jump to navigation

Libri – “Link. Idee per la televisione” #10 “Decode or Die – L’infografica applicata alla TV” 06/05/2011

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Libri, Link, Lost, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da qualche giorno nelle librerie specializzate il numero 10 di “Link. Idee per la televisione”, la collana di libri editi da RTI/Mediaset (260 pagine, prezzo di copertina 15 €) caratterizzati da una originalissima veste grafica e che raccontano i meccanismi dell’industria televisiva al di là dei luoghi comuni.
Questo volume è intitolato “Decode or Die – L’infografica applicata alla TV”, e nella sua sezione principale cerca di semplificare la complessa moltiplicazione dei dati, che ormai minaccia di schiacciarci, raccontando il mondo televisivo con il solo utilizzo delle immagini. In collaborazione con i ragazzi di DensityDesign del Politecnico di Milano, laboratorio che esplora la relazione tra design della comunicazione e visualizzazione di dati e informazioni (l’art direction e la rielaborazione grafica delle mappe sono di Pomo), tante mappe e schemi che illustrano che tipo di televisione si guarda nelle varie regioni italiane, il tipo di pubblico che guarda il “Grande Fratello”, una breve storia della TV dal 1992 ad oggi tramite i “flussi” dei generi di programmi più visti, una ricca mappa che mostra e descrive i nuovi canali digitali sorti negli ultimi anni, come circolano in Rete le serie TV, una serie di schemi che sviscerano i metodi narrativi della serie Lost.
Sono tanti altri gli argomenti trattati, con interviste al giornalista e scrittore Walter Siti e al creatore della serie israeliana Be’ Tipul (che ha poi dato origine al più longevo remake statunitense In Treatment) Hagan Levi; si parla dei tamarri di “Jersey Shore” e del nuovo mercato delle app, dei falsi su Wikipedia e dei social network, del tea party e della statunitense HBO.
Tra i curatori degli articoli pubblicati su questo numero segnalo Aldo Grasso, Giovanni Robertini, Violetta Bellocchio, Mariarosa Mancuso, Michele Boroni,  Stefano Pistolini, Matteo Bittanti, Massimo Scaglioni, Francesco Borgonovo, Dr. Pira, Stefano Ciavatta, Stefania Carini, Nico Morabito, Manolo Farci, Donato Ricci, Antonio Dini, Carlo Alberto
Carnevale Maffé, Paolo Interdonato e Francesco Spampinato. Le illustrazioni di questo numero sono state curate da Claudio Parentela, Elena Rapa, Cristina Amodeo, Enrica Casentini e Stefano Adamo Mayakasa.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta più in dettaglio i contenuti del volume.

(altro…)

Libri – “Link Mono”, speciale “Ripartire da zero – Televisioni e culture del decennio” 01/12/2010

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Libri, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da qualche giorno in libreria il volume speciale “Link Mono”, edito da Mediaset/RTI (250 pagine, prezzo di copertina 15 € – Acquista “Ripartire da zero” su Amazon.it), intitolato “Ripartire da zero – Televisioni e culture del decennio”: è un nuovo volume monografico della collana “Link” che si propone di raccontare dieci anni di cambiamenti nella televisione e più in generale nella cultura.
Molto ricco il sommario del numero, che è difficile riassumere in poche righe: tra l’altro, il guru della cultura convergente Henry Jenkins ci spiega cosa si intende per “virale”; Violetta Bellocchio analizza il modo in cui i telefilm nel corso degli anni siano andati a puntare sempre più sulle minoranze, anche di tipo sessuale; Fabio Cleto ci parla di kitsch e camp; Francesco Pacifico racconta cosa sia davvero oggi l’ironia; Tommaso Tessarolo ripercorre la storia di Current TV, vista dalla sua posizione di general manager della versione italiana; Carlo Freccero esamina come la televisione si sia ripiegata su se stessa negli anni Zero; Aldo Grasso considera quanto, all’avanzare della tecnologia, manchino i contenuti per giungere ad una vera “età dell’oro” televisiva; Marco Vecchia osserva le nuove strade della pubblicità; Massimo Scaglioni ci propone un suo diario da spettatore professionista; Michele Boroni propone 10 brand televisivi influenti dell’ultimo decennio; Antonio Dini fa una riflessione sull’accumulo di tecnologia che pervade le nostre vite; Carlo Momigliano analizza il mercato pubblicitario in Italia; Davide Turi considera il rapporto tra TV e Internet; Matteo Bittanti esamina l’evoluzione del mondo dei videogame; Nico Morabito studia le contaminazioni dei meccanismi delle soap nei moderni telefilm; Anna Sfardini discute invece del genere reality show. Chiude il volume Gregorio Paolini, con un azzardato ed avveniristico “dispaccio dall’anno 2020”. Il volume è allegramente illustrato da Ben Jones, anima del collettivo statunitense Paper Rad ed autore anche dell’immagine di copertina.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume.

(altro…)

Libri – “Link Ricerca”, speciale “Televisione convergente – La TV oltre il piccolo schermo” 27/10/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Libri, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita dalla scorsa settimana in libreria un altro volume speciale della collana “Link Ricerca”, edito da Mediaset/RTI (270 pagine, prezzo di copertina 18 €), intitolato “Televisione convergente – La TV oltre il piccolo schermo”, curato da Aldo Grasso, professore ordinario di Storia della radio e della televisione all’Università Cattolica di Milano e critico televisivo del “Corriere della Sera”, e Massimo Scaglioni, ricercatore presso la facoltà di Lingue dell’Università Cattolica di Milano ed insegnante di Storia della radio e della televisione.
Il volume, con copertina rigida, è frutto di un lungo lavoro di ricerca del Ce.R.T.A. (guidato da Aldo Grasso): al centro dell’analisi la televisione convergente, ovvero il cambiamento nel sistema dei mezzi di comunicazione, in verità già in corso da alcuni anni, per cui ci basta un portatile per informarci sulle ultime notizie, un iPad per leggere l’ultimo numero di una rivista e YouTube per scorrere i frammenti di un programma che ci ha divertito o che vogliamo recuperare.
Il libro raccoglie i contributi di Luca Barra, Stefania Carini, Adriano d’Aloia, Lorenzo Domaneschi, Andrea Fornasiero, Aldo Grasso, Fabio Introini, Rocco Moccagatta, Cecilia Penati, Massimo Scaglioni, Anna Sfardini, Sergio Splendore, Matteo Tarantino e Simone Tosoni, ed è suddiviso in tre sezioni: “Sguardi”, “Metodi” e “Testi e contesti”. Nella prima si analizzano tre termini chiavi che stanno modificando la produzione televisiva, estensione, accesso e brand, si parla di produzione convergente e si discute di consumo convergente; nella seconda si introducono gli strumenti di studio, trattando della “virtual etnography” applicata alla convergenza del web televisivo ed analizzando diversi campioni di household, dalla famiglia tradizionale alla persona single. Infine, la terza ed ultima sezione analizza diversi casi di studio nel campo di intrattenimento, fiction e telefilm, da “Grande Fratello” e “X Factor” a “I Cesaroni” e “Tutti pazzi per amore”, da “Heroes” e “Gossip Girl” a “CSI: Scena del crimine”, utilizzando gli innovativi metodi di analisi introdotti nelle sezioni precedenti.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link. Idee per la televisione” #9 “Vedere la luce – Dio e la televisione” 29/06/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Link.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da qualche giorno nelle librerie specializzate il numero 9 di “Link. Idee per la televisione”, la collana di libri editi da RTI/Mediaset (228 pagine, prezzo di copertina 15 €) caratterizzati da una originalissima veste grafica e che raccontano i meccanismi dell’industria televisiva al di là dei luoghi comuni.
Questo volume è intitolato “Vedere la luce – Dio e la televisione”, e nella sua sezione principale di oltre 60 pagine tenta di affrontare il complesso rapporto che lega i mezzi di comunicazione ed il divino, tra i palinsesti televisivi e le religioni organizzate, con alcuni contributi eccellenti che spaziano da mons. Gianfranco Ravasi ad Aldo Grasso, da Carlo Freccero a Matteo Bordone.
Tanto materiale anche nelle altre sezioni di questo numero, che offrono vari sguardi sulla televisione di oggi: si parla tra l’altro di diritti delle serie televisive, ascolti dei canali digitali, dating online, pirateria e del mercato brasiliano; c’è anche spazio per un’intervista al creatore di Bored to Death Jonathan Ames, un decalogo di Tata Lucia (“S.O.S. Tata”) perchè i bambini facciano i bravi con la TV, le regole di Henry Jenkins per il transmedia storytelling, ed un portfolio di immagini dei Gormiti.
Tra gli altri curatori degli articoli pubblicati su questo numero segnalo Ugo Volli, Peppino Ortoleva, Stefano Pistolini, Federico Sarica, Henry Jenkins, Antonio Dini, Michele Boroni, Stefano Ciavatta, Francesco Spampinato, Violetta Bellocchio e Matteo Bittanti. Le illustrazioni di questo numero sono state curate da Martina Merlini, Emanuele Sferruzza Moszkowicz, Daniele Villa e Sebastiano “Tone” Carghini, tutti giovani artisti italiani.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta più in dettaglio i contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link Ricerca”, speciale “Tracce – Atlante warburghiano della televisione” 05/05/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Link.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita dallo scorso 21 aprile in libreria un altro volume speciale della collana “Link Ricerca”, edito da Mediaset/RTI (160 pagine, prezzo di copertina 25 €), intitolato “Tracce – Atlante warburghiano della televisione, curato da Fausto Colombo, professore ordinario di Teoria e tecnica dei media presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università
Cattolica di Milano, con fotografie di Jacopo Benassi.
Il volume, di pregevole fattura come da tradizione della collana, è un atlante che si propone di costruire le tracce di una storia culturale della televisione, e di quanto questa storia ci lascia in eredità, di affrontare per immagini, percorsi e mappe i temi più interessanti comparsi sul piccolo schermo, di seguire gli snodi del medium nel tempo, le sue costanti e le sue evoluzioni. “Tracce” cerca di esplicitare i legami della televisione con la tecnologia, l’arredamento, le arti grafiche, la letteratura, il teatro e gli altri media, e nel farlo adatta alla storia del piccolo schermo il modello pensato per la storia
dell’arte da Aby Warburg, che nel 1929 presentò a Roma il progetto di un atlante illustrato sulle antiche divinità nella cultura europea, da sviluppare con la raccolta e la giustapposizione di materiale iconografico anche molto eterogeneo, stabilendo in tal modo legami e corrispondenze tra immagini, fotografie, testi, programmi.
A corredo dell’approfondito lavoro, un servizio fotografico originale porta in primo piano luci e ombre della Biblioteca Ambrosiana di Milano.
Il volume, che è al tempo stesso una provocazione intellettuale e un oggetto di design, presenta contributi di Alberto Abruzzese, Piermarco Aroldi, Giuseppina Baldissone, Andrea Bellavita, Fausto Colombo, Manolo Farci, Luca Massidda, Giorgio Simonelli, Matteo Stefanelli.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link. Idee per la televisione” #8 “Che fare? La TV dopo la crisi” 25/11/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Libri, Link, TV ITA, TV USA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da qualche giorno nelle librerie specializzate il numero 8 di Link. Idee per la televisione, la collana di libri editi da RTI/Mediaset (244 pagine, prezzo di copertina 15 €) caratterizzati da una originalissima veste grafica e che raccontano i meccanismi dell’industria televisiva al di là dei luoghi comuni.
Questo volume è intitolato “Che fare? La TV dopo la crisi”: la crisi economica da diversi mesi ha colpito un po’ tutti i settori, ed anche il mercato televisivo e dei media, costringendo un po’ tutti a ripensare ogni aspetto delle lavorazioni: tramite alcuni contributi importanti, Link esamina le opportunità comprese nella crisi, parlando dei modelli produttivi a basso costo e dell’evoluzione economica ed organizzativa dei modelli, di quanto è cambiata la “spesa per guardare” in Italia nell’ultimo ventennio e di come sono variate le atrame dei telefilm americani in tempo di crisi, ed esaminando il caso di Rai 4, uno tra i canali televisivi partiti in tempo di crisi.
Sono tanti altri i temi affrontati in questo numero: si va da un informato e divertente racconto sulla stesura della sceneggiatura di un episodio di un telefilm scritto dall’autore canadese Jeremy Boxen (Crash & Burn, Falcon Beach) ad un esame della nuova serialità comica, da un piccolo “processo al doppiaggio italiano” ad un’analisi del mercato televisivo della Repubblica Popolare Cinese dove tutto è controllato dallo Stato, dai percorsi dello switch-off del segnale televisivo analogico in Italia ad un esame del “fan patologico”.
Tra i nomi che si sono occupati degli articoli pubblicati su questo numero Carlo Freccero, Aldo Grasso, Violetta Bellocchio, Matteo Bittanti, Michele Boroni, Jeremy Boxen, Antonio Dini, Massimo Scaglioni e Gregorio Paolini; le illustrazioni sono state curate da LRNZ, Ivan Hurricane, Matteo “Ufocinque” Capobianco, Michele Gastl e Philip Giordano.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta più in dettaglio i contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link Ricerca”, speciale “Video Sign: l’immagine coordinata delle televisioni nel mondo” 30/10/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Libri, Link, TV ITA, TV USA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da alcuni giorni in libreria un altro volume speciale della collana “Link Ricerca”, edito da Mediaset/RTI (248 pagine, prezzo di copertina 35 €), intitolato “Video Sign: l’immagine coordinata delle televisioni nel mondo, curato da Mirko Pajé, responsabile della Direzione Creativa Coordinamento Immagine del gruppo Mediaset, e Carlo Branzaglia, esperto di teoria e critica del design e della comunicazione visiva.
Il volume, di grande formato e frutto di due anni di lavoro, propone un giro del mondo per 11 broadcaster rappresentativi del panorama televisivo internazionale (BBC, Canal+, Channel Nine, NBC, Nickelodeon, NTV, OnceTV, RTL, Telecinco, TV Asahi e TV3), presentandone le singole case history, per cercare di anticipare le sfide che dovrà affrontare la grafica televisiva nel nuovo panorama digitale. Una seconda sezione è dedicata ad una panoramica di alcune agenzie specializzate nella realizzazione di design e marchi di reti televisive (le statunitensi 3 Ring Circus, Buck, Flying Machine; le italiane Frame by Frame, Studio Convertino; il francese Gilles Poplin; la canadese Tango Media Group; la tedesca Velvet Mediendesign). La parte conclusiva del volume è dedicata ad alcune conversazioni con designer, più precisamente Adrian Burton di Lambie Nairn, Maurizio Vitale di Discovery Networks e Alberto Traverso di Snatch.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link Ricerca”, speciale “Valori di cartone” 12/10/2009

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da alcuni giorni in libreria il volume speciale “Link Ricerca”, edito da Mediaset/RTI (166 pagine, prezzo di copertina 18 €), intitolato “Valori di cartone – Esperienze e personaggi dell’animazione televisiva, curato da Manuela Malchiodi (prefazione di Aldo Grasso), dedicato ad uno studio dell’Osservatorio di Pavia che svela come anime e cartoni animati influenzano i più piccoli e i valori che trasmettono.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link Mono”, speciale “Bla, bla, bla – Parlare di televisione” 16/06/2009

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Interviste, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita da alcuni giorni in libreria il volume speciale “Link Mono”, edito da Mediaset/RTI (136 pagine, prezzo di copertina 15 €), intitolato “Bla, bla, bla – Parlare di televisione: si tratta di un volume monografico dedicato a tutti i discorsi che vengono fatti, in giro e sui media, sulla televisione.
Tra i nomi che si sono occupati degli articoli pubblicati su questo numero Carlo Freccero, Aldo Grasso, Violetta Bellocchio, Antonio Dini, Peppino Ortoleva, Matteo Tarantino, Cristina Fei, Fausto Colombo, Alessandro Zaccuri, Stefania Carini e Maurizio Costanzo. La direzione è curata da Laura Casarotto, l’editor è Fabio Guarnaccia, il coordinamento redazionale è di Luca Barra; le illustrazioni di questo numero sono del graffitista “108”.
In questo numero speciale ci sono tre regali per tutti i lettori, inseriti all’interno:
– un’antologia di pezzi di critica degli anni 50′ e 60′ redatti da scrittori come Bianciardi, Campanile e Guareschi;
– un libretto scritto nel 1954, perla scovata negli archivi rai per preparare gli italiani al nuovo medium;
– un dossier aggiornatissimo su corsi e master per chi vuole fare TV.
Inoltre, la sezione “Il gioco della critica – Quattro blog per la TV di oggi” è dedicata a quattro brevi interviste ai curatori di altrettanti blog che si occupano di televisione, tra cui anche il blog che state leggendo (gli altri sono Serialmente, Daveblog e TVBlog).
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link. Idee per la televisione” #7 “Mash-up Television” 16/02/2009

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ arrivato in questi giorni in libreria il numero 7 di Link. Idee per la televisione, edito da Mediaset/RTI (prezzo di copertina 15 €) ed intitolato “Mash-up Television”. Questo volume, presentato con una veste grafica originale ed accattivante (con vari contributi di giovani disegnatori italiani e immagini fotografiche e di videoarte), è interamente dedicato alla tv del “Mash-up”, del riutilizzo dei prodotti e dell’archivio, tra repliche infinite e remake di grandi classici. Inoltre, segnalo tre nuove sezioni intitolate “Product”, “Industry” e “Sights”, ricche di vari altri spunti che spaziano dalle serie tv (con un approfondimento sulle sigle ed un’intervista al creatore di Mad Men Matthew Weiner) all’invasione dei social network e all’elezione di Barack Obama ed il suo rapporto con i media. C’è anche un’anteprima del volume “Video Sign”, in uscita a marzo nella collana “Link Ricerca”, che proporrà un giro del mondo per 11 network, per cercare di anticipare le sfide che dovrà affrontare la grafica televisiva nel nuovo panorama digitale.
Tra i nomi che si sono occupati degli articoli pubblicati su questo numero Carlo Freccero, Aldo Grasso, Gregorio Paolini, Carlo Antonelli, Violetta Bellocchio, Matteo Bittanti, Patrick Mc Grath e Tommaso Tessarolo.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta i principali contenuti del volume. (altro…)

Libri – “Link. Idee per la televisione” #6, “News from everywhere” 29/05/2008

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Link, TV ITA.
add a comment

\"Link. Idee per la televisione\"E’ in vendita in libreria il numero 6 di Link. Idee per la televisione, intitolato “News from Everywhere”. Il volume, edito da Mediaset/RTI, presenta un dossier dedicato all’informazione televisiva e alla sfida con i nuovi media, con interviste a tutti i direttori dei tg nazionali e a Milena Gabanelli, e con contributi di Carlo Freccero, Giampiero Gramaglia (direttore ANSA), Gregorio Paolini, Peppino Ortoleva. Inoltre, quattro sezioni tematiche sono dedicate ad approfondire altri argomenti di attualità televisiva, tra l’altro la serialità delle reti via cavo americane, la distribuzione online delle serie tv negli Stati Uniti, una mappa per orientarsi nella Net Tv (scritta da Tommaso Tessarolo, head of programming di Current Italia), un’intervista al country manager di Google Italia Massimiliano Magrini. Per finire, una ricerca approfondita della redazione (Fabio Guarnaccia e Luca Barra) sul fenomeno del fansubbing, la sottotitolazione da parte dei fan delle serie tv americane, e sulle due maggiori comunità italiane di subber, Italian Subs Addicted e Subsfactory.
A seguire, la copertina ed un comunicato stampa che presenta tutti i contenuti del numero. (altro…)

Libri – “Mondi seriali. Percorsi semiotici nella fiction” 04/03/2008

Posted by Antonio Genna in 24, Cinema e TV, Comunicati, Libri, Link, Prison Break, Serie cult, TV ITA.
1 comment so far

“Mondi seriali. Percorsi semiotici nella fiction”

Segnalo l’uscita nelle librerie del volume “Mondi seriali. Percorsi semiotici nella fiction” (352 pagine, prezzo 18 €), a cura di Maria Pia Pozzato e Giorgio Grignaffini. Il libro, edito da Mediaset/RTI ed appartenente alla collana “Link Ricerca”, presenta una serie di saggi scritti da professori universitari ed addetti ai lavori (spiccano nomi come Umberto Eco e Carlo Freccero) sulla serialità televisiva, sia americana (da Dr. House a 24, da Twin Peaks a Desperate Housewives, da The O.C. a Sex and the City) che italiana (da “L’ultimo padrino” a “Boris”).
A seguire presento il comunicato stampa che presenta i contenuti più in dettaglio, ed un indice dei capitoli e degli autori. Ulteriori informazioni, ed una rassegna dei volumi già pubblicato sotto il marchio “Link Ricerca”, sono disponibili sul nuovo sito web di Link. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: