jump to navigation

Cinema Festival #232 – Box Office del 29-31 luglio 2011 – Due foto dal nuovo Spider-Man – Il poster: Spy Kids: All the Time in the World in 4D – Varie dal mondo del cinema (Laurence Fishburne nel nuovo Superman; Ben Foster; Die Hard 5 si farà; Bait) – Le uscite USA del 5 agosto 2011: Rise of the Planet of the Apes, The Change-Up, The Whistleblower, Bellflower, Magic Trip 03/08/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 29-31 luglio 2011

Podio invariato: sempre in testa “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2” con Daniel Radcliffe, che supera i 20 milioni di euro complessivi; al secondo posto “Captain America – Il primo vendicatore” con Chris Evans, terza posizione per il film d’animazione Disney-Pixar “Cars 2”; unica new entry della Top 10 in quarta posizione, la commedia “Diario di una schiappa”.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2” (1) 924.446 € (Tot. 20.086.919)
  2. “Captain America – Il primo vendicatore” (2) 860.234 € (Tot. 4.157.781)
  3. “Cars 2” (3) 149.856 € (Tot. 10.052.179)
  4. “Diario di una schiappa” (NE) 120.520 € (Tot. 187.155)
  5. “Transformers 3” (4) 112.482 € (Tot. 8.362.935)
  6. “Per sfortuna che ci sei” (5) 103.177 € (Tot. 789.220)
  7. “Le donne del 6° piano” (8) 43.508 € (Tot. 916.202)
  8. “At the End of the Day – Un giorno senza fine” (7) 38.677 € (Tot. 143.790)
  9. “Bitch Slap – Le superdotate” (6) 35.311 € (Tot. 166.761)
  10. “Il ventaglio segreto” (9) 23.828 € (Tot. 340.086)

BOX OFFICE USA
Week-end
29-31 luglio 2011

Prima posizione per l’action fantascientifico “Cowboys & Aliens” con Daniel Craig e Harrison Ford, seguito a brevissima distanza dalla commedia “The Smurfs” con i Puffi in CGI ed un cast che comprende Hank Azaria; scende al terzo posto “Captain America: The First Avenger” con Chris Evans.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Cowboys & Aliens” (NE) 36,43 (Tot. 36,43)
  2. “The Smurfs” (NE) 35,61 (Tot. 35,61)
  3. “Captain America: The First Avenger” (1) 25,55 (Tot. 117,42)
  4. “Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 2” (2) 21,97 (Tot. 318,51)
  5. “Crazy, Stupid, Love” (NE) 19,10 (Tot. 19,10)
  6. “Friends with Benefits” (3) 9,27 (Tot. 38,17)
  7. “Horrible Bosses” (5) 7,18 (Tot. 96,29)
  8. “Transformers: Dark of the Moon” (4) 6,08 (Tot. 338)
  9. “Zookeeper” (6) 4,30 (Tot. 68,83)
  10. “Cars 2” (7) 2,34 (Tot. 182,11)

DUE FOTO DAL NUOVO “SPIDER-MAN”
La Columbia Pictures ha rilasciato qualche nuova immagine tratta da “The Amazing Spider-Man”, reboot della saga dell’Uomo Ragno diretto da Marc Webb ed interpretato da Andrew Garfield, Emma Stone, Rhys Ifans, Denis Leary e Campbell Scott. Il film uscirà nelle sale di tutto il mondo il 3 luglio 2012.

IL POSTER
“Spy Kids: All the Time in the World in 4D”

Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster dell’action avventuroso “Spy Kids: All the Time in the World in 4D”, in uscita negli Stati Uniti il 19 agosto 2011.
Il film è scritto e diretto da Robert Rodriguez, e vede nel cast Jessica Alba, Alexa Vega, Daryl Sabara, Jeremy Piven, Danny Trejo, Antonio Banderas, Ricky Gervais (come voce dell’Argonauta), Joel McHale e Mason Cook.

VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni: le fonti sono elencate in coda.

  • LAURENCE FISHBURNE NEL NUOVO “SUPERMAN”
    Laurence Fishburne si unisce al cast del Superman di Zack Snyder, Man of Steel, nel ruolo di Perry White. A riportarlo il daily di EW, l’editor-in-chief di Clark Kent al quotidiano The Daily Planet ha fatto la sua prima apparizione in “Superman” #7 nel 1940 ed è famoso per la sua fumantina integrità deontologica e la battuta “Great Caesar’s Ghost!”, tenuta a battesimo in un radio show del 1950 dall’attore John Hamilton. Fu Jackie Cooper a interpretarlo nei Superman originali di Richard Donner, mentre nel Superman Returns del 2006 ha avuto il volto di Frank Langella. Ancora, Michael McKean è stato il White televisivo di Smallville.
    Fishburne, celebre per il Morpheus di Matrix, troverà sul set Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane, Kevin Costner, Michael Shannon, Antje Traue, Russell Crowe, Julia Ormond, Christopher Meloni e Harry Lennix: attualmente in produzione, Man of Steel arriverà nelle sale Usa il 14 giugno 2013.
  • BEN FOSTER SARA’ JOHN GOTTI JR.
    Dopo l’annuncio ufficiale di John Travolta come protagonista nel ruolo di John Gotti Sr, della moglie Kelly Preston e di Al Pacino, si aggiunge un altro importante membro al cast di Gotti: In The Shadow of My Father. Si tratta di Ben Foster, che interpreterà a quanto pare John Gotti Jr. Barry Levinson è alle prese con la riscrittura della sceneggiatura, assieme a James Toback, e dovrebbe iniziare le riprese a gennaio.
    Foster ha dichiarato in proposito: “Barry Levinson è stato il primo regista a darmi un’opportunità (l’ha diretto 12 anni fa in Liberty Heights, ndr), e se ho una carriera lo devo a lui. Questo è un film sulla famiglia, dei padri e dei figli. Sono molto onorato per la possibilità di lavorare con Barry e col fantastico cast che sta mettendo insieme per poter portare la storia della famiglia Gotti sullo schermo”.
  • “DIE HARD 5” SI FARA’
    Die Hard 5 si farà. La 20th Century Fox non abbandona la fortunata saga con protagonista il granitico Bruce Willis, che per la quinta volta tornerà a vestire i panni di John McClane, stavolta – da quel poco che è trapelato dallo script di Skip Woods – impegnato in Russia. Quello che manca, però, è un regista a cui affidare le sorti di questo nuovo capitolo. Incassato il rifiuto di Noam Murro, impegnato nella regia dell’imminente 300: Battle of Artemisia (al posto di Zack Snyder), la Fox ha incominciato a guardarsi intorno, gettando le basi per una sorta di “corsa al regista”: tra i papabili, in attesa di intavolare trattative vere e proprie, anche l’ormai affermatissimo Nicolas Winding Refn (acclamato a Cannes per Drive). Ma non è il solo: della lista fanno parte anche Joe Cornish, Justin Lin e – attualmente forse il più probabile – John Moore, il regista di Max Payne.
  • PAUL SCHRADER PER “BAIT”
    Ecco una notizia davvero interessante: il regista Paul Schrader – i cui alterni risultati non gli impediscono di aver scritto Taxi Driver e diretto film come Lo spacciatore – dirigerà un copione originale scritto dall’autore di American Psycho, Bret Easton Ellis. Si tratta di Bait, che inizialmente avrebbe dovuto essere diretto da Jonas Pate (Caprica).
    La storia ruota intorno ad un cameriere sociopatico che lavora in un’esclusiva località di vacanza balneare. Dopo essere stato umiliato da una gang di ragazzi ricchi, per vendicarsi li porta in acque infestate da squali, con ovvi intenti omicidi. Al momento Schrader è impegnato a rivedere la sceneggiatura. Vedremo cosa ne verrà fuori.
  • CHRIS EVANS IN “MOTOR CITY”?
    Chris Evans, svestiti i panni di Captain America (che sta ancora indossando per The Avengers) potrebbe interpretare un film molto diverso da quelli di supereroi. Si tratta di Motor City, che sarà diretto da Allen Hughes e prodotto da Joel Silver.
    La storia è quella di un ladruncolo di mezza tacca che viene incastrato e finisce in prigione. Quando ne esce, giura di vendicarsi di coloro che l’hanno tradito. Sembra che la cosa più originale della sceneggiatura sia il fatto che il protagonista ha una sola battuta.
    Dal momento che siamo ancora nel regno delle ipotesi, vedremo se Evans la considererà abbastanza interessante da accettare il ruolo…

(fonti: Adnkronos/Cinematografo.it, ComingSoon – 1-3 agosto 2011)

IL WEEK-END USA
Le uscite del 5 agosto 2011

Ecco il trailer di cinque film in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo (gli ultimi tre titoli indicati usciranno soltanto in alcune zone del Paese).

“Rise of the Planet of the Apes”, film di fantascienza 20th Century Fox Film Corporation diretto da Rupert Wyatt, con James Franco, Andy Serkis e Freida Pinto: nella San Francisco dei giorni nostri, uno scienziato (Franco) cerca una cura per il morbo di Alzheimer facendo esperimenti su uno scimpanzè di nome Caesar. Lo sviluppo di intelligenza nell’animale farà scaturire una guerra per la supremazia tra umani e scimmie.

“The Change-Up”, commedia fantastica Universal Pictures diretta da David Dobkin, con Jason Bateman, Ryan Reynolds e Olivia Wilde: dopo una notte di bevute, il tranquillo e sposato Mitch (Jason Bateman) scambia magicamente il suo corpo con quello dell’amico Dave (Ryan Reynolds), single e amante del piacere. Ciascuno dei due uomini sperimenterà una vita opposta alla propria, e cercherà di far tornare tutto alla normalità.

“The Whistleblower”, dramma Samuel Goldwyn Films diretto da Larysa Kondracki, con Rachel Weisz, Monica Bellucci e Vanessa Redgrave: una poliziotta del Nebraska, Kathryn Bolkovac (Rachel Weisz), inizia un contratto di un anno come operatrice di pace nella Bosnia del dopoguerra, dove si metterà contro l’ONU che ha coperto dei casi di traffico di sesso…

 

“Bellflower”, action drammatico Oscilloscope Pictures diretto da Evan Glodell, con Evan Glodell, Tyler Dawson e Jessie Wiseman: Woodrow (Glodell) e Aiden (Dawson) dedicano il loro tempo alla costruzione di lanciafiamme e armi di distruzione di massa, in preparazione di un’apocalisse mondiale. I loro piani subiscono un arresto quando Woodrow si innamora di Milly (Wiseman), ma quando la loro relazione sfuma i due uomini cominceranno a vivere una fantasia più oscura ed ancora più violenta.

“Magic Trip”, documentario Magnolia Pictures diretto da Alison Ellwood e Alex Gibney, con Stanley Tucci, Ken Kesey e Timothy Leary: un ritratto del viaggio on the road di Ken Kesey and the Merry Prankster in giro per l’America, da La Honda (California) a New York, per la Fiera Mondiale del 1964.


Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: