jump to navigation

TV USA Gazette #296 – USA Network rinnova Covert Affairs, Royal Pains e Necessary Roughness – ABC Family rinnova Make It or Break It e The Lying Game, cancella The Nine Lives of Chloe King e State of Georgia- MTV ordina due nuove serie comedy – FOX ordina quattro nuovi episodi di Bones – FX ordina la serie animata Unsupervised – Progetti futuri: Bryan Fuller al lavoro su una serie con Hannibal Lecter; Chris Brancato progetta una serie crime con Ethan Hawke e Vincent D’Onofrio; FOX adatterà The Spectre; The CW prepara il remake de La bella e la bestia – Aggiornamenti casting: Wentworth Miller ospite a Dr. House; Romany Malco a The Good Wife; Rebecca Romjin a Chuck; Sarah Paulson a American Horror Story – Video: How To Be a Gentleman 19/09/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 296 – La settimana dal 12 al 18 settembre 2011

  • Rinnovate “Covert Affairs”, “Royal Pains” e “Necessary Roughness


    USA Network ha rinnovato le serie Covert Affairs, Royal Pains e la matricola Necessary Roughness.
    Covert Affairs tornerà per la terza stagione, Royal Pains per la quarta, Necessary Roughness per la seconda. L’ordine per ogni serie è di 16 episodi.

    Questa estate la programmazione originale di USA è andata oltre ogni aspettativa. Abbiamo avuto un numero senza precedenti di serie in onda e ognuna di esse è stata grandiosa“, hanno dichiarato i co-presidenti del network cavo Chris McCumber e Jeff Watchel, “È una cosa rara e meravigliosa poter annunciare il rinnovo della nostra intera programmazione estiva.

    Il canale cavo aveva già rinnovato negli scorsi mesi White Collar, la matricola Suits, Burn Notice – Duro a morire e, con una stagione finale, In Plain Sight – Protezione testimoni; la serie Law & Order: Criminal Intent ha invece terminato la sua corsa con la decima stagione, come già programmato.
  • Rinnovo per “Make It or Break It”, cancellate “The Nine Lives of Chloe King” e “State of Georgia”, nuovi episodi per “The Lying Game”

    ABC Family ha cancellato le serie matricola The Nine Live of Chloe King e State of Georgia a causa dei bassi ascolti ottenuti questa estate.
    The Nine Live of Chloe King ha debuttato con soli 2,17 milioni di spettatori (per comparazione, l’altra serie estiva Switched at Birth è partita con 3,30 milioni di spettatori) e in seguito ha avuto un progressivo calo d’ascolti che non ha lasciato alcun dubbio sul suo destino. Situazione analoga per la sit-com State of Georgia che non è riuscita ad incontrare i favori del pubblico.
    Dopo averla tenuta in stand by per mesi, il canale cavo ha inoltre finalmente rinnovato la serie Make It or Break It e, un po’ a sorpresa, ha ordinato nuovi 12 episodi della serie The Lying Game, altra novità di questa estate che ha ottenuto anch’essa magri ascolti (il debutto ha totalizzato appena 1,40 milioni circa di spettatori).
    Segnalo infine che il network ha ordinato alcuni pilot di cui parlerò meglio più avanti, nella sezione “Progetti futuri”.
  • Due nuove serie per MTV

    MTV ha ordinato le nuove serie comedy Underemployed e Zach Stone Is Gonna Be Famous.
    Underemployed, di Craig Wright (Dirty Sexy Money), è una commedia su alcuni ragazzi freschi di laurea che devono capire cosa fare nella vita.
    Nel cast Jared Kusnitz, Inbar Lavi, Michelle Ang, Sarah Habel e la popstar latina Diego Boneta.
    Zach Stone Is Gonna Be Famous narra di Zach Stone, un ragazzo che lascia il college e assume una troupe per documentare la ricerca del proprio sogno americano: diventare famoso senza avere nessun tipo di talento. Ad interpretato sarà il comico Bo Burnham (a destra) campione di visite online con 100 milioni di contatti per i propri video.
  • Mini-stagione estiva per “Bones” in arrivo?
    In una mossa molto inusuale per i grandi network, de sempre molto restii a piazzare i propri cavalli di battaglia nella programmazione estiva, FOX ha ordinato 4 episodi extra della serie Bones da mandare in onda la prossima estate o come parte iniziale di una eventuale – ancora non ordinata – ottava stagione.
    La serie, uno dei cavalli di battaglia della programmazione del canale, ha avuto quest’anno una fase di stallo a causa della gravidanza della protagonista femminile Emily Deschanel. Da qui la decisione di produrre una settima stagione di soli 13 episodi: 6 andranno in onda a partire dal prossimo 3 novembre  e altri 7 a primavera; lo spinoff The Finder farà da ponte durante l’inverno tra le due tranche di puntate.

    Il produttore esecutivo Stephen Nathan ha rivelato che è stato il network a volere questi nuovi 4 episodi aggiuntivi, che saranno costruiti narrativamente come una vera e propria mini-stagione a sè stante che seguirà la settima, e di non aver ancora idea di come verranno inseriti in palinsesto.
    È strano ed è una sfida. Ma lo faremo!“, ha dichiarato a TV Line.
  • In breve:
    ■ Il canale cavo FX ha ordinato la serie animata Unsupervised, creata e prodotta da Rob Rosell, Scott Marder e David Hornsby (già dietro alla serie comedy C’è sempre il sole a Philadelphia, sempre in pnda sul canale cavo).
    I tredici episodi narrano di due giovani migliori amici alle prese con il loro essere teenager.
    Il cast delle voci include Justin Long, Kristen Bell, Romany Malco, Kaitlin Olson e Alexa Vega.
    CBS ha rinnovato il reality show “Big Brother” (versione USA del “Grande fratello” italiano) per una 14a edizione che andrà in onda nel 2012. La statgione appena conclusa è stata la più vista sin dal 2004.
    Starz renderà omaggio alla scomparsa di Andy Whitfield mandando in onda per il prossimo 2 ottobre una maratona di cinque episodi della serie Spartacus: sangue e sabbia, tra cui il primo e l’ultimo.
    Inoltre il prossimo 16 dicembre il canale cavo rimanderà in onda tutta la stagione.

  • Nuovi progetti
    ■ Iniziamo con un nuovo progetto di Bryan Fuller per la compagnia di produzione Gaumont; la possibile serie sarà incentrata su Hannibal Lecter, il personaggio protagonista di diverse pellicole – tra tutti “Il silenzio degli innocenti” – e meglio conosciuto con il volto di Anthony Hopkins. La storia esplorerà gli anni in cui Hannibal era ancora uno psichiatra e narrerà del suo rapporto con un profiler di criminali dell’FBI che è ossessionato dalla sua abilità di empatizzare con i serial killer.
    On the Verge of Greatness è un nuovo progetto comedy dello sceneggiatore cinematografico Tom Gormican per cui i network stanno facendo a gara per aggiudicarselo; la trama corale narra di alcuni ragazzi sui vent’anni.
    Una produzione 3 Arts  e 20th Century Fox TV.
    ■ Il cantante Snoop Dogg sembra sempre più concentrato sulla sua carriera d’attore. Il rapper è infatti al lavoro con il veterano di sit-com Don Reo su un progetto comedy Warner Bros TV che lo vedrà protagonista nel ruolo di un padre.
    10 Years (titolo provvisorio) è un progetto di Courtney Cox e suo marito David Arquette (i due – a sinistra – sono separati ma in buoni rapporti e ancora non hanno fatto richiesta di divorzio) che narra di un gruppo di amici, le loro relazioni e gli alti e i bassi della vita, il tutto lungo un arco di dieci anni.
    La Cox sarà produttrice così come Arquette, il quale potrebbe però anche interpretare uno dei personaggi. Il progetto ABC Studios non è stato ancora comprato da nessun network ma sembra verosimile che finirà a ABC.

    Di seguito diversi progetti, divisi per network:

    ■ Dopo diversi progetti per i canali cavo (Shameless e Mildred Pierce), John Wells torna a lavorare per un grande network, tramite la sua compagnia di produzione, con due progetti basati su libri.
    Easy Rawlins, dal romanzo di Walter Mosley, narra dell’investigatore privato Azekiel “Easy” Rawlins che risolve crimini nella Los Angeles dei primi anni ’60.
    Il secondo è un progetto per ABC di cui parlo più avanti.
    Blue Tilt sarà uno dei progetti di punta della prossima stagione di pilot, grazie alla presenza di Chris Brancato (produttore e sceneggiatore di Law & Order: Criminal Intent) e agli attori Ethan Hawke e Vincent D’Onofrio (reduce proprio dall’appena terminata Law & Order: Criminal Intent).
    La possibile serie drama poliziesca narra di due detective d’esperienza – uno sposato e l’altro divorziato – che risolvono i casi mentre sono alle prese con le proprie famiglie.
    (foto via TV Line)
    ■ Progetto drama senza titolo prodotto da Wonderland e Warner Bros TV, creato da Michael Oates Palmer (The West Wing).
    La storia è una sorta di Casablanca moderno, mescolando romanticismo, suspense, azione e commedia ed è incentrata su un irreprensibile ambasciatore americano in un corrotto e decadente bellissimo paese dell’Est europeo. Quando un politico americano in visita verrà ucciso, gli USA manderanno i militari ad indagare e le cose si complicheranno con l’arrivo del generale in carica alla missione e di sua moglie, la quale è anche una ex dell’ambasciatore.
    The Fixer è un progetto del regista Tony Krantz basato sulla vera vita dell’avvocato Edward Hayes di New York.

    Red on Red è un nuovo progetto di Greg Walker (già showrunner di Senza Traccia e The Defenders), basato sul libro omonimo di Edward Colton, ed incentrato su un giovane ambizioso detective che è costretto a dar conto al suo nuovo partner, una leggenda del NYPD.
    Una produzione CBS TV Studios e Olè.
    Sherlock Holmes, è un progetto drama CBS TV Studios e Timberman/Beverly Productions, descritto come una moderna rilettura dell’investigatore nato dalla penna di Arthur Conan Doyle.
    Rob Doherty scriverà la sceneggiatura.
    Mommy-Track Mysteries è un adattamento della serie di libri di Ayelet Waldaman incentrati su Juliet Applebaum, un avvocato che lascia il lavoro per fare la casalinga e l’investigatrice privata.
    La stessa Waldman scriverà la versione televisiva.
    Alex Barnow e Marc Firek (creatori e produttori esecutivi di Mr. Sunshine) hanno venduto al network un nuovo progetto comedy che narra di una coppia di freschi sposini.
    Un progetto Sony Pictures TV.
    Ilene Chaiken (The L Word) e Joel Silver stanno sviluppando una nuova serie procedurale incentrata su una hacker punk che fa coppia con un detective di Oakland per risolvere i crimini.
    Produce Warner Bros TV.

    Bazirkus è un nuvo progetto di drama soap, questa volta ambientato nel mondo del circo, ideato da Mitch Kapner (“Oz: the Great and Powerful”) e dal duo Kim Moses e Ian Sander (creatori di Ghost Whisperer – nella foto sotto).
    La storia è vagamente basata su quella di Nicole Feld, cresciuta nel circo del nonno, il Ringling Bros & Barnum and Bailey Circus, e narra le varie vicende di un gruppo di circo che vive come una famiglia e lavora in un ambiente estremamente competitivo, dove devono reinventarsi sia come artisti che come persone.
    Jenna Bans, creatrice della sfortunata Off the Map e Shonda Rhimes, creatrice di Grey’s Anatomy, faranno nuovamente coppia in un nuovo progetto per ABC.
    La possibile serie legale ancora senza titolo narra di un giovame e idealistico avvocato che viene di colpo licenziato dal potente studio legale di Minneapolis dove lavorava; darà vita ad un suo piccolo studio, composto da un eclettico gruppo di avvocati, mentre comincerà a realizzare di essere stato licenziato perchè si stava avvicinando troppo ad un pericoloso insabbiamento.
    Ricordo che la Bans aveva già lavorato proprio a Grey’s Anatomy e sarà co-produttrice esecutiva della nuova creatura della Rhimes, Scandal, in arrivo in midseason su ABC.
    Una produzione ABC Studios e Shondaland.
    Kari Lizer (La complicata vita di Christine) ha venduto un secondo progetto di sit-com, questa volta a ABC.
 La storia narra di una potente dirigente che si ritrova all’improvviso a casa a fare la casalinga con tre figli, senza avere alcuna idea di come si faccia.
    Where’s My Wand, progetto comedy di Carter Covington (10 cose che odio di te), è basata sul libro omonimo di Eric Poole e narra di un giovane ragazzo che cresce con il padre malato, la sorella maggiore e una madre ossessionata dalla pulizia.
    ■ Il network si è aggiudicato il progetto creato da Diane English (Murphy Brown) con protagonista Jim Belushi (La vita secondo Jim, The Defenders).
    You Won’t Even Know I’m Here narra di un padre co-dipendente, il cui rapporto con la sua giovane figlia sarà messo sottosopra quando verranno messi in una singolare posizione.
    ■ Basato sull’imminente libro “Ann of Hollywood” di Carol Walper, nuovo progetto di John Wells che vedrà lo stesso Walper adattare il romanzo per il piccolo schermo. La storia narra le vicende di Anna Bolena trasferita ai giorni nostri, nei panni di una donna di 20 anni intelligente, arguta ed al passo con i tempi.
    House Calls è un progetto drama prodotto da Wonderland e Warner Bros TV, creato da Tom Donaghy (The Whole Truth).
    La storia narra di un dottore di successo che smette di praticare in ospedale, a seguito di uno scandalo che colpisce la sua famiglia, ed inizia a fare visite a casa.
    Walk of Shame è un nuovo progetto di sit-com scritto da Casey Wilson (“Saturady Night Live”) e June Diane Raphael.
    La storia narra di un gruppo di ragazzi sui 20 anni a New York e mostra una scena d’apertura imbarazzante, seguita da una serie di flashback che mostrano come ci si è arrivati.
    Una produzione Sony Pictures TV tramite la compagnia di produzione di Will Gluck (Happy Endings).
    ■ Progetto di serie crime scritto, diretto e prodotto da John Lee Hancock (“The Blind Side”) incentrato su un poco convenzionale protagonista descritto come il Walter Mitty del mondo del crimine.
    Una produzione ABC Studios e Di Bonaventura Pictures Television.
    ■ Nuovo progetto comedy in costume ambientato negli anni ’70 e incentrato su una coppia mamma/figlia a cui viene dato un proprio programma di varietà.
    Creato da Joe Keenan (Frasier, Desperate Housewives), John Wells Productions produce.
    ABC ha acquistato un secondo progetto basato sul racconto di Robert Louis Stevenson che narra del Dr. Jekyll e Mr. Hyde, dopo Hyde di cui avevo già parlato.
    Jekyll & Hyde è una storia dark romatica di suspense che rinarra la classica storia con elementi sci-fi, ambientandola ai giorni nostri nella città di San Francisco.
    Un progetto ABC Studios di Mark Gordon, scritto da Matt Lopez (“L’apprendista stregone”).
    Scruples, basato sul romanzo “Scrupoli” di Judith Kranz, è un progetto del regista Tony Krantz (figlio della scrittrice – a sinistra), prodotto con Natalie Portman.
    The Bakken è un altro progetto ABC Studios sempre di Kranz (ma l’accordo deve essere ancora finalizzato) in stile “Fargo”, ambientata nel Sud Dakota dove sono stati scoperti riserve di petrolio che hanno trasformato agricoltori in milionari nel giro di una notte.

    ■ Il network è sempre alla ricerca di una nuova serie medica e ora ha acquistato il progetto di Jessica Queller (Gossip Girl – a destra), incentrato su una giovane dottoressa che è mamma grazie ad un donazione di seme. La storia narra del suo arrivo a Boston, dove inizierà una nuova vita ed un nuovo lavoro, con la speranza di trovare una cura per la malattia del fratello.
    Producono 21 Laps/Adelstein e 20th Fox TV.
    Bill Lawrence, creatore di Scrubs e Cougar Town, ha venduto un secondo progetto comedy per questa nuova stagione produttiva.
    La possibile sit-com verrà scritta, diretta e prodotta dallo stesso Lawrence (al suo primo lavoro ideato da solo sin dai tempi di Scrubs) e sarà basata su sue vere esperienze di vita, espolrando un rapporto padre-figlio.
    Il progetto Warner Bros TV riunirà inoltre Lawrence a Kevin Reilly, ora Presidente Entertainment di FOX ma che all’apoca di Scrubs occupava la stessa posizione a NBC.
    ■ Nuovo progetto dramedy ideato da Silvio Horta (papà di Ugly Betty – a sinistra) e prodotto da Jennifer Lopez.
    La storia narra di tre sorelle ispaniche e delle loro vite interconnesse.
    Convergence è un progetto drama, prodotto da Wonderland e Warner Bros TV, di Jason Rothenberg (il film di “Twilight Zone”).
    La storia è incentrata su un brillante ed indisciplinato professore di mitologia che, dopo uno scandalo di genere personale ma anche professionale, si trasferisce nel paese natale della moglie, una cittadina del Michigan, dove avrà l’avventura della sua vita, dal momento che in quel posto si avverano i miracoli.
    Game On è un progetto drama, prodotto da Wonderland e Warner Bros TV, di Jeff Wadlow (Hail Mary).
    Una sexy action comedy che narra di due migliori amiche che lavorano segratamente come spie per agenzie rivali.
    Threepete, progetto comedy di Carter Covington (10 cose che odio di te), è una comedy di genere famigliare che narra di un nonno, un padre ed un figlio che hanno in comune il nome – Peter – e anche qualcos’altro.
    The Spectre è una possibile serie drama che adatta il famoso supereroe di casa DC. Scritto da Brandon Camp (John Doe), la storia narra di un ex poliziotto costretto, dopo la morte, a cacciare i criminali e le persone sul punto di morire, nel caso in cui la giustizia non abbia fatto il suo corso.
    Warner Bros TV produce con Gerber Pictures.
    Live Shot Action è un progetto del regista Tony Krantz incentrato su un giornalista di gossip.

    Hustle è un progetto drama, prodotto da Wonderland e Warner Bros TV, di Jeremy Miller e Dan Cohn (That Was Then).
    La trama è incentrata su cinque giovani dotati che vengono arruolati dall’FBI per lavorare sotto copertura contro i giovani criminali di Los Angeles. Le storie saranno narrate dai punti di vista dei cinque personaggi.
    ■ Il network sta sviluppando una versione moderna del telefilm La bella e la bestia, andato in onda dal 1987 al 1990 su CBS, che aveva come protagonista Linda Hamilton (“Terminator”) e Ron Perlman (Sons of Anarchy).
    La nuova versione, scritta e prodotta da Jennifer Levin (Senza traccia) e Sherri Cooper (Brothers & Sisters), sarà una modernizzazione della storia romatica che era alla base dell’originale, ma con una componente procedurale.
    Chops è un progetto del regista Tony Krantz, descritto come una sorta di Felicity nel mondo dei ristoranti di New York.
    Captain Mauzner (Factory Girl) scriverà la sceneggiatura.
  • I nuovi progetti dei canali cavo

    TBS ha ordinato un progetto comedy da mezz’ora prodotto da Conaco, compagnia di produzione di Conan O’Brien che ha il suo talk show in onda proprio sul canale cavo
    La sit-com multicamera sarà scritta da Ben Wexler (Still Standing), Ross Novie (Secret Girlfriend) e Jay Rondot (Secret Girlfriend) e narra di un uomo che abbandona il suo lavoro e torna a vivere nel quartiere dove è cresciuto, riunendosi al suo ex migliore amico.

    Il canale cavo è da mesi alla ricerca di progetti comedy per riportare, dopo dieci anni, nuove sit-com nel proprio palinsesto. Ora sembra la volta buona ed ecco un ordine per due pilot.
    On We Go è il titolo provvisorio di un progetto comedy di Douglas McGrath (“Emma”), con Nathan Lane protagonista.
    La storia narra di un attore sfortunato, la cui carriera è stata compromessa dal fatto di somigliare, ma non essere, Nathan Lane. Dopo aver visto le sue aspirazioni fallire, sarà costretto a tornare a casa nel Texas per prendersi cura del padre malato.
    Una produzione Universal Cable Productions.
    Paging Dr. Freed, ideata da Michael Feldman (Raven), narra di due fratelli che prendono le redini dello studio medico del padre, dopo la sua imporvvisa morte.
    Produce Fox 21.

    ABC Family ha ordinato quattro nuovi pilot: Bunheads è un progetto drama dello scorso anno, che verrà ora rimaneggiato da Amy Sherman-Palladino (creatrice di Una mamma per amica), su una showgirl di Las Vegas che va a vivere in un paesino per fare la coach di danza in una scuola; Intercept, scritta da Ray Wright, è incentrata su un gruppo di hacker in un college; Baby Daddy è un progetto di sit-com prodotto da Dan Berendsen (“Hannah Montana: The Movie”), che narra di un papà a sorpresa che si ritrova il proprio figlio in fasce sulla porta di casa; infine Village People, prodotta da Meg DeLoatch (Brothers), che narra di una donna di successo che adotta un figlio da una ragazza teenager.

    ■ Segnalo infine alcuni progetti del regista Tony Krantz: Emperor per TNT, scritto da Jonathan Hensleigh (Armageddon) e con Ray Liotta in trattative per il ruolo di protagonista; Live Talking Girls è un progetto comedy per TV Land, ambientato nel dietro le quinte di un talk show quotidiano; infine The Bright Side per Comedy Central, incentrata su un coach life poco scrupoloso.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

  • In breve:
    Wentworth Miller (a destra), meglio noto per il ruolo di protagonista di Prison Break, sarà ospite di un episodio della nuova stagione di Dr. House – Medical Division.
    L’attore, che nel frattempo è apparso solo in un episodio del 2009 di Law & Order: Unità speciale, sarà il paziente della settimana, descritto dal creatore della serie David Shore come “una persona molto altruista, anche se rimarrà da scopire se questo è solo un sintomo della sua malattia”.
    Wes Brown, visto in True Blood e Trauma, sarà ospite di un arco di quattro episodi della nuova stagione di Private Practice. L’attore sarà Ryan, un affascinante straniero che rimarrà coinvolto, non necessariamente in maniera positiva, nella storia di dipendenza di Amelia (Caterina Scorsone).
    Cheryl Ladd (a sinistra), una degli angeli originali nella serie Charlie’s Angels, sarà ospite di un episodio di NCIS – Unità anticrimine.
    L’attrice, sempre bellissima, vestirà i panni di un interesse amoroso per Ducky (David McCallum).
    Laura San Giacomo sarà ospite dei nuovi episodi di Hot in Cleveland, dove si riunirà a Wendie Malick con cui aveva lavorato nella sit-com Just Shoot Me!. L’attrice sarà la lontana sorella lesbica del personaggio della Malick.
    Tra gli altri ospiti dei nuovi episodi, in partenza il prossimo 30 novembre su TV Land, segnalo anche il ritorno di Susan Lucci e Joe Jonas, un’apparizione del produttore della sit-com Sean Hayes (meglio noto per il ruolo di Jack a Will & Grace) nei panni di un modello di mani, la comica Sandra Bernhard, la giornalista Kathie Lee Gifford, Don Rickles, Jennifer Love Hewitt, Huey Lewis e John Mahoney.
    Lee Majors (L’uomo da sei milioni di dollari) e Shirley Jones (La famiglia Partridge) saranno ospiti di un episodio della nuova seconda stagione della sit-com Aiutami Hope!, dove interpreteranno i genitori di Burt (Garret Dillahunt).
    Andrew Leeds (Dirt, Nip/Tuck – a destra) sarà il nuovo grande villain nella settima stagione di Bones. L’attore farà la sua prima apparizione per il finale di midseason a dicembre ed interpreterà Christopher Pellant, un attivista genio dell’informatica che è riuscito a disattivare le comunicazioni del Dipartimento della Difesa, mettendo a rischio la vita di alcuni soldati; quello che però lascerà interdetti Brennan (Emily Deschanel) e Booth (David Boreanaz) sarà che il giovane è ancora in grado di commettere crimini, pur avendo una cavigliera elettronica che lo tiene sotto controllo e non potendo disporre di un accesso ad Internet.
    (foto via TV Guide)
    Rachael Harris sarà ospite di due episodi della sit-com Free Agents, in onda su NBC.
    Diane Farr (Numb3rs) sarà ospite di un episodio di CSI: Miami, dove interpreterà l’autrice di una serie di libri sui vampiri che hanno dato spunto per un omicidio sui indaga la squadra di Horatio.
    Romany Malco (a sinistra), reduce dalla serie flop No Ordinary Family, farà parte di un arco dei nuovi episodi di The Good Wife nei panni di un avvocato pro bono che affitterà un spazio all’interno dello studio Lockhart Gardner.
    Segnalo inoltre che Carrie Preston (True Blood) riprenderà il ruolo di Elsbeth Tascioni, membro del team legale di Peter, vista nella prima stagione.
    Vinny Guadagnino, noto per la serie reality “Jersey Shore”, sarà ospite di un episodio di 90210, dove interpreterà una celebrità coinvolta in una gara di poker con Liam (Matt Lanter).
    Mindy Kaling ha siglato un nuovo accordo con NBC che la terrà ancora legata alla sit-com The Office nel ruolo di Kelly e – dietro le quinte – come produttrice esecutiva dello show.
    Rebecca Romjin, vista in Ugly Betty e Eastwick, sarà ospite della nuova ultima stagione di Chuck. L’attrice sarà Robin Cunnings, una sexy agente speciale della CIA che in segreto cercherà di incastrare Chcuk per un crimine.
    Tania Raymonde è l’ennesima attrice di Lost che approda ad Hawaii Five-0. La Raymonds, che ricordiamo per il ruolo di Alex, figlia di Ben, sarà una donna sposata che rimane coinvolta in un pericoloso triangolo.
    ■ Il premio Emmy Blythe Danner (a destra), che ricordiamo nei panni della mamma di Will nella sit-com Will & Grace, sarà ora la mamma di Christina Applegate nella sit-com Up All Night in onda su NBC.
    Fred Savage (Wonder Years) dirigerà e apparirà nei panni di se stesso in un episodio della seconda stagione della sit-com Happy Endings.
    Sara Rue (Less Than Perfect) sarà ospite di uno dei nuovi episodi di Psych, nei panni di una vicina di Lassiter.
    Nello stesso episodio sarà ospite anche Lou Gossett Jr. (Stargate SG-1).
    Michael Nouri (Dameges) sarà ospite di uno dei nuovi episodi di Dr. House – Medical Division nei panni di Thad Barton, il paziente al centro del caso della puntata.
    Nicole Gale Anderson (Make It or Break) apparirà nell’episodio in onda il 1° novembre di Ringer nei panni di Monica, un’amica di Juliet.
    ■ Il regista cinematografico Neil Marshall (“The Descent – Discesa nelle tenebre”) dirigerà un episodio della seconda stagione di Game of Thrones, in preparazione da HBO.

  • In breve:
    Wendi McLendon-Covey, tra le interpreti del film “Le amiche della sposa” che ha sbancato al botteghino USA questa estate, si è unita al cat della nuova sit-com I Hate My Teenager Daughter, in arrivo su FOX.
    L’attrice (a destra) sarà la preside Diego, la donna che guida il liceo frequentato dalle figlie di Annie (Jamie Pressly) e Nikki (Katie Finneran). Diego è una delle mean girl che tormentavano Annie ai tempi del liceo e sembra che sia ancora brava nel farlo.
    Il ruolo era stato originariamente assegnato a Rosa Blasi.
    Sarah Paulson, vista in The Studio 60 on the Sunset Strip, farà parte di un arco di quattro episodi della nuova American Horror Story. L’attrice sarà la medium Billie Dean e molte delle sue scene la vedranno coinvolta con il personaggio interpretato da Jessica Lange.
    Segnalo inoltre che l’attore Morris Chesnut (V) farà parte di un arco di episodi nei panni del misterioso Luke.
    David Boreanaz, interprete di Booth a Bones, dirigerà un episodio nel nuovo spinoff The Finder in arrivo nel 2012. L’attore ha già girato quattro episodi della serie madre. Sembra inoltre che, pur non sapendo ancora esattamente quando, sia il personaggio di Booth che quello di Hodgins (T.J. Thyne) appariranno in uno degli episodi.
    ■ Il cantante di origini dominicane Javier Colon, visto nel talent show “The Voice”, vestirà i panni del leggendario Ray Charles nel sesto episodio della nuova The Playboy Club, in arrivo questa sera in USA. Colon canterà la classica “Let the Good Times Roll”.
    Christine Evangelista (The Joneses), Xosha Roquemore, Josh Kelly (“Una vita da vivere”) e Nico Evers Swindell (il principe William nel film “William & Kate”) faranno parte del cast del pilot comedy Dumb Girls, in preparazione per MTV da Lauren Iungerich (Awkward).
    Ken Kercheval riprenderà i panni di Cliff Barnes per tre episodi della nuova serie Dallas, in arrivo su TNT la prossima estate, che da newquel della versione classica sta diventando sempre più un vero e proprio sequel.
    Kercheval (a destra) è l’unico attore della serie originale, accanto a Larry Hagman/J.R., ad aver preso parte a tutti gli episodi dal 1978 al 1991, ed in seguito è apparso anche in uno dei due film reunion realizzati, “Dallas: il ritorno di J.R.” del 1996.

Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie che andranno in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della prossima stagione televisiva 2011/12.


How To Be a Gentleman è una nuova sit-com in partenza il prossimo 29 settembre su CBS.
Basata sull’omonimo libro di John Bridges, una commedia su una insolita amicizia tra un tradizionale, raffinato scrittore e il suo rozzo personal trainer.
Andrew Carlson (David Hornsby, Jake in Progress) è un giornalista che scrive una rubrica di galateo, la cui devozione a ideali di tempi maggiormente civilizzati lo hanno allontanato dalla società moderna.
Inguaribilmente ottimista, Bert Lansing (Kevin Dillon, Entourage) è un ex ragazzaccio del passato di Andrew che ha ereditato un centro fitness, ma riesce ad essere sempre rude, trasandato e parlare a voce alta.
Quando l’editore di Andrew, Jerry (Dave Foley, Will & Grace), lo invita a dare un taglio più moderno alla sua rubrica o verrà licenziato, l’uomo assumerà Bert come istruttore di vita, nella speranza di essere meno “gentleman” e più “uomo vero”.
La mamma di Andrew (Nancy Lenehan, La complicata vita di Christine) e sua sorella prepotente, Janet (Mary Lynn Rajskub, 24), supportano il piano; così come il marito di Janet, Mike (Rhys Darby, “Yes Man”), se solo gliene fosse data la possibilità.
Nonostante Andrew e Bert siano secoli distanti, i due potranno forse trovare l’anello mancante.
Di seguito un’anteprima ed un promo:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Annunci

Commenti»

1. Leo83 - 19/09/2011

Come hanno fatto a rinnovare the lying game con questi ascolti?
Contento x covert affairs.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: