jump to navigation

Telefilm News Flash – Da martedì 12 luglio Parenthood retrocesso da Canale 5 a La 5 (dove Avvocati a New York slitta in seconda serata) 06/07/2011

Posted by Antonio Genna in AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News, TV ITA.
trackback

Appuntamento flash con una variazione relativa alla programmazione seriale di Canale 5 della prossima settimana.
Ricordo che ulteriori aggiornamenti sono indicati settimana per settimana negli spazi abituali di “Telefilm News” di questo blog.


Avevo avuto ragione a dubitare dell’approdo della serie Parenthood nella prima serata di Canale 5: dopo i tragici ascolti di ieri sera, l’ammiraglia Mediaset non concede una prova d’appello alla prima stagione inedita in chiaro del telefilm, pur non interrompendone la programmazione.
Da martedì 12 luglio, il telefilm si sposta nella prima serata del canale digitale terrestre La 5, dove proseguirà ogni martedì alle ore 21.10 con un doppio episodio a partire dalle puntate 1×03-04.
Al suo posto, Canale 5 proporrà TV movie (martedì 12 sarà trasmesso in prima visione “Ascolta il tuo cuore” con Alexia Rasmussen e Cybill Shepherd, trasmesso lo scorso 24 aprile sul canale cavo statunitense Lifetime e di cui avevo parlato qui); sono invece confermate le repliche di seconda serata della seconda stagione della serie I Tudors.

Lo spostamento causerà lo slittamento in seconda serata su La 5 della prima stagione inedita in chiaro della serie legale Avvocati a New York con Mark-Paul Gosselaar, che è finora andata in onda in prima serata, e che dal 12 luglio proseguirà ogni martedì alle 22.45 con un doppio episodio.


Trovate gli aggiornamenti settimanali sulla programmazione telefilmica dei canali televisivi in chiaro e a pagamento negli spazi abituali “Telefilm News” di questo blog.

Commenti»

1. Verde - 06/07/2011

Non ho capito le ragioni per le quali era prevedibile un basso ascolto: potete spiegarmi?

2. FraRaven - 06/07/2011

non gli hanno dato neanche il tempo….siamo comunque in estate!!!!!l’importante che diano la possibilità a chi come me voglia seguirlo in un altro canale…piuttosto che rimandato in seconda o terza serata….

per quanto riguarda @Verde era prevedibile dato le precedenti esperienze di telefilm in prima serata di C5,sulla prima rete mediaset la gente non è abituata a seguire tf americani ma fiction italiane e show,meglio La5 per i telefilm…

Verde - 07/07/2011

Grazie, anche se non capisco perché i telespettatori di C5 non sono abituati a seguire tf americani.

3. Alex - 06/07/2011

Prevedibile perchè è un telefilm drama con attori mezzi sconosciuti.
E i telefilm su Canale5 vanno tutti malissimo, vedi Dirty Sexy Money , Tudors , Women Murder’s Club.. :)

alessandro - 06/07/2011

non dipende dal cast che poi ha parecchi attori conosciuti gia’ visti in serie molto popolari , dipende ormai da una disabitudine ai telefilm su canale 5 che propone con successo solo le fiction italiane (perche’ ha anche il suo tornaconto)

4. alessandro - 06/07/2011

secondo me d’ora in poi canale 5 farebbe meglio a mettere i telefilm direttamente su la5 o su extra, cosi’ come italia 1 su italia 2 almeno quelli che potrebbero essere a rischio flop (come prevedo visitors che mi pare sia programmato al lunedi sera in prima serata in autunno nonostante a me sia piaciuta sia la prima stagione che la seconda vista in originale)

Antonio - 06/07/2011

Sai quanto costano i diritti di un telefilm? E quanti soldi perde Mediaset spostando una serie Universal come Parenthood su un canale che fa un ventesimo degli ascolti di Canale 5?

alessandro - 06/07/2011

non lo so ma penso siano milioni di euro
in pratica sarebbe quasi meglio se non li trasmettesse nemmeno se ha il dubbio che non possano andare bene, a questo punto meglio lasciarli sulle tv a pagamento

Verde - 07/07/2011

E chi non è abbonato. Credo sia più verosimile spostarli sui canali digitali; un po’ come fa Rai 4 che acquista serie che si pensa non possano andare bene su Rai 2 (Fisica o Chimica, Doctor Who, Being Erica, …)

gibi7 - 06/07/2011

Quanto può costare una serie come Parenthood, un flop annunciato per Canale 5, il costo dei diritti non dovrebbe essere proporzionale agli ascolti che il telefilm può garantire?

5. albert - 06/07/2011

E il rispetto per il telespettatore? La5 non si vede in tutta Italia.
Comunque a mediaset ci sono 2 pesi e 2 misure,Tamarreide su italia1 fa molto meno e non lo hanno ancora chiuso.

zia-assunta - 06/07/2011

e Tabloid.

6. Alex - 06/07/2011

Ma Canale5 penso acquisti i pacchetti, non i telefilm singoli no?

Acquistare certi telefilm flop in partenza sarebbe da pazzi…

7. zia-assunta - 06/07/2011

Vergogna5

8. GIANLUCA =) - 07/07/2011

VOLEVO UN FINALE DEGNO PER BROTHERS & SISTERS! UFFAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! ;(

9. cescocesto - 07/07/2011

A questo punto potevano darlo direttamente su italia1.. Per me comunque addio parenthood, il mio decoder non prende la5.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: