jump to navigation

F1 2011 (9) – G.P. di Gran Bretagna – Il ritorno della Ferrari con la vittoria di Alonso, seguito da Vettel e Webber; quinto Massa 10/07/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
trackback

Formula 1Varia qualche regola (il divieto degli scarichi che “soffiano” gas caldi sugli alettoni), e a Silverstone il G.P. di Gran Bretagna cambia faccia: trionfa la Ferrari, con Fernando Alonso balzato in testa a metà gara e, a suon di giri veloci, rimanere in testa dopo il terzo ed ultimo pit-stop e tagliare il traguardo con 16 secondi di vantaggio sulle due Red Bull di Vettel e Webber.
Una Ferrari nettamente più forte delle avversarie, aiutata sicuramente anche da un secondo pit-stop di Vettel più lento che ha permesso il sorpasso allo spagnolo, ma che non è dipesa sicuramente soltanto da questo: sicuramente era difficile ipotizzare la vittoria della scuderia di Maranello in una pista così tecnica, e con un cambio di regole che avesse pessime conseguenze per la Red Bull, che aveva costruito la propria vettura proprio sugli scarichi soffiati.
Alla partenza, su pista mezza bagnata, Vettel aveva beffato Webber che partiva in pole position, accumulando un forte distacco dagli altri: Alonso, terzo, lotta con Webber per la seconda posizione. Man mano l’asfalto si asciuga, e le varie vetture si recano ai box per il cambio agli pneumatici morbidi, ma la Ferrari fatica a far arrivare a temperatura le gomme, perdendo terreno dagli altri, con Alonso che lascia la terza posizione ad Hamilton e Massa che cede il quinto posto a Button. Dopo il terzo pit-stop la pista è ormai asciutta, e Alonso rimane fisso in prima posizione affibbiando un secondo al giro a Vettel.
Dietro le due Red Bull, quarta posizione per Hamilton, che all’ultimo giro stava per essere superato da Massa ma che gli è rimasto davanti: proprio Hamilton ha condotto gli ultimi 15 giri con molta attenzione, dato che dai box gli hanno fatto sapere che correva il rischio di restare senza benzina…
Sesto Rosberg (Mercedes), e a punti anche Perez (Sauber), Heidfeld (Renault), Schumacher (Mercedes), costretto ad uno “stop and go” di 10 secondi per aver tamponato Kobayashi, ed Alguersuari (Toro Rosso).
In vetta al mondiale, Vettel aumenta ad ottanta punti il suo distacco sul secondo classificato Webber, e non cambia quasi nulla: dopo la gara di oggi, ogni scuderia dovrebbe essere libera di scegliere in merito agli scarichi, mantenendo la mappatura del motore uguale tra qualifiche e gara, e ciò dovrebbe permettere alla Red Bull di recuperare la velocità persa per la riduzione del carico aerodinamico.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali.

Il mondiale piloti:

  1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 204 punti
  2. Mark Webber (Red Bull-Renault) 124
  3. Fernando Alonso (Ferrari) 112
  4. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 109
  5. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 109
  6. Felipe Massa (Ferrari) 52
  7. Nico Rosberg (Mercedes GP) 40
  8. Nick Heidfeld (Renault) 34
  9. Vitaly Petrov (Renault) 31
  10. Michael Schumacher (Mercedes GP) 28
  11. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 25
  12. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 10
  13. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 9
  14. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 8
  15. Sebastien Buemi (Toro Rosso-Ferrari) 8
  16. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 4
  17. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 2
  18. Jarno Trulli (Lotus-Renault) 0
  19. Pedro de la Rosa (Sauber-Ferrari) 0
  20. Jerome d’Ambrosio (Virgin-Cosworth) 0
  21. Timo Glock (Virgin-Cosworth) 0
  22. Heikki Kovalainen (Lotus-Renault) 0
  23. Vitantonio Liuzzi (HRT-Cosworth) 0
  24. Pastor Maldonado (Williams-Cosworth) 0
  25. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 0
  26. Daniel Ricciardo (HRT-Cosworth) 0

Il mondiale costruttori:

  1. Red Bull-Renault 328 punti
  2. McLaren-Mercedes 218
  3. Ferrari 164
  4. Mercedes GP 68
  5. Renault 65
  6. Sauber-Ferrari 33
  7. Toro Rosso-Ferrari 17
  8. Force India-Mercedes 12
  9. Williams-Cosworth 4
  10. Lotus-Renault 0
  11. Virgin-Cosworth 0
  12. HRT-Cosworth 0

Prossimo appuntamento tra due settimane, domenica 24 luglio 2011 al Nürburgring per il G.P. di Germania (partenza alle ore 14.00 italiane, diretta su Rai 1 e Rai HD), decima prova del mondiale 2011.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: