jump to navigation

Pilot USA – New Girl 13/09/2011

Posted by Teresa in Articoli, Cinema e TV, TV USA, Video e trailer.
Tags: ,
trackback

A partire dal 20 settembre 2011 il network statunitense FOX trasmetterà ogni martedì una nuova sit-com dal titolo New Girl.

Nata dalla penna di Liz Meriwether (“Amici, amanti e…”) e girata con l’ausilio di una sola camera da presa, la situation comedy narra le avventure della giovane Jess Day (Zooey Deschanel, “500 giorni insieme”) la quale, dopo aver trovato il suo fidanzato e convivente a letto con un’altra, si trova nella necessità di cercare un nuovo appartamento, finendo per andare a vivere con tre ragazzi single.

Zooey Deschanel interpreta un ruolo ritagliato perfettamente su di lei.
Ingenua ed un po’ goffa, Jess ha un atteggiamento molto spensierato verso la vita e non nasconde le sue debolezze ai nuovi coinquilini, ammettendo fin da subito di essere estremamente emotiva a causa della sua traumatica rottura con il fidanzato  e di avere una vera ossessione per il film “Dirty Dancing” che, nell’arco dei trenta minuti del pilot, guarderà centinaia di volte senza mai smettere di piangere.
Altra inconsueta abitudine della protagonista, la cui mimica facciale è davvero degna di nota, è quella di cantare spesso tra sé e sé (oltre ad essere un’attrice, la Deschanel canta nel gruppo She & Him dal 2007), caratteristica che finirà per coinvolgere molto presto anche i suoi nuovi coinquilini.
Nick (Jake Johnson, “No Strings Attached”), dei tre, sembra essere quello con i piedi più piantati per terra. Anche lui è stato lasciato di recente dalla sua compagna e, grazie a questa comune esperienza, lega presto con Jess sebbene all’inizio sembri essere il più restio ad accoglierla in casa con loro.
Schmidt (Max Greenfield, “Ugly Betty”) è un giovane professionista apparentemente interessato solo ad avventure passeggere ed al divertimento, sarà infatti lui a costringere gli amici ad accettare Jess come nuova coinquilina, dopo che lei rivelerà loro di avere un’amica modella.
Coach (Damon Wayans Jr., “The Underground”) è un ex atleta, che lavora come personal trainer, il cui atteggiamento apparentemente duro e spavaldo, non è altro che una copertura per la sua timidezza, soprattutto verso le donne.

La commedia risulta essere davvero divertente ed il pilot apre la porta ad una serie di spassose abitudini che sembrano essere state appositamente scritte per diventare un vero e proprio tormentone della serie, come l’abitudine dei ragazzi di mettere un dollaro in un barattolo con la scritta “Douchbag Jar” (letteralmente, barattolo dell’idiota) ogni volta che uno di loro fa un’osservazione stupida o sessista.

In generale il ritmo, come per ogni sit-com, è davvero serrato, fin quasi ad essere eccessivo.
Sebbene la continua raffica di battute sia divertente e nient’affatto scontata, queste sono sciorinate ad una tale velocità da non lasciare quasi il tempo allo spettatore di assimilarle, risultando così meno efficaci.
Nella mezz’ora di episodio si salta da un argomento all’altro con cadenza incontrollata, quasi a dare l’impressione di trovarsi una stanza in cui tutti parlano nello stesso momento senza davvero ascoltarsi a vicenda e, sebbene da una parte questa caratteristica possa essere un difetto, dall’altra costituisce una delle ragioni per cui la sit-com finisce per essere tanto godibile.
Dall’inizio alla fine non si fa che ridere.

Rispettando la tradizione di questo genere, New Girl tende a raffigurare un senso dell’umorismo che si basa sulla rappresentazione di personaggi particolarmente ridicoli, soprattutto per quanto concerne la protagonista Jess, il cui approccio particolarmente eccentrico verso la vita sembra a volte essere fin troppo eccessivo per risultare verosimile. Sebbene vi siano quindi degli elementi soggetti a miglioramento, la mezz’ora che si trascorre guardando il pilot di New Girl, grazie al suo umorismo brillante e scanzonato, lascia comunque una sensazione di leggerezza ed allegria che è esattamente il traguardo che questo genere di programmi si prefigge.

La campagna della Fox per presentare questo nuovo prodotto è stata davvero battente, tanto che il pilot è stato gratuitamente distribuito negli USA da iTunes.
Sono già attivi inoltre un sito ufficiale, una pagina Facebook ed un account Twitter dello show.
La Fox, per promuovere il programma, ha inoltre inviato ai giornalisti del settore televisivo una Douchbag Jar riempita di lecca-lecca (di cui la protagonista Jess si confessa grande appassionata).

La Douchbag Jar con i lecca-lecca

Se siete amanti del genere, sicuramente New Girl è uno show da non perdere e per darvi un’idea di cosa vi aspetta ecco al voi la prima scena dell’episodio.

Jess: ecco, avete presente, nei film dell’orrore, quando la ragazza dice “oh mio Dio, c’è qualcosa nel seminterrato. Fammi andare lì, in biancheria intima per vedere cosa succede nel buio.” E tu sei lì tipo “Ma che problema hai? Chiama la polizia!” E lei “Va bene…”
Ma è troppo tardi, perché la stanno già uccidendo.
Beh, ecco, la mia storia è così.

Segue la scena in cui Jess scopre il fidanzato con un’altra rincasando prima.
Jess, seduta su una poltrona, guarda i suoi futuri coinquilini con una buffa espressione e dopo un secondo di pausa dice.

Jess: Quindi, ecco cosa è successo. Questo è il motivo per cui ho bisogno di un nuovo appartamento. Scusate… potreste ripetermi quale era la domanda?
Nick: Hai animali domestici?

Ed ora a voi il promo di New Girl.

Commenti»

1. Paolo - 13/09/2011

Ho visto il pilot: molto divertente! :)

2. Paco - 13/09/2011

Già lo adoro…la Deschanel è bellissima e bravissima, non vedo l’ora di vedere la seconda puntata :D

3. enry - 13/09/2011

Non sono un amante delle sit-com ma Zooey Deschanel mi piace abbastanza… quindi un’occhiatina al pilot, quando arriverà in Italia, potrei anche darla.

4. Beatrice Belli (@Beabelli) - 13/09/2011

Premetto che non sono un’appassionata di comedy, ma il trailer mi aveva intrigato, quindi gli ho dato una chance, ma devo dire che non l’ho trovato così strepitoso come ci volevano far credere. Carino, sì, ma niente di più.
La cosa veramente insopportabile è l’attenzione mediatica che la Fox gli sta creando intorno. Non ho idea di quanto tempo era che non vedevo tanta pubblicità dedicata ad una serie Fox. Il problema è che così facendo hanno creato delle aspettative troppo grandi, che la serie, a mio parere, non sarà in grado di soddisfare.
Particolarmente azzeccata, comunque, la parte di Zoey Deschanel perchè il personaggio di Jess caratterialmente le assomiglia molto. Personalmente, per il momento, la trovo la caratteristica migliore della serie.
Staremo a vedere…

5. Roby - 13/09/2011

Ho visto il pilot e non mi ha convinto molto. La migliore è senz’altro l’interprete femmile, ma nel complesso non è che brilli in originalità.

6. cescocesto - 13/09/2011

ormai ho deciso che le sitcom le seguo solo in originale (anche se alcune come How i met your mother e Modern family anche adattate non sono male), per cui mi guarderò il pilot in inglese.
le premesse sembrano buone (anche se per me la deschanel è assolutamente summer di 500 days of summer e vederla in un altro ruolo sarà strano), si capisce che la FOX ci punta un sacco.

pepito - 13/09/2011

himym e modern family in italiano sono IL MALE

cescocesto - 13/09/2011

addirittura il male (pure tutto maiuscolo?) non grido certo al capolavoro per nessuna delle due, ma direi che ultimamente la tv americana offre ben di peggio, non credi?

Teresa - 13/09/2011

Penso che pepito si riferisse al doppiaggio, non alla serie :)

cescocesto - 13/09/2011

Probabilmente hai ragione :)

enry - 13/09/2011

Modern Family in italiano si lascia seguire benissimo. Sempre a lamentarci stiamo, su…

cescocesto - 13/09/2011

sia modern family che how i met si seguono bene e sono abbastanza fedeli all’originale. Certo, si perdono alcuni giochi di parole ma si mantengono quasi tutti i riferimenti ad usi, costumi e personalità americane. Non certo come in big bang theory (che sto seguendo ora per la prima volta in italiano dopo pranzo), dove si menziona un trans (?!) come vicino di casa dei protagonisti e facebook diventa “il mio sito”.

7. Andrea - 13/09/2011

Tutto questo amore incondizionato per la Deschanel onestamente non lo capisco; in (500) Days of Summer ho odiato il suo personaggio in maniera allucinante, in “Un ponte per Terabithia” manco l’ho calcolata e in “Your Highness” in alcune parti era perfino imbarazzante. Perchè tutto il mondo e la FOX siano impazziti per lei ancora non me lo spiego.

8. ABREdoskoi - 13/09/2011

Mai visto nualla di questa attrice, per me è un nome nuovo. Credo che guarderò questa sitcom


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: