jump to navigation

Cinema Festival #226 – Box Office del 17-19 giugno 2011 – Primo verdetto dei Nastri d’Argento 2011 – Il poster: Puss in Boots – Varie dal mondo del cinema (Muti e Albanese nel film romano di Allen; Labor Day; Infinity Polar Bear; il nuovo film di Clooney aprirà Venezia 2011) – Le uscite USA del 24 giugno 2011: Cars 2, Bad Teacher, A Better Life, Conan O’Brien Can’t Stop 22/06/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 17-19 giugno 2011

Balza in vetta il film d’azione “L’ultimo dei Templari” con Nicolas Cage, che supera il milione di euro nei primi cinque giorni di uscita; seconda posizione per un’altra novità, il fantascientifico “I guardiani del destino” con Matt Damon; scende al terzo posto il fantastico “X-Men: l’inizio” con James McAvoy.
Fuori dalla Top 10 ben quattro nuove uscite del week-end: “Venere nera” di Abdel Kechiche è 15° con 29.569 €, l’italiano “6 giorni sulla Terra” è 17° con 18.685 €, il documentario “Il pezzo mancante” è 22° con 8.040 €, infine “The Hunter” è 23° con 6.373 €.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “L’ultimo dei Templari” (NE) 877.440 € (Tot. 1.191.468)
  2. “I guardiani del destino” (NE) 501.684 € (Tot. 501.684)
  3. “X-Men: l’inizio” (1) 378.430 € (Tot. 2.146.561)
  4. “Libera uscita” (NE) 355.308 € (Tot. 493.312)
  5. “Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare” (3) 268.487 € (Tot. 16.618.548)
  6. “Una notte da leoni 2” (2) 259.872 € (Tot. 8.940.351)
  7. “Priest” (NE) 157.395 € (Tot. 213.032)
  8. “Le donne del 6° piano” (9) 135.377 € (Tot. 345.776)
  9. “The Tree of Life” (7) 112.431 € (Tot. 2.507.089)
  10. “Paul” (4) 101.103 € (Tot. 1.622.573)

BOX OFFICE USA
Week-end 17-19 giugno 2011

Arriva in testa con oltre 53 milioni di dollari nei primi tre giorni il film fantastico “Green Lantern” con Ryan Reynolds; seconda posizione per “Super 8”, il thriller fantascientifico diretto da J.J. Abrams ed interpretato da Elle Fanning; al terzo posto arriva la commedia “Mr. Popper’s Penguins” con Jim Carrey.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Green Lantern” (NE) 53,17 (Tot. 53,17)
  2. “Super 8” (1) 21,47 (Tot. 73)
  3. “Mr. Popper’s Penguins” (NE) 18,44 (Tot. 18,44)
  4. “X-Men: First Class” (2) 11,93 (Tot. 120,35)
  5. “The Hangover Part II” (3) 10,07 (Tot. 233,11)
  6. “Kung Fu Panda 2” (4) 9,02 (Tot. 143,67)
  7. “Bridesmaids” (7) 7,09 (Tot. 136,45)
  8. “Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides” (5) 6,64 (Tot. 220,74)
  9. “Midnight in Paris” (8) 4,88 (Tot. 21,44)
  10. “Judy Moody and the Not Bummer Summer” (7) 2,10 (Tot. 11,02)

“NESSUNO MI PUO’ GIUDICARE” COMMEDIA DELL’ANNO AI NASTRI D’ARGENTO 2011
Festa in arrivo a Taormina per Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno, commedia dell’anno ai Nastri d’Argento 2011: lo anticipa sul verdetto finale dei Nastri d’Argento, prima dell’appuntamento di sabato 25 al Teatro Antico, il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani che come ogni anno assegna il suo premio storico ai migliori della stagione.
Diretto da Massimiliano Bruno e interpretata da Paola Cortellesi, Anna Foglietta, Raoul Bova e Rocco Papaleo, Nessuno mi può giudicare ha vinto a sorpresa il Nastro battendo perfino i blockbuster della stagione, Benvenuti al Sud e Che bella giornata. Un successo che sottolinea ancora una volta l’attenzione da parte dei giornalisti nei confronti della commedia – un genere cinematografico nel quale l’Italia ha da sempre una tradizione di qualità – e che premia la produzione nazionale nel settore con i riconoscimenti che quest’anno sono andati alla IIF di Fulvio Lucisano, Nastro 2011 alla carriera, e della figlia Federica, produttori del film e della “doppietta” di Fausto Brizzi Maschi contro femmine Femmine contro maschi.
Nessuno mi può giudicare è in particolare un successo personale per Federica Lucisano, molto soddisfatta del film ed entusiasta, come tutto il cast, del Nastro d’Argento che celebra – come vuole la tradizione di quest’ultimo Nastro nato già da tre anni per valorizzare la commedia – il regista e l’intero cast degli attori.
“Il successo di Nessuno mi può giudicare vale due volte: perché è un’opera prima e perché è un film che apre un nuovo filone: quello della commedia attenta al sociale”, sottolinea Federica Lucisano. Una vera e propria “perla” nella carriera della produttrice, soddisfatta di aver seguito per anni, nel suo percorso di autore teatrale, un regista come Massimiliano Bruno.
I Nastri d’Argento saranno consegnati sabato prossimo, 25 giugno al Teatro Antico, in una serata condotta da Miriam Leone che andrà in onda il 30 in seconda serata su Rai 1 e con Rai International in tutto il mondo sabato 2 Luglio.
(fonte: Cinematografo.it, 21 giugno 2011)

IL POSTER
“Puss in Boots”

Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster del film d’animazione in 3-D “Puss in Boots“, in uscita negli Stati Uniti il 4 novembre 2011 (e in Italia il 16 dicembre 2011).
Diretto da Chris Miller e sceneggiato da Brian Lynch, David H. Steinberg, Tom Wheeler e Jon Zack, il film è basato sul personaggio della celebre favola “Il gatto con gli stivali” di Charles Perrault ed è uno spin-off della saga animata di “Shrek” in cui era già comparso il Gatto: nel cast di voci originali finora confermate Antonio Banderas, Salma Hayek, Walt Dohrn, Constance Marie e Zeus Mendoza.
Si tratta di un prequel che racconterà gli eventi che hanno portato all’incontro del Gatto con Shrek ed i suoi amici.

VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni: le fonti sono elencate in coda.

  • ANCHE ORNELLA MUTI E ANTONIO ALBANESE NEL FILM ROMANO DI ALLEN
    Vi abbiamo dato man mano che si completava il cast del prossimo film di Woody Allen, Bop Decameron.
    Oggi Woody Allen ha annunciato ufficialmente il cast del film, che include anche qualche sorpresa per quel che riguarda gli attori italiani. Ci saranno infatti anche Antonio Albanese, Fabio Armiliata, Ornella Muti, Alessandra Mastronardi, Flavio Parenti, Alessandro Tiberi, accanto a Riccardo Scamarcio e Roberto Benigni.
    Gli attori non italiani del film – anche qui c’è qualche novità – sono invece lo stesso Woody Allen, Penélope Cruz, Alec Baldwin, Judy Davis, Jesse Einsenberg, Greta Gerwig, Ellen Page ed Alison Pill.
    Le riprese inizieranno a Roma il mese prossimo. Della trama si sa ben poco se non che sarà composta da piccoli episodi due dei quali coinvolgeranno dei personaggi americani, tra cui una coppia (Woody Allen sarà il marito) che si reca in Italia per conoscere la famiglia del fidanzato della figlia.
  • EVANGELINE LILLY IN “THE HOBBIT”
    Peter Jackson ha annunciato su Facebook che Evangeline Lilly (Lost) e Barry Humphries si sono uniti al cast di The Hobbit: dichiarando di aver finito il primo blocco di riprese, il regista neozelandese ha rivelato la partecipazione della Lilly, che interpreterà un nuovo personaggio, Tauriel, l’Elfo di Woodland, ma senza “romantic connection” con Legolas.
  • KATE WINSLET IN “LABOR DAY”
    Kate Winslet e Josh Brolin saranno i protagonisti di Labor Day, adattamento del romanzo omonimo di Joyce Maynard (in Italia, Un giorno come tanti, Piemme). Secondo quanto riportato da EW, Reitman, che ha scritto e diretto Thank You For Smoking e Up in the Air (entrambi adattamenti), dirigerà prossimamente Young Adult targato Paramount, scritto da Diablo Cody, già autrice dello script di Juno. Amante del leggendario Salinger, la Maynard non è nuova agli adattamenti: To Die For è stato portato sullo schermo da Gus Van Sant, con Matt Dillon e Nicole Kidman. Il suo ultimo lavoro, Un giorno come tanti, racconta dell’arrivo nel nucleo familiare formato da madre e figlio, Adele ed Henry, di un estraneo ferito, che si scoprirà essere un evaso. Che faranno Adele ed Henry per preservare l’inedita felicità familiare?
  • ZOE E MARK PER “INFINITY POLAR BEAR”
    Secondo il Vulture, il dramma matrimoniale Infinitely Polar Bear, prodotto da J.J. Abrams e diretto dalla sceneggiatrice Maya Forbes (Monsters vs. Aliens), avrà per protagonisti Zoe Saldana e Mark Ruffalo.
    Sul set a settembre, dovrebbe essere una versione più dark e drammatica della commedia anni ’80 Mr. Mom (Mister mamma) interpretata da Michael Keaton: Ruffalo vestirà i panni di un uomo bipolare che molla i farmaci e perde il lavoro e la salute, ma non recede dalla volontà di tenere insieme la famiglia, mentre la Saldana interpreta sua moglie che se ne va lasciandolo a casa con i figli.
    Infinitely Polar Bear sarà coprodotto dall’ereditiera milionaria Megan Ellison, che finanzierà anche i prossimi due film di P.T. Anderson, e sebbene non ci siano ancora conferme in merito dovrebbe essere la Paramount a distribuirlo, proseguendo la collaborazione con la Bad Robot di J.J. Abrams. Viceversa, la Saldana dovrebbe passare da questo alla ripresa del ruolo di Uhura nel sequel di Star Trek, con Abrams in predicato per dirigerlo.
  • IAN McSHANE INCONTRA BIANCANEVE
    Dopo il successo planetario di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare, e in attesa di uscire col prossimo Jack and the Giant Killer di Bryan Singer, il vincitore del Golden Globe Ian McShane enterà a far parte del film Snow White and the Huntsman nel ruolo…di uno dei nani. Più precisamente di Caesar, il leader del gruppo.
    L’attore ha raggiunto nel cast Kirsten Stewart, Charlize Theron, Sam Claflin e il prima di lui ultimo arrivato Chris Hemsworth. In questa versione aggiornata della favola classica il ruolo del guardiacaccia è stato ampliato: il personaggio infatti diventerà un mentore per Biancaneve, insegnandole a sopravvivere nella foresta minacciosa.
    Le riprese del film sono programmate per l’imminente agosto, mentre nelle sale americane lo vedremo a partire dal 1 giugno 2012.
  • IL NUOVO FILM DI CLOONEY APRIRA’ VENEZIA 2011
    The Hollywood Reporter ha pubblicato sul suo sito la notizia che The Ides of March, thriller politico che segna la quarta regia di George Clooney, aprirà il prossimo 31 agosto il Festival del Cinema di Venezia. Anche se non è ancora stata annunciata la selezione ufficiale, appare ormai definitivo che il lungometraggio interpretato da Ryan Gosling e Paul Giamatti sarà al Lido. La sua presenza era già stata fortemente ipotizzata tempo fa anche da Variety.
    Clooney è da sempre un ospite molto ben gradito a Venezia, dove negli ultimi anni ha presentato L’uomo che fissa le capre, Michael Clayton e Good Night, and Good Luck. Clooney, che ha scritto il film insieme al fido collaboratore Grant Heslov – la sceneggiatura è liberamente tratta da Farragut North di Beau Willimon – in The Ides of March interpreterà un governatore con ambizioni volte alla presidenza; Gosling sarà il suo portavoce ufficiale, mentre Giamatti avrà il ruolo dell’avversario politico.
  • TOM CRUISE IN “ROCK OF AGES”, LA PRIMA FOTO
    Appare online la prima fotografia che ritrae Tom Cruise in Rock of Ages, adattamento cinematografico dell’omonimo musical di Broadway. L’attore interpreta Stacee Jaxx, rockstar metal tanto affascinante quanto arrogante. Cruise dimostra si essersi mantenuto in ottima forma fisica per questo ruolo che gli sta facendo bruciare molte più calorie dell’ultimo Mission: Impossible – Ghost Protocol e dei suoi precedenti film d’azione.
    Diretto dal regista di Hairspray, Adam Shankman, Rock of Ages racconta la storia di una ragazza del Kansas che arriva a Los Angeles in pieni anni ’80 per realizzare i propri sogni e incontra un ragazzo smanioso di diventare una rockstar.
    Nel cast compaiono anche Mary J. Blige, Paul Giamatti, Catherine Zeta-Jones, Russell Brand, Alec Baldwin e Malin Akerman.

(fonti: Adnkronos/Cinematografo.it, ComingSoon – 18-21 giugno 2011)

IL WEEK-END USA
Le uscite del 24 giugno 2011

Ecco il trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo (altri film stranieri usciranno in zone limitate del Paese).

“Cars 2”, film d’animazione Walt Disney Studios Motion Pictures diretto da John Lasseter e Brad Lewis, con le voci originali di Owen Wilson, Larry the Cable Guy e Michael Caine: Saetta McQueen (voce orig. di Owen Wilson) e l’inseparabile Cricchetto (voce di Larry the Cable Guy) solcano l’oceano per gareggiare nel World Grand Prix che determinerà l’auto più veloce del mondo. Mentre il clima si fa caldo, Cricchetto rimarrà coinvolto in un caso di spionaggio internazionale che lo porterà in giro per l’Europa e in Giappone.

“Bad Teacher”, commedia Columbia Pictures diretta da Jake Kasdan, con Cameron Diaz, Jason Segel e Justin Timberlake: quando l’insegnante poco professionale Elizabeth Halsey (Cameron Diaz) viene lasciata dal fidanzato, punta come nuova preda il supplente Delacorte (Justin Timberlake). Dopo aver ideato un piano che coinvolge anche i suoi studenti, Elizabeth si ritrova contro una sua collega, l’amata Amy Squirrel (Lucy Punch).

“A Better Life”, dramma Summit Entertainment diretto da Chris Weitz, con Demián Bichir e José Julián: nella parte orientale di Los Angeles, un giardiniere (Demián Bichir) lotta per far sì che suo figlio (José Julián) stia lontano dalle gang della zona e dagli agenti dell’immigrazione, mentre cerca di fornirgli le opportunità che lui non ha mai potuto avere.

“Conan O’Brien Can’t Stop”, documentario Abramorama diretto da Rodman Flender, con Conan O’Brien, Andy Richter e Stephen Colbert: una cronaca del tour comico di Conan O’Brien in giro per gli Stati Uniti e il Canada dopo esser stato licenziato lo scorso anno dal network NBC per riportare il precedente conduttore Jay Leno al varietà di terza serata “The Tonight Show”.


Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.

Annunci

Commenti»

1. enry - 22/06/2011

Puss in Boots!! *_*


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: