jump to navigation

Edicola – “Internazionale” # 917, 30 settembre 2011: “La mente di Facebook” 30/09/2011

Posted by Antonio Genna in Internazionale, News.
trackback

Vi presento la copertina, un elenco dei principali contenuti e l’editoriale del direttore del numero 917 (dal 30 settembre al 6 ottobre 2011) di “Internazionale”, settimanale d’informazione fondato nel 1993 che propone articoli delle principali testate straniere tradotti in lingua italiana, in vendita nelle edicole al costo di 3 € (e disponibile anche in versione PDF e per iPhone/iPad).

Di seguito, il sommario di questo numero.

  1. In copertina

    1. La mente di Facebook

      Sheryl Sandberg ha fatto guadagnare milioni di dollari a Facebook. Imponendo il suo stile in un ambiente dominato dagli uomini. L’articolo del New Yorker.

  2. Attualità

    1. Oltre il limite di velocità

      Sembra che i neutrini possano andare più veloce della luce. Una scoperta sorprendente ancora tutta da verificare. Se fosse confermata cambierebbe le basi della fisica moderna.

  3. Europa

    1. Il presidente russo è eterno

      Vladimir Putin vuole tornare al Cremlino e rimanerci fino al 2024. Un’ipotesi possibile in un paese dove le elezioni sono state svuotate di ogni significato. Il commento di Yulia Latynina.

  4. Africa e Medio Oriente

    1. Le donne saudite chiedono di più

      Il re dell’Arabia Saudita concederà alle donne alcuni diritti politici. È un passo importante nella storia del paese ma il cammino verso la modernità è pieno di ostacoli.

  5. Americhe

    1. La lunga battaglia contro la pena di morte

      L’esecuzione di Troy Davis non ha fatto cambiare idea agli statunitensi. Ma ha riacceso il dibattito sulla capacità dei tribunali di garantire che nessun innocente venga ucciso.

  6. Asia e Pacifico

    1. Tutte le strade portano a Islamabad

      dimostrano che la transizione in Afghanistan è sempre più complicata. E che il ruolo del Pakistan è decisivo.

    2. Negoziati a rischio

      Nell’amministrazione statunitense c’è chi vuole ritardare il dialogo con i taliban

  7. Visti dagli altri

    1. Chi ha ucciso L’Aquila

      La tragedia del terremoto del 2009 si poteva evitare? Il processo contro alcuni scienziati, cominciato il 20 settembre, resterà un caso esemplare per ogni catastrofe futura.

    2. È il momento della verità

      Anche gli imprenditori chiedono le dimissioni di Berlusconi. Senza riforme il futuro dell’Italia appare sempre più fosco. Ma c’è una parte del paese che non si arrende.

  8. Burkina Faso

    1. Appuntamento al cinema

      Nonostante gli imprevisti, le difficoltà e la concorrenza di Nollywood, il Fespaco di Ouagadougou resta il più importante festival del cinema africano. Un giornalista statunitense alla scoperta delle ragioni del suo successo.

  9. Perù

    1. I paradossi di Lima

      Il regime di Alberto Fujimori e la crisi degli anni novanta sembravano lontani. I peruviani erano felici e il paese era in pieno boom. Poi sono arrivate le elezioni. La cronaca di Daniel Titinger.

  10. Scienza

    1. Guidati da un profumo

      La percezione degli odori influenza i nostri comportamenti, determina l’umore e incide sulle decisioni che prendiamo. Anche se spesso non ce ne rendiamo conto.

    2. La triplice sfida al cancro

      La lotta ai tumori è un compito difficile. Bisogna adottare standard coerenti nella ricerca delle sostanze cancerogene, resistere alle lobby e migliorare le strategie di comunicazione.

  11. Portfolio

    1. Un salto verso il cielo

      Il fotografo iracheno Jamal Penjweny ha chiesto ai suoi concittadini di saltare. Per liberare la loro energia e aiutarli a ritrovare la dignità perduta, scrive Christian Caujolle.

  12. Ritratti

    1. Aleksej Navalnij. Caccia ai corrotti

      Combinando nazionalismo e campagne online contro la corruzione, è diventato negli ultimi anni una delle voci più ascoltate tra gli oppositori di Vladimir Putin.

  13. Viaggi

    1. Sorprese indonesiane

      L’isola di Java offre città tentacolari e paesi dove regna la calma. Ma anche colline che ospitano antiche cerimonie religiose e piantagioni di tè.

  14. Graphic Journalism

    1. Cartoline da New York

      Di Nathan Huang

  15. Fumetti

    1. Matite al contrattacco

      In India cresce la proposta di graphic novel che affrontano argomenti come terrorismo, paranoia e repressione.

  16. Pop

    1. Più bagni, meno chiacchiere

      Di Nick Hornby

    2. Guerra e amore

      Di Janine Di Giovanni

  17. Economia e lavoro

    1. L’Europa decide il suo futuro

      I politici europei hanno ormai poco tempo per trovare una soluzione alla crisi del debito. I problemi non riguardano solo i salvataggi, ma la necessità di una maggiore integrazione.

  18. Editoriali

    1. Berlusconi come Nerone

      Financial Times

    2. It’s the end of the Rem

      The Guardian

  19. Opinioni

    1. Claudio Rossi Marcelli

      Imparare da Jackson

    2. Giulia Zoli

      Il grafico fuorviante

    3. Amira Hass

      Le terre degli indigeni

    4. Yoani Sánchez

      Caravaggio all’Avana

    5. Andrew Sullivan

      Obama nella trappola israeliana

    6. David Randall

      Lo scrittore interiore

    7. Goffredo Fofi

      Dimettersi per ripartire

    8. Giuliano Milani

      Comprendere per sopravvivere

    9. Pier Andrea Canei

      Bank of coyote

    10. Christian Caujolle

      La faccia del candidato

    11. Tullio De Mauro

      Fattori per buona scuola

    12. Anahad O’Connor

      Acqua alla testa

    13. Tito Boeri

      110 punti base

Ed ora l’editoriale del direttore Giovanni De Mauro.

Giornali

I giornali italiani (quotidiani e settimanali d’attualità) per numero di persone che li seguono su Twitter. Dati aggiornati alle 17.30 di mercoledì 28 settembre 2011.
La Repubblica: 113.670
Il Fatto quotidiano: 92.920
La Gazzetta dello sport: 72.491
Internazionale: 71.138
Corriere dello sport: 62.133
Il Giornale: 45.228
La Stampa: 21.201
Milano Finanza: 16.871
Corriere della sera: 12.655
L’Espresso: 10.258
Fonte: Twitter

Grazie. Ci vediamo a Ferrara.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: