jump to navigation

Dispersi d’estate (33) – The Auteur, Requiem for a Wet Dream 02/09/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Dispersi d'estate, Film, Video e trailer.
trackback

Ogni anno nel mondo vengono prodotti circa 25 mila film. In Italia ne arrivano a malapena 500. Gli altri si disperdono nei buchi neri della distribuzione. Hideout.it da anni si occupa di recuperare il buono dei dispersi con rassegne, un sito, un festival e il libro “Dispersi. Guida ai film che non vi fanno vedere”. Nell’indolenza dell’estate, un buon film rinfresca più di un ghiacciolo, perché un disperso al giorno toglie l’afa di torno…

The Auteur, Requiem for a Wet Dream

Un film che piacerà ai cinefili geek: la storia di un regista porno con velleità autoriali lungo trent’anni di carriera. Manca qualcosa per farne davvero un bel film, ma le risate non mancano.

Titolo: “The Auteur”
Regia: James Westby
Sceneggiatura: James Westby
Fotografia: Alan Jacobsen
Montaggio: Byrd McDonald, James Westby
Musica: Jason Wells
Interpreti principali: Melik Malkasian, Cara Seymour, Tara Walker, John Breen, Ron Jeremy
Produzione: Tigard Film Society
Origine: Usa, 2008
Durata: 80′
Colore


Recensione di Alberto Brumana, apparsa originariamente qui

Arturo Domingo è un regista porno da oltre trent’anni. I grandi successi del passato sono lontani, ma Arturo vuole dirigere il suo ultimo capolavoro, Gang Bangs of New York.

Se vuoi vedere il film con la traduzione italiana, scarica i sottotitoli su ItalianSubs

Forse qualche appassionato di cinema dall’animo un po’ nerd (che, per intenderci, non si perde una puntata di The Big Bang Theory), conoscerà James Westby, regista del divertentissimo Film Geek, storia di uno sfigatissimo commesso di un negozio di dvd che finisce per diventare il più famoso critico cinematografico del web. Qualche anno prima, Westby aveva diretto un corto, The Auteur, che oggi è diventato un intero lungometraggio, con protagonista lo stesso Melik Malkasian del precedente film.

Bisogna ammetterlo, anche The Auteur è, a tratti irresistibile. Il ritratto di questo regista, che si crede una sorta di Stanley Kubrick del porno, è strepitoso nella prima mezzora. Westby usa la forma del falso documentario per raccontare l’ascesa e la caduta di Arturo Domingo, un italoamericano che da bambino trovò una copia dei Cahiers du Cinema e una di Hustler e decise che il suo futuro sarebbe stato un mix tra cinema d’autore e pornografia. L’elenco di film rifatti a luci rosse da Domingo fa sorridere e giunge al culmine con Full Metal Jackoff, il cui director’s cutfinale non potrà che stupire lo spettatore (oltre che evidentemente i possibili distributori, visto che il film non è solo un disperso in Italia, ma anche in tutto il resto del mondo, essendo stato proiettato solo in pur numerosi festival). Certo, la seconda parte del film perde un po’ di verve utilizzando uno stile narrativo più tradizionale, e fa più volte pensare a una sorta di cortometraggio allungato (e in effetti lo è).

Leggendo i commenti su internet, è chiaro che un film come questo può essere amato oppure odiato, senza vie di mezzo. Cercando di essere obiettivi, The Auteur ha buoni spunti, Westby ha indubbie capacità comiche, ma manca il giusto anello di congiunzione per farne davvero un bel film.

Curiosità
Nel film appare in un cammeo Ron Jeremy, che interpreta se stesso. Jeremy, indimenticabile per la parte di Maradona in Cicciolina e Moana ai Mondiali, detiene il record da Guinness del numero di film porno interpretati, oltre 2.000.


Il film in versione integrale:

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: