jump to navigation

Dispersi d’estate (12) – Il più bello tra i brutti film della storia 12/08/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Dispersi d'estate, Film, Video e trailer.
trackback

Ogni anno nel mondo vengono prodotti circa 25 mila film. In Italia ne arrivano a malapena 500. Gli altri si disperdono nei buchi neri della distribuzione. Hideout.it da anni si occupa di recuperare il buono dei dispersi con rassegne, un sito, un festival e il libro “Dispersi. Guida ai film che non vi fanno vedere”. Nell’indolenza dell’estate, un buon film rinfresca più di un ghiacciolo, perché un disperso al giorno toglie l’afa di torno…

Il più bello tra i brutti film della storia

Potenza del cinema. In principio era Troll 2 di Claudio Fragasso. Considerato da molti uno dei più brutti di film di sempre, ottiene nel tempo un numero crescenti di fan che annualmente, in America, organizzano visioni collettive e feste a tema. L’allora bambino protagonista realizza così un documentario sul revival del più bel brutto film di sempre.

Titolo: “Best Worst Movie”
Regia: Michael Stephenson
Sceneggiatura: Michael Stephenson
Fotografia: Katie Graham, Carl Indriago
Montaggio: Katie Graham, Andrew Matthews
Musica: Bobby Tahouri
Produzione: Magic Stone Productions
Origine: Usa, 2009
Durata: 93′
Colore


Recensione di Carlo Prevosti, apparsa originariamente qui

Tra le migliaia di pellicole trash che circolano con ogni tipologia di distribuzione, esiste un titolo circondato da un alone di leggenda, un film che è diventato un vero e proprio (s)cult: Troll 2 di Claudio Fragrasso: ecco l’avventurosa produzione di questo film, dietro al cui successo si nasconde più di una sorpresa.

Se vuoi vedere il film con la traduzione italiana, scarica i sottotitoli su ItalianSubs

Tra i film italiani più noti all’estero c’è un titolo, poco noto in patria, firmato da Claudio Fragrasso (sotto lo pseudonimo di Drake Floyd) che è diventato, suo malgrado, un film di culto per gli appassionati del genere horror, troneggiando spesso al vertice delle classifiche dei peggiori film mai realizzati: Troll 2.

Spesso accusato di essere un concentrato di umorismo involontario, realizzato con tecniche amatoriali e basato su una sceneggiatura ricca di imperfezioni, Troll 2 è diventato nel corso degli ultimi venti anni un film di culto, che come The Rocky Horror Picture Show viene continuamente riproposto in piccole sale stipate di appassionati. Il film avrebbe dovuto chiamarsi Goblins, ma il titolo fu cambiato per sfruttare il traino del successo del primo episodio della serie: peccato che nel film di Fragrasso non ci sia alcun troll, quantomeno stando a come le leggende dipingono queste strane creature. L’aurea di culto che si è venuta a creare attorno a Troll 2 è merito del lento passaparola, accelerato negli ultimi anni da internet, tanto da convincere la MGM a ristampare il più volte il DVD, contribuendo così a rafforzarne la popolarità. Best Worst Movie documenta tutta la mitologia che si cela dietro a questo film. Non è un caso che sia stato proprio Michael Stephenson a realizzare questo documentario, lui che era il fastidioso bambino protagonista del film originale.

Il documentario racconta le strane storie dei protagonisti, le (dis)avventure di produzione e la nascita del mito, per concludersi con un incontro (a tradimento) con Claudio Fragasso che, in un moto d’orgoglio, cerca ogni modo per difendere il suo lavoro. Il pubblico, a suo dire, ride durante le scene che aveva pensato comiche. I fatti, ahimé, sembrano dimostrare il contrario.

Curiosità
Il regista, Michael Stephenson è, prima di tutto, il bambino protagonista di Troll 2, il film su cui si basa Best Worst Movie. Dopo aver partecipato ad altri cinque film di scarso successo, abbandona le scene e si dedica al commercio. Nel 2006 viene contattato su MySpace da alcuni fan del film, scopre il fenomeno che si è creato e decide di realizzare il suo primo documentario.


Trailer originale:

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: