jump to navigation

Edicola – “Dove”, agosto 2011: un numero dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia 29/07/2011

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Giornali e riviste.
trackback

E’ in edicola (RCS Editori, prezzo di copertina 4,20 €) il numero di Agosto 2011 – Anno 21 n°8 del mensile di viaggi “Dove”, dedicato questa volta tra l’altro ai mari più belli della storia dei 150 anni dell’unità d’Italia.
A seguire, la copertina ed un comunicato che introduce questo numero.

Dove è in edicola e su iPad

con un numero dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia

Da Caprera al Cilento le mete che hanno un’importanza storica per il nostro Paese

Il numero di agosto di Dove  –  il mensile dedicato ai viaggi e al life style del Gruppo RCS –  è in edicola e disponibile su iPad con tanti spunti per scegliere la vacanza sui mari più belli della storia.

Per festeggiare i 150 anni d’Italia, il magazine diretto da Carlo Montanaro propone una rassegna delle spiagge del Risorgimento. Caprera, già buen retiro di Garibaldi, è la meta ideale per isolarsi nella macchia mediterranea che profuma di mirto e corbezzolo e apprezzare le acque trasparenti che fanno invidia al mondo. Partendo da Quarto verso il Levante ligure, tutte le terrazze che guardano il mare dei Mille. Per chi vuole conoscere le terre dove si concluse il viaggio di Garibaldi, il giornale offre un servizio dedicato alla Sicilia. Da Marsala a Trapani, le dritte per vivere fra giardini mediterranei, falesie, ristoranti di pescatori e bar dove servono granite e cannoli.

Le Marche, terre di Papi e Carbonari, propongono itinerari per rivalutare “il dolce far niente creativo” tra entroterra e mare. Un esempio è il Conero con le piccole locande nel bosco, hotel di design vista mare, e palazzi di campagna. Un tratto di costa incantevole dove alloggiare in resort e conoscere una cucina a base di erbe. Chi “vuole darsi alla macchia” non può che scegliere la Corsica, oggi icona del Mediterraneo più intatto.

In Cilento si scoprono le baie – ancora selvagge – teatro dello sbarco dei Trecento di Carlo Pisacane. Un viaggio tra boutique, hotel in residenze dell’800, siti archeologici e scogliere a picco sul mare.

Infine, chi vuole vivere il Festival di Venezia da protagonista può scegliere una vacanza nella Serenissima. Tutti gli indirizzi fuori dalle rotte comuni: dalle botteghe artigiane, alle spiagge aristocratiche fino a una selezione delle osterie, cantine e locande dove provare la buona cucina locale al Lido e in Laguna. Tutto a prezzi accessibili.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: