo 9 agosto. L’attore vestirà i panni dell’agente Kramer, un ufficiale decorato ed esperto di arte che ha allenato Peter nei suoi primi giorni a Quantico.
    James Frain (True Blood) sarà ospite di uno dei nuovi episodi di Burn Notice – Duro a morire nei panni di un boss che non si fa scrupoli per proteggere i suoi segreti.

  • In breve:
    Abigail Spencer (nella foto a destra), vista in Mad Men, sarà ospite di un episodio della nuova serie Suits in arrivo su USA Network.
    L’attrice sarà una potente avvocatessa che si ritroverà muso a muso con il protagonista Harvey Specter (Gabriel Match). In aggiunta a questa ospitata, l’attrice sarà anche ospite del primo episodio della nuova sit-com CBS How to Be a Gentleman, la vedremo nel film “Cowboy & Aliens” e ha in preparazione un pilot, co-creato da lei, per ABC Family.
    Caroline Dhavernas, vista in Off the Map, sarà la protagonista femminile del pilot Over/Under in preparazione per USA Network. L’attrice sarà la moglie di Paul (Steven Pasquale), una fotografa di nudi che ama vivere a Manhattan.
    Lucy Punch (The Class – nella foto a sinistra) sarà la la protagonista femminile del pilot FX Powers, nei panni della detective Deena Pilgrim. Nei giorni scorsi è entrata a far parte del cast anche la giovane Bailee Madison (Just Go with It) nei panni di Calista.
    Elizabeth Rodriguez farà parte del cast fisso della nuova serie Prime Suspect, in arrivo su NBC. L’attrice, nominata ai Tony, sarà una detective collega dalla protagonista Jane (Maria Bello).
    Josh Pence (visto in “The Social Network”), John Gallagher Jr. e Thomas Sadoski sono le nuove aggiunte al ricco cast del pilot di Aaron Sorkin in preparazione per HBO (titolo di lavorazione “More As This Story Develops”).

Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie che andranno in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della prossima stagione televisiva 2011/12.


Gli ascolti USA della settimana

Per tutto il periodo estivo, i dati di ascolto dei telefilm in onda che vengono pubblicati normalmente nello spazio “TV USA Giorno per giorno Flash” verrano riportati qui.

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi delle serie andate in onda durante la settimana sui grandi network, elaborati in base alle cifre diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate ogni giorno da alcuni siti web americani come Mediaweek e Hollywood Reporter.
Per gli ascolti delle serie in onda sui canali cavo potete consultare lo spazio settimanale “TV USA La settimana sui canali cavo“.

Dove disponibile, il dato riportato si intende finale.

Giovedì 16 giugno 2011

  • Alle 22.00, su NBC, il terzo episodio inedito della serie Love Bites ha ottenuto 2,34 milioni di spettatori (1,0/3).

Venerdì 17 giugno 2011

  • Alle 20.00, su CBS, il tredicesimo episodio che concludeva la terza stagione della serie Flashpoint è sceso a 5,93 milioni di spettatori (0,8/3).
  • Alle 20.00, su NBC, il nono episodio della quinta e ultima stagione della serie Friday Night Lights – High School Team ha ottenuto 3,07 milioni di spettatori (0,9/4).

Sabato 18 giugno 2011

  • Alle 20.00, su CBS, l’ottavo episodio inedito della cancellata serie CHAOS ha totalizzato 3,86 milioni di spettatori (0,6/2).

Hart of Dixie è una nuova serie drama in partenza il prossimo 26 settembre su The CW.
La novella dottoressa Zoe Hart (Rachel Bilson, The O.C.), una vera new yorker dalla parlantina facile, aveva già tutto programmato: laurearsi con il massimo dei voti e seguire le orme del padre, ovvero diventare un chirurgo cardio-toracico. Ma quando i suoi sogni vanno in frantumi, Zoe decide di accettare l’offerta di uno sconosciuto, il Dr. Harley Wilkes, di lavorare con lui in un piccolo studio a Bluebell, Alabama.
Zoe arriverà in questa piccola cittadina, solo per scoprire che Harley è morto e le ha lasciato la sua metà dello studio in eredità.
La ragazza scoprirà presto che la proverbiale ospitalità del Sud non è poi sempre tale, quando l’altro dottore in città – Brick Breeland – si dimostrerà poco contento di condividere l’attività con una principiante e anche sua figlia, Lemon (Jaime King, My Generation), la classica bellezza del Sud, si rivelerà acida nei suoi confronti
Gli unici alleati della giovane dottoressa saranno il sindaco, l’ex star di foootball Lavon Hayes (Cress Williams, Friday Night Lights); il suo vicino Wade Kinsella (Wilson Bethel, Generation Kill), con fama da ragazzaccio; e l’affascinante avvocato George Tucker (Scott Porter, Friday Night Lights) che è anche il fidanzato di Lemon.
Zoe è fuori dal suo elemento ma, pronta con le valigie a far ritorno a New York, riceverà la visita inaspetta della sua madre snob che le farà cambiare idea, accettando di rimanere per un po’ a Bluebell e scoprire un lato di se stessa che non conosceva.
Di seguito un paio di anteprime:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Annunci

Commenti»

1. sasà - 21/06/2011

felicissimo x John Noble … finalmente hanno riconosciuto il suo straordinario lavoro in Fringe.
peccato x Anna Torv :-(

saretta - 21/06/2011

anche io sono contentissima!finalmente!

sasà - 23/06/2011

;-)

2. IRapeYourMind - 21/06/2011

Capitolo “Glee”, questa super squadra (Aguirre-Sacasa su Spidey fu interessante) dovrebbe aiutare a gestire la terza stagione che dovrebbe introdurre a dovere i nuovi protagonisti, vediamo se si riesce a mantenere una storyline di fondo costante ed interessante.
L’idea del cambio di attori può essere ottima alla Skins oppure stupida ed insensata alla Scrubs, spero più la prima.

Delle nuove serie dal plot “Common Law” e “The Viagra Diaries” paiono interessanti; una serie basata su “100 Bullets” mmh curioso di vedere cosa possa venire fuori.

Horus - 22/06/2011

per me è il cambio di cast di skins ha segnato la fine, infatti dalla 3a stagione in poi la serie è peggiorata di molto.

Per glee, trovo sia stupido cambiare i casto visto il grande fandom che ha. Sono sempre piu sicuro che ad un certo punto la Fox troverà un modo per farli restare, altrimenti credo la 4a stagione sarà l’ultima di glee.

3. Robby - 21/06/2011

Non vedo l’oraaaa!

4. enry - 21/06/2011

E così quelle che sembravano solo voci infondate si sono trasformate in realtà… la prossima stagione sarà l’ultima per l’attuale cast di Glee. In effetti potrebbe essere una buona idea dare nuova linfa alla serie oppure un colossale errore eliminare dei volti già amati e conosciuti… vedremo.
Spero che Ringer possa ottenere buoni ascolti, SMG non si merita assolutamente di flopare… certo che l’accoppiata con 90210 è a dir poco orrenda. Anche Hart of Dixie mi ispira abbastanza e poi mi piace molto Rachel…
Ottimi i premi assegnati ai CCTA, sono d’accordo quasi su tutto… in particolare meritatissimi i premi a Mad Men, Hamm, Margulies, Modern Family e Fey. Piacevolmente sorpreso anche dal premio dato a Noble.

5. Fasbi - 21/06/2011

Quante news interessanti, grazie Paolo :)

6. burchio - 22/06/2011

meno male che si sono accorti che la stag due di glee era pessima. scritta a singhiozzo con puntate autoconclusive e totalmente canzone-centriche…

in pratica le varie casse discografiche pagavano la fox per far comparire quella particolare canzone…e tac ci creavano una puntata intorno con delle marionette(che poi son gli attori che si ritrvavano a interpretare cose che non ci combinavano niente con quello avvenuto fin a quel momento)…

7. Monica V - 24/06/2011

Sono molto contenta per il premio vinto da John Noble, assolutamente meritato, anzi, ce ne hanno messo del tempo per accorgersi della sua bravura! Penso che un cambiamento nel cast di Glee sia un’ottima cosa e ritengo anche che in effetti molti degli episodi della 2a stagione fossero sconclusionati e con dei personaggi incoerenti, c’era troppa attenzione alle canzoni e poca alle storie, e si vedeva!

8. Julian - 28/06/2011

Carino il video dei fan di Fringe. Divertente soprattutto “because Joshua Jackson shined in his role” xD Diciamo che Jackson è probabilmente il motivo principale per cui Fringe viene bistrattato dagli Emmy, visto che è uno dei peggiori attori mai visti in una serie tv. Spiace per la Torv e per Noble…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: