jump to navigation

TV – La miniserie “I Kennedy” su La 7 30/08/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

Da domani sera, ogni mercoledì alle 21.10 con un triplo episodio per tre settimane (l’ultima settimana andranno solo due episodi), La 7 propone per la prima volta in chiaro “I Kennedy” (titolo originale “The Kennedys”), una miniserie in 8 episodi che permetterà di rivivere gioie e dolori della famiglia più influente del mondo, tra rivalità fraterne, associazioni mafiose, droghe e donne. Si rivivranno le crisi politiche che affrontò John F. Kennedy (Greg Kinnear) nei primi giorni della sua presidenza, tra cui la Baia dei Porci, la crisi dei missili a Cuba che portò il mondo sull’orlo di una nuova guerra nucleare, e il Movimento dei Diritti Civili, il suo rapporto con la moglie Jacqueline (Katie Holmes) e con il fratello Robert (Barry Pepper), fino al suo assassinio a Dallas nel 1963.
La miniserie, costata 30 milioni di dollari, è stata sviluppata dal team creativo della serie 24, creata da Stephen Kronish e Joel Surnow e diretta da Jon Cassar. La trasmissione statunitense, dopo i dinieghi di altre emittenti, ha avuto luogo dal 3 al 10 aprile scorsi sul semisconosciuto canale cavo ReelzChannel, che si è aggiudicato i diritti per 7 milioni di dollari. In Italia la prima trasmissione pay è invece avvenuta lo scorso giugno su History Channel.
A seguire, le trame dei singoli episodi.

Ep.1 Le grandi aspettative di un padre
Al’inizio degli anni ’60, mentre John F. Kennedy e sua moglie Jackie sono sotto i riflettori dei media, il padre Joseph P. Kennedy lavora incessantemente per assicurare la vittoria al figlio investendo 10 milioni di dollari nella sua campagna elettorale.
Dopo la morte del primogenito Joe Junior durante la Seconda Guerra Mondiale, il patriarca ora punta sul figlio John per portare il nome dei Kennedy alla Casa Bianca. Sebbene John non sia interessato alla vita politica, il padre insiste “fallo per tuo fratello Joe. Fallo per tutti noi”.

Ep. 2 Vittorie condivise, lotte intestine
9 novembre 1960. E’ ufficiale John F. Kennedy è il nuovo presidente degli Stati Uniti e sta per entrare nella storia americana. La moglie Jackie lo avverte: da quel momento non tollererà più i suoi tradimenti. “Ho già subito molte umiliazioni private. Non ho intenzione di affrontarle anche di fronte agli americani”.

Ep. 3 Invasioni fallite, promesse mancate
Dopo il fallimento dello sbarco nella Baia dei Porci, Kennedy si trova a dover prendere delle decisioni difficili e chiede il supporto del fratello Bobby, sempre più fidato consigliere del presidente. In quel periodo, ha una breve storia con Judy Campbell, una ragazza presentatagli da Frank Sinatra durante la campagna elettorale. Da lì a breve, Kennedy scoprirà che Judy è anche la donna del boss mafioso di Chicago, Sam Giancana.

Ep. 4 Promesse infrante e barriere letali
L’Unione Sovietica erige il Muro di Berlino e Kennedy deve affrontare un inasprimento delle tensioni internazionali. I dolori alla schiena si fanno via via più insopportabili e il presidente decide di affidarsi alle cure di Max Jacobson, che gli prescrive anfetamine. Bobby intraprende una ferma lotta contro il crimine organizzato, attirando le ire del gangster Sam Giancana, a cui lo stesso Joe Kennedy aveva chiesto supporto durante la campagna elettorale del figlio.

Ep. 5 Questioni morali e fermenti interni
Un ictus colpisce Joe Kennedy. Anche Jackie inizia a far uso di anfetamine. JFK è costretto ad inviare la Guardia Nazionale all’Università del Mississippi per sedare una rivolta razzista e riaffermare la volontà anti segregazionista sancita dalla Corte Suprema

Ep. 6 Sull’orlo della guerra
Scoppia la crisi dei missili a Cuba e il mondo vive nell’incubo di un imminente scontro nucleare. Jackie scopre l’ennesimo tradimento del marito e decide di lasciarlo portando con sé i figli.

Ep. 7 L’inevitabile si avvicina
Bobby viene a sapere che esisterebbero delle prove della relazione tra JFK e Marilyn Monroe. La coppia presidenziale si reca a in Texas mentre Lee Harvey Oswald si prepara a colpire.

Ep. 8 L’epilogo
Dopo l’assassinio di John, il fratello Bobby si sente responsabile della tragica morte. Il rapporto tra lui e Jackie si fa via via più intenso. Bobby decide di partecipare alla corsa alla Casa Bianca, ma nel 1968 viene assassinato.

A seguire, il comunicato con la programmazione speciale prevista su La 7 per la giornata di domani.

I KENNEDY

CON KATIE HOLMES NEL RUOLO DI JACKIE, DOPO IL SUCCESSO IN USA, CANADA E UK, ANDRA’ IN ONDA DAL 31 AGOSTO SU LA7

Per la prima volta in Italia in chiaro alle 21.10

Alle 19.00 documentario “Le relazioni pericolose di JFK”

Speciale “In Onda” alle 20.30: “L’Italia di oggi e I Kennedy visti da Walter Veltroni”

La miniserie di 8 puntate che racconta le vicende private e pubbliche della famiglia che ha fatto la storia degli Stati Uniti, sarà in onda per la prima volta in Italia in chiaro su LA7 alle 21.10 da mercoledì 31 agosto.

I 1000 giorni di presidenza di JFK in epoca di Guerra Fredda sono stati segnati dagli eventi che non si dimenticano del XX secolo: lo sbarco nella Baia dei Porci, la crisi missilistica a Cuba, la costruzione del Muro di Berlino, la conquista dello spazio, l’inizio della Guerra del Vietnam e l’affermarsi del movimento per i diritti civili degli afroamericani.

Il regista Jon Cassar, riprendendo tutti i fatti di storia, ha cercato di raccontare la vita privata di JFK e della sua famiglia: i Kennedy, mito di un intero secolo, sono e sempre saranno ricordati per la loro eleganza, stile, determinazione, lealtà ma anche per i loro tradimenti, le tragedie e i dolori. Il racconto inizia l’8 novembre 1960 quando il senatore John F. Kennedy, vince le elezioni presidenziali contro Nixon. Da quel momento per otto puntate si vivranno tutte le vicende fino all’assassinio del Presidente a Dallas del 1963.

Greg Kinnear, nel ruolo di JFK: il 35simo presidente degli Stati Uniti, il più giovane mai eletto nella storia e il primo di religione cattolica, è affiancato da Katie Holmes nel ruolo fondamentale di Jackie.

L’attrice commenta: “Jackie Kennedy sapeva cos’era lo stile. Non era il vestito a fare la scena ma lei e il suo modo di portarlo: era in grado di giudicare  esattamente cosa le stava bene. Come First Lady è diventata da subito un’icona, ha saputo trasmettere un’immagine aristocratica della Casa Bianca, sembrava una Regina e il popolo Americano era orgoglioso della sua famiglia reale.”

Gli altri protagonisti della serie: Barry Pepper che interpreta il fratello Bobby, Kristin Booth in sua moglie Ethel, Diana Hardcastle, la madre Rose e Tom Wilkinson il patriarca Joseph Kennedy.

A loro si affiancano anche importati personaggi della storia pubblica dell’America che hanno avuto un ruolo fondamentale per la Famiglia: Marilyn Monroe interpretata da Charlotte Sullivan e Frank Sinatra (Chris Diamantopoulos).

La rappresentazione degli anni ’60 è stata curata nei mimini dettagli e ha impegnato centinaia di professionisti per oltre 6 mesi di lavoro intenso dal design delle case, alla scelta delle auto, al make up finale: ogni attore veniva truccato a inizio riprese per assomigliare il più possibile al personaggio interpretato.

Il risultato è eccellente.

La serie, andata in onda in America a partire da aprile, ha raccolto ottimi risultati sia in USA che in Canada e poi in Europa, in UK in particolare ha fatto battere il record al canale BBC 2 raggiungendo 2,6 milioni di telespettatori medi.

I diritti di THE KENNEDYS sono stati acquistati in 130 paesi, dal Quebec all’Australia, la storia di JFK e Jackie sarà vista in Giappone, Svizzera, Italia, Israele….

Con l’acquisizione di questa serie LA7 si conferma la Rete dei contenuti di alta qualità. In palinsesto il grande cinema e le migliori produzioni per il piccolo schermo.

LA7 IL 31 AGOSTO DEDICA AI KENNEDY UNA PROGRAMMAZIONE SPECIALE IN OCCASIONE DEL LANCIO DEI PRIMI EPISODI DELLA MINISERIE.

Alle 19.00 in palinsesto lo speciale documentario: Le relazioni pericolose di JFK – una biografia esplosiva del 35esimo presidente americano ricordato ancora oggi come il più carismatico della storia.

In modo dissacrante si racconta la vita più privata di JFK la cui reputazione è stata salvata per sempre dal suo assassino nel 1963 a Dallas, se non fosse morto, oggi la sua memoria pubblica sarebbe molto diversa da quello che è.

Il focus del racconto sono le quattro donne con cui John Fitzgerald Kennedy ha avuto una relazione durante i suoi 1000 giorni di mandato presidenziale: Marilyn Monroe, Ellen Rometsch, Mariella Novotny and Judith Campbell. Tutte pericolosissime e controllate dall’FBI per i loro legami diretti con la Mafia o i regimi comunisti (per esempio si dice che l’incontro tra la Campbell e il futuro Presidente fosse stato organizzato dalla Mafia per conquistarsi un posto influente nelle decisioni una volta lui fosse stato eletto).

A seguire, dopo il TGLA7, lo Speciale di “In Onda” condotto da Luca Telese e Luisella Costamagna: L’ITALIA DI OGGI E I KENNEDY VISTI DA WALTER VELTRONI che avrà come ospite Walter Veltroni e Federico Rampini.

Commenti»

1. Vittorio Garofoli (@vitgar83) - 30/08/2011

Sul sito della 7 però la serie è messa in onda per mercoledì (domani)…anche nel post precedente con il palinsesto di oggi risulta sulla 7, Crossing Jordan.
Qual’è il dato corretto?
Grazie per il chiarimento.

Antonio - 30/08/2011

Sì, la miniserie è confermata per mercoledì 31 agosto, come ho già anche scritto altrove nel blog: mi scuso per il refuso nel testo del post, che ho subito corretto.

2. Be@ - 30/08/2011

Confermo, dicono tutti da domani sera, e di mercoledì…

3. Tvmania - 30/08/2011

Ma non metti più i comunicati dei canali sky cinema Antonio?

enry - 30/08/2011

Antonio ha già spiegato diverse volte che il ritardo nella pubblicazione non dipende da lui ma Sky, che non manda il comunicato stampa ufficiale!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: