jump to navigation

Dispersi d’estate (38) – Nera a cento all’ora 07/09/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Dispersi d'estate, Film, Video e trailer.
trackback

Ogni anno nel mondo vengono prodotti circa 25 mila film. In Italia ne arrivano a malapena 500. Gli altri si disperdono nei buchi neri della distribuzione. Hideout.it da anni si occupa di recuperare il buono dei dispersi con rassegne, un sito, un festival e il libro “Dispersi. Guida ai film che non vi fanno vedere”. Nell’indolenza dell’estate, un buon film rinfresca più di un ghiacciolo, perché un disperso al giorno toglie l’afa di torno…

Nera a cento all’ora

Una commedia nera senza un attimo di sosta, interpretata da David Schwimmer (Friends) e Simon Pegg (L’alba dei morti dementi). Tra Fargo e i Monty Phyton, ci si diverte di gusto.

Titolo: “Big Nothing”
Regia: Jean-Baptiste Andrea
Sceneggiatura: Jean-Baptiste Andrea, Billy Asher
Fotografia: Richard Greatrex
Montaggio: Antoine Vareille
Interpreti principali: David Schwimmer, Simon Pegg, Alice Eve, Jon Polito, Natascha McElhone, Mimi Rogers, Billy Asher
Produzione: British Pathé, H2O Motion Pictures, Pathé, Wales Creative IP Fund
Origine: Gran Bretagna / Canada, 2006
Durata: 86′
Colore


Recensione di Alberto Brumana, apparsa originariamente qui

Charlie viene licenziato al suo primo giorno di lavoro in un call center, ma lì conosce Gus, uno strano tizio che gli propone un piano per estorcere dei soldi a un sacerdote pedofilo. Ai due si aggiunge Josie, una ragazza dal passato misterioso.

Se vuoi vedere il film con la traduzione italiana, scarica i sottotitoli su ItalianSubs

Ci sono film il cui insuccesso stupisce oltre ogni limite. Big Nothing è uno di questi. In Inghilterra infatti ha ottenuto un incasso tendente allo zero, fatto che poi ne ha limitato la distribuzione in pochissime altre nazioni (da noi, ad esempio, non è mai uscito). È un peccato, perché il secondo film di Jean-Baptiste Andrea (dopo Dead End, che in Italia, almeno su dvd, è stato pubblicato), avrebbe avuto tutte le carte in regola per arrivare nelle sale.

Volendo semplificare, lo si potrebbe definire una sorta di Fargo rivisto con uno sguardo a metà tra Quentin Tarantino e i Monty Phyton. Si tratta di una commedia nera di ottantasei rapidissimi minuti in cui, senza alcun tipo di preambolo o perdita di tempo, ci si getta a capofitto in una serie di colpi di scena a non finire. Il regista francese ha puntato proprio su una sceneggiatura ricca di continui capovolgimenti: chi è buono un attimo dopo diventa cattivo, chi è in salvo poco dopo muore. Non si tratta sicuramente di una struttura narrativa nuova, ma l’originalità sta proprio nell’estrema rapidità della messa in scena: non c’è tempo per fiatare e la situazione si è già ribaltata. Anche la regia, fatta di continui split screen, gioca con la frammentazione e lo sdoppiamento dei ruoli.

Tutto riesce a funzionare grazie a una grande capacità nel gestire i tempi comici e quelli drammatici, cui contribuisce anche un buon cast, formato da David Schwimmer, che con il tempo sta cercando di uscire dal suo personaggio di Friends e da Simon Pegg, che con le due parti in L’alba dei morti dementi (Shaun of the Dead, Edgar Wright, 2004) e Hot Fuzz (id., Edgar Wright, 2007) è oggi uno dei volti comici più interessanti d’oltremanica. Da ricordare anche un piccolo ma non trascurabile ruolo per Mimi Rogers, protagonista di una morte tanto inaspettata quanto divertente.

Curiosità
Il film è ricco di citazioni, più o meno dirette. Quella più evidente, quasi una piccola parodia, senza dubbio riguarda Matrix (id., Andy e Larry Wachowski, 1999), con Schwimmer impegnato a decidere il suo futuro scegliendo tra una caramella rossa e una blu.


Trailer originale:

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: