jump to navigation

Edicola – “Tesori Disney” n°11: “Topolino & Atomino” 25/08/2011

Posted by Antonio Genna in Fumetti, Libri, Tesori Disney.
trackback

E’ in vendita in edicola l’undicesimo numero della collana trimestrale di volumi intitolata “Tesori Disney”, che contiene cicli di storie di particolare interesse corredate da articoli di approfondimento e curiosità.
Il numero 11 (Disney Publishing Italia, mese di luglio 2011, 274 pagine, prezzo di copertina 9,90 €) si intitola “Topolino & Atomino”, e torna alla missione iniziale della pubblicazione di presentare cicli importanti di storie del fumetto Disney italiano: si tratta del primo di edue volumi che raccoglie le avventure, pubblicate originariamente tra il 1959 e il 1961 su “Topolino” e tutte scritte e disegnate da Romano Scarpa, in cui Topolino fa coppia con Atomino Bip Bip, un ciclo di splendide storie che ricordano le strisce statunitensi scritte da Bill Walsh e disegnate da Floyd Gottfredson in cui Topolino ed Eta Beta erano calati in diversi contesti ricchi d’avventura ed azione. L’immagine di copertina è stata disegnata da Marco Gervasio.
Le vicende prendono il via da “Topolino e la Dimensione Delta” (da “Topolino” n.206-207 del 1959), in cui Topolino incontra nuovamente il professor Enigm a trent’anni dal loro primo incontro (sempre sulle strisce di Gottfredson) e conosce Atomino Bip Bip, l’atomo ingrandito due birilliardi di volte grazie ad un’invenzione dello scienziato.
Il percorso di storie prosegue con tre storie che rimangono negli annali della scuola Disney italiana: in “Topolino e Bip Bip alle Sorgenti Mongole” (da “Topolino” n.222-223 del 1959) Scarpa rilegge la storia delle origini degli indigeni americani; “Topolino e la collana Chirikawa” (da “Topolino” n.230-231 del 1960) è un giallo quasi cinematografico, ricco di rimandi a Hitchcock e che vede l’esordio di Trudy, compagna di Gambadilegno, e della zia Topolinda; “Topolino e il Bip Bip-15” (da “Topolino” n.257-258 del 1960) è una spy-story che vede il ritorno in campo di Gambadilegno, rapitore di un Atomino autore per caso di un’invenzione davvero rivoluzionaria.
Le quattro storie sono intervallate da un apparato redazionale (firmato da Luca Boschi e Alberto Becattini con la cura di Lidia Cannatella) che approfondisce la storia di Atomino con particolari molto interessanti sulla saga che proseguirà nel numero 12 in uscita a metà ottobre.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: