jump to navigation

Fumetti – E’ morto Sergio Bonelli, l’editore di Tex e Dylan Dog 27/09/2011

Posted by Antonio Genna in Articoli, Fumetti, In Memoriam.
add a comment

Sergio Bonelli, l’editore di Tex, Dylan Dog e di tanti altri dei più amati personaggi del fumetto italiano, è morto ieri mattina dopo una breve malattia. Nato nel 1932, figlio di Gian Luigi Bonelli (il creatore di Tex), è stato uno dei protagonisti della letteratura disegnata. A sua volta sceneggiatore, ha creato i personaggi di Zagor e Mister No. Sergio Bonelli era sposato con la signora Beatrice e aveva un figlio, Davide, che è responsabile marketing della casa editrice.
Bonelli è morto all’ospedale San Gerardo di Monza. Aveva iniziato ad accusare problemi di salute ad agosto, mentre era in vacanza in Provenza. Rientrato in Italia, aveva fatto una serie di esami e da alcuni giorni era ricoverato. La notizia della sua morte ha colto di sorpresa i collaboratori della casa editrice. (altro…)

TeleNews #74 – Stop del giudice, ma Baila andrà comunque in onda – Sfila sul tappeto rosa la fiction della crisi: Jim Belushi al Romafictionfest – Addio a Enzo Mirigliani – La critica: Conti e i moribondi affetti da longevità – Telefilm: le nuove Charlie’s (poco) Angels – Video: il monologo di Marco Travaglio a Che tempo che fa di domenica 25 settembre; Giuliano Ferrara a TVTalk inveisce contro Massimo Bernardini 26/09/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, In Memoriam, TeleNews, TV ITA, Video e trailer.
5 comments

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” propone una rassegna stampa – segnalando le fonti di provenienza – di notizie ed argomenti vari legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, lasciate il vostro messaggio qui.

  • Stop del giudice, ma “Baila!” andrà comunque in onda
    Il giudice Gabriella Muscolo del Tribunale Civile di Roma ferma la messa in onda della trasmissione di Canale 5 “Baila!”, contro la quale Milly Carlucci e gli autori di Ballando con le stelle hanno intentato causa per plagio. Soddisfatti i legali della Carlucci: Decisione storica”. Ma Mediaset fa sapere che ‘Baila!’ andrà in onda ugualmente, nel rispetto di “tutte le inibizioni elencate nel provvedimento del Tribunale Civile di Roma”. Contromossa Rai con un esposto all’Agcom e una diffida a Rti ed Endemol dal trasmettere il programma, anche con titolo diverso da ‘Baila!’ o con simili caratteristiche. “Baila! non è un clone, stasera lo dimostreremo”, questo l’intervento di Barbara D’Urso a Pomeriggio cinque sul caso del programma, che quindi dovrebbe essere confermato.
    Le motivazioni della sentenza
    Il giudice ha così deciso sulla causa intentata dalla conduttrice Rai che accusa la trasmissione di essere una copia del suo fortunato programma, nel corso della scorsa stagione vincitore degli ascolti del sabato sera su RaiUno. Al ricorso della Carlucci hanno aderito nelle scorse settimane anche la Rai e la Ballandi Entertainment che produce il programma di Rai1.
    Secondo il Tribunale Civile di Roma, i due show, ‘Baila’ e ‘Ballando con le stelle’ “appaiono l’uno riproducente l’altro”, e “pertanto a una delibazione sommaria ricorre la contraffazione di Ballando, e il relativo illecito per violazione del diritto di proprietà intellettuale”. Secondo il giudice, infatti, “Ballando è caratterizzata da una creatività sufficiente a differenziarla da altre gare di ballo, creatività i cui caratteri di individualità sono principalmente l’accoppiamento di persone non note con personaggi noti, la selezione e l’eliminazione con la combinazione di una giuria del voto popolare e l’aggiudicazione di un premio”. Elementi che, secondo il Tribunale, “sono presenti anche nella concorrente trasmissione ‘Baila’” che, rispetto a ‘Ballando’, non possiede caratteristiche di differenza tali da poterle attribuire “un gradiente creativo autonomo e diverso”.
    (altro…)

Cinema Festival #247 – Box Office del 9-11 settembre 2011 – Il poster: Mission: Impossible Ghost Protocol – Varie dal mondo del cinema (Whitney Houston; The Railway Man; Flight; un remake per Point Break; Top Gun in 3-D; Hannibal Lecter va in TV) – Le uscite USA del 16 settembre 2011: Drive, I Don’t Know How She Does It, Straw Dogs, Restless 14/09/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
1 comment so far

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 9-11 settembre 2011

Anche se non supera il milione di euro, si piazza in vetta alla classifica italiana “Super 8”, il nuovo film fantascientifico scritto e diretto da J.J. Abrams e prodotto da Steven Spielberg; scende al secondo posto il film d’animazione DreamWorks “Kung Fu Panda 2”, salito attorno agli 11 milioni di euro totali; terza posizione per la prima commedia italiana in 3-D, il film “Box Office 3D – Il film dei film” con Ezio Greggio. Fuori dalla Top 10 “Tutta colpa della musica” di Ricky Tognazzi (12° con 54.442 €) e “L’ultimo terrestre” di Gipi (14° con 35.154 €), ambedue presentati alla Mostra del Cinema di Venezia.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Super 8” (NE) 949.077 € (Tot. 949.077)
  2. “Kung Fu Panda 2” (1) 828.965 € (Tot. 10.918.242)
  3. “Box Office 3D – Il film dei film” (NE) 777.647 € (Tot. 777.647)
  4. “Contagion” (NE) 445.976 € (Tot. 445.976)
  5. “Bad Teacher – Una cattiva maestra” (3) 314.539 € (Tot. 1.639.805)
  6. “Lanterna Verde” (2) 286.077 € (Tot. 2.082.627)
  7. “Cose dell’altro mondo” (4) 264.026 € (Tot. 958.385)
  8. “Terraferma” (NE) 244.282 € (Tot. 318.683)
  9. “Vasco Rossi – Questa storia qua” (58) 194.928 € (Tot. 520.019)
  10. “Solo per vendetta” (5) 93.021 € (Tot. 628.882) (altro…)

TV USA Gazette #295 – Andy Whitfield di Spartacus è morto – Syfy rinnova Alphas – HBO ordina la nuova serie di Aaron Sorkin – Creative Arts Emmy 2011: vincono Gwyneth Paltrow, Justin Timberlake, Loretta Devine e Paul McCrane; 7 premi per Boardwalk Empire – Nuovo titolo per Cougar Town? – Lifetime cancella The Protector – Progetti futuri: una nuova sit-com per Reba McEntire; ABC pensa ad un adattamento de La bella e la bestia; The CW si aggiudica il prequel di Sex and the City – Aggiornamenti casting: arrivano i genitori di Mike e Emma a Glee; David Keith a Nikita; Sarah Chalke ospite dei nuovi episodi di Cougar Town; Jay Mohr torna in televisione – Ascolti USA: chiude la stagione in crescita Rookie Blue – Video: Charlie’s Angels 12/09/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
16 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 295 – La settimana dal 5 all’11 settembre 2011

  • Andy Whitfield di Spartacus è morto
    Andy Whitfield, protagonista della serie Spartacus – Sangue e sabbia, è morto a soli 39 anni sconfitto da un cancro che combatteva da oltre un anno.
    L’attore gallese si è spento a Sidney, dove viveva ormai dal 1999, circondato dalla sua famiglia.

    In un bellissimo, assolato giorno di primavera a Sidney, circondato dalla sua famiglia, nelle braccia della sua amata moglie, il nostro bellissimo giovane guerriero Andy Whitfield ha perso la sua battaglia che da 18 messi conduceva contro il cancro“, ha dichiarato sua moglie Vashti.

    Whitfield aveva raggiunto la popolarità grazie alla prima stagione della serie Starz ed è stato poco prima dell’inizio delle rirpese della seconda stagione che, durante un normale check-up di routine, gli è stato diagnosticato un linfoma non-Hodgkin che ha prontamente cercato di curare, purtroppo senza successo. Per la seconda stagione è stato sostituito dall’attore Liam McIntyre.
    Scioccate le reazioni di Chris Albrecht, presidente di Starz, e di Steven DeKnight, creatore della serie, il quale ha comunicato via Twitter: “Non ci sono parole per esprimere la profondità di una tale perdita. Ci mancherai immensamente, fratello mio“. (altro…)

TV Soap #20 – Le soap straniere in TV dal 5 all’11 settembre 2011 – Soap USA: Sean Kanan, gentiluomo moderno; Tamara Tunie, da Law & Order: SVU a Il tempo della nostra vita; E! lancia Dirty Soap; ascolti USA dal 22 al 26 agosto 2011; Soap Press – Soap tedesche: Luisa e Simon, i nuovi protagonisti di La strada per la felicità; settima stagione con tre protagonisti per Tempesta d’amore; European Soap Fan Day, il 24 novembre 2011 a Casoria – TV dalla Germania: addio alla madre superiore de Un ciclone in convento 05/09/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera Digest/Weekly (USA), TV ITA, TV Soap, Video e trailer.
add a comment

Questo spazio “rosa” del blog deriva dall’appuntamento contenuto in precedenza in “TV USA Spoilers”, per l’occasione esteso da alcuni nuovi appuntamenti e da altri contributi.
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera statunitensi e tedesche, fate attenzione se non volete sapere nulla sulla vostra soap preferita.

Da lunedì 5 a domenica 11 settembre 2011

Un breve elenco (in ordine alfabetico) delle soap opera straniere in onda in Italia in questa settimana. Per altre informazioni visitate ogni domenica pomeriggio lo spazio Telefilm News, per gli ascolti delle principali soap quotidiane (anche italiane) visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.

In prima visione…

  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 13.40, Canale 5 (da martedì a venerdì un episodio e mezzo al giorno) – episodi da 5941 a 5947
  • Sentieri – da martedì a giovedì ore 16.10 circa, e venerdì ore 15.35 circa, Rete 4 – episodi 15017 e successiviprogrammazione molto variabile!
  • La strada per la felicità – da lunedì a venerdì, ore 13.10, Rai 3 – episodi da 477 a 481
  • Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì ore 19.40 circa, e domenica ore 21.30 con un doppio episodio, Rete 4 – episodio 1218 e successivi

In replica…

  • Beautiful – da martedì a venerdì, ore 11.35, La 5 (da mercoledì a venerdì un episodio e mezzo al giorno) – episodi da 5941 a 5946
  • Chiamata d’emergenza – da lunedì a venerdì, ore 11.25, La 7, con due episodi quotidiani – episodi da 33 a 42
  • Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì, ore 10.00, La 5 – episodi da 220 a 224
  • Alisa – Segui il tuo cuore – da lunedì a venerdì, ore 10.50, La 5 – episodi da 1 a 5

(altro…)

TV USA Gazette #293 – USA Network rinnova White Collar, annuncia il ritorno di Covert Affairs e Burn Notice – FOX rinnova Breaking In – A&E ordina Longmire – I calendari autunnali di TNT e Syfy – I promo di Fringe 4, Dr. House 8, Glee 3 e Hawaii Five-0 2 – Progetti futuri: un nuovo progetto di Shonda Rhimes per ABC; il produttore di NCIS vende due nuovi progetti a CBS; The CW e Eric Kripke adatteranno il supererore DC Deadman – Aggiornamenti casting: Jamie Lee Curtis a NCIS; Lady Gaga ospite de I Simpson; Zachary Quinto in trattative per American Horror Story – Ascolti USA: sale Rookie Blue, ritorno mediocre per Happy Endings – Video: Locke & Key 29/08/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
10 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 293 – Le notizie dal 22 al 28 agosto 2011

  • USA rinnova “White Collar”

    USA Network ha rinnovato White Collar per una quarta stagione di 16 episodi che andranno in onda nel 2012.
    La  serie, forte dei sempre buoni ascolti, ha appena terminato la prima parte della terza stagione e ritornerà in onda con gli episodi conclusivi il prossimo gennaio.
    Segnalo inoltre che la serie Covert Affairs (che non ha ancora ottenuto un rinnovo ufficiale) tornerà con gli ultimi 6 episodi della seconda stagione il prossimo 1° novembre, mentre Burn Notice – Duro a morire (che concluderà la prima parte della quinta stagione il prossimo 8 settembre) tornerà con gli ultimi sei episodi di stagione giovedì 3 novembre. (altro…)

Cinema Festival #233 – Box Office del 5-7 agosto 2011 – Superman: Man of Steel – Il poster: Moneyball – Varie dal mondo del cinema (è morto Bubba Smith; Now You See Me; Romanzo di una strage; Twixt) – Le uscite USA del 12 agosto 2011: 30 Minutes or Less, The Help, Final Destination 5, Glee: The 3D Concert Movie 10/08/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
2 comments

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 5-7 agosto 2011

Sale in prima posizione “Captain America – Il primo vendicatore” con Chris Evans; scende al secondo posto “Harry Potter e i doni della morte – Parte II” con Daniel Radcliffe; terza posizione per la novità “Tekken” con Jon Foo.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Captain America – Il primo vendicatore” (2) 495.865 € (Tot. 5.254.535)
  2. “Harry Potter e i doni della morte – Parte II” (1) 448.849 € (Tot. 21.240.063)
  3. “Tekken” (NE) 200.512 € (Tot. 200.512)
  4. “Cars 2” (3) 122.015 € (Tot. 10.251.253)
  5. “Per sfortuna che ci sei” (6) 79.910 € (Tot. 926.043)
  6. “Transformers 3” (5) 73.270 € (Tot. 8.512.810)
  7. “Diario di una schiappa” (4) 56.535 € (Tot. 324.486)
  8. “Diario di una schiappa 2” (NE) 51.358 € (Tot. 51.358)
  9. “Le donne del 6° piano” (7) 27.425 € (Tot. 965.366)
  10. “At the End of the Day – Un giorno senza fine” (8) 24.914 € (Tot. 194.147) (altro…)

TV Soap #15 – Le soap straniere in TV dall’1 al 7 agosto 2011 – Soap USA: James Franco torna a General Hospital; è morto Chip Mayer; nuovi arrivi a Una vita da vivere e La Valle dei Pini; SOAPnet prosegue le sue trasmissioni oltre febbraio; ascolti USA dal 18 al 22 luglio 2011; Soap Press – Soap tedesche: Nora Maywald a La strada per la felicità; il protagonista della settima stagione di Tempesta d’amore; il lieto fine di Lena – Liebe meines Lebens – TV dalla Germania: Il commissario Lucas 01/08/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera Digest/Weekly (USA), TV ITA, TV Soap.
5 comments

Questo spazio “rosa” del blog deriva dall’appuntamento contenuto in precedenza in “TV USA Spoilers”, per l’occasione esteso da alcuni nuovi appuntamenti e da altri contributi.
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera statunitensi e tedesche, fate attenzione se non volete sapere nulla sulla vostra soap preferita.

Da lunedì 1 a domenica 7 agosto 2011

Un breve elenco (in ordine alfabetico) delle soap opera straniere in onda in Italia nei prossimi giorni. Per altre informazioni visitate ogni domenica pomeriggio lo spazio Telefilm News, per gli ascolti delle principali soap quotidiane visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.

In prima visione…

  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 13.40, Canale 5 (replica alle 20.30 su La 5) – episodi dal 5906 al 5910
  • Sentieri – dal lunedì al giovedì ore 16.10 circa, e venerdì ore 15.30 circa, Rete 4 – episodi 15002 e successiviprogrammazione molto variabile!
  • La strada per la felicità – da lunedì a venerdì, ore 13.10, Rai 3 – episodi dal 453 al 457
  • Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì, ore 19.40 circa, Rete 4 – episodi 1203 e successivi

In replica…

  • Cuori tra le nuvole – da lunedì a venerdì, ore 10.00, La 5, con due episodi quotidiani – episodi da 96 a 105
  • Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì, ore 10.50, La 5 – episodi dal 183 al 187

(altro…)

Musica – E’ morta Amy Winehouse 23/07/2011

Posted by Antonio Genna in In Memoriam, Musica, Video e trailer.
6 comments

La cantante 27enne Amy Winehouse è stata trovata morta nella sua casa di Londra. La notizia, anticipata da Sky News è stata confermata dalla polizia. Il decesso, secondo i media britannici, sarebbe stato causato da un cocktail di alcol e farmaci, mentre fonti citate ancora da Sky News la attribuiscono genericamente a un’overdose. La cantante e cantautrice aveva del resto un trascorso personale fatto di abuso e dipendenza dall’alcol e dalla droga. La polizia non si sbilancia e dice solo che le circostanze della morte sono “ancora da chiarire”. Amy Winehouse è stata soccorsa nel suo appartamento di Camden Square dopo che una chiamata al centro di soccorso, alle 15,54, aveva fatto inviare sul posto due ambulanze.
Quando medico e paramedici sono arrivati in casa, la cantante “era al di là di ogni possibile aiuto”, secondo quanto riferito dalle fonti citate da Skynews. Folle di fan in queste ora si stanno radunando sotto la sua casa. A giugno era tornata sul palco dopo un periodo in cui sembrava aver superato le crisi, le droghe e l’alcol, invece poi era stata invece costretta ad abbandonare la tournée. L’unica attesissima data italiana, il 16 luglio al Summer Festival di Lucca, era saltata. In un successivo comunicato il management aveva annunciato che l’intero tour era stato cancellato. “Tutte le persone che le sono vicine”, recitava la nota, “intendono fare il possibile per aiutarla a tornare al suo meglio e le sarà dato il tempo necessario perché questo avvenga”. (altro…)

TV USA Gazette #285 – Desperate Housewives finirà il prossimo anno? – TNT ordina Dallas (e rilascia il primo trailer), rinnova Falling Skies – USA ordina Common Law – Rinnovate Breakout Kings e Melissa & Joey – Il calendario autunnale di NBC – È morto Sherwood Schwartz – Progetti futuri: un nuovo progetto Showtime di Russell T Davies – Aggiornamenti casting: James Spader a The Office; Elizabeth Hurley a Gossip Girl; Jason Ritter torna a Parenthood – Ascolti USA: sale Rookie Blue, buon ritorno per Flashpoint – Video: Revenge 12/07/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
7 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 285 – Le notizie dal 5 all’11 luglio 2011

  • “Desperate Housewives” finirà il prossimo anno?
    Puntualmente e ciclicamente si torna a parlare della fine di Desperate Housewives, serie simbolo (insieme a Lost e Grey’s Anatomy) di ABC per buona parte della scorsa decade, e adesso ci risiamo con rumours che indicano che il network e i produttori stanno decidendo se la prossima ottava stagione segnerà la fine delle avventure delle casalinghe di Wisteria Lane.
    In passato il creatore Marc Cherry aveva ipotizzato la fine con la settima stagione ma poi, forte dei buoni ascolti, l’ha spostata fino ad un’ipotetica nona a cui sarebbero obbligate sia le attrici – reduci da un remunerativo rinnovo di contratto che prevede un’opzione per un’altra annata – che Cherry stesso e il produttore esecutivo Bob Daily.
    Tutto dipenderà dagli ascolti. Sia quelli della serie che, pur avendo dimezzato gli spettatori dalla prima stagione, rimane comunque una delle più seguite; inoltre – altro fattore determinante – il telefilm è prodotto dallo studio interno a ABC ed è sempre un grosso successo internazionale. Ma fondamentali saranno anche i risultati dei nuovi telefilm in partenza in autunno; il network è infatti molto fiducioso della qualità delle nuove proposte e questo ha già mietuto una vittima illustre, Brothers & Sisters, nonostante gli ascolti non fossero pessimi.
    Sembra quindi probabile che una decisione sul destino di Desperate Housewives potrebbe non arrivare, come alcuni ipotizzano, prima dell’incontro con la stampa del prossimo 7 agosto, durante i Television Critics Association, ma sarà verosimilmente rimandata a settembre, quando ripartirà la stagione televisiva e la serie si dovrà scontrare con The Good Wife (nel suo nuovo orario domenicale) di CBS e con il Sunday Night Football di NBC. (altro…)

Cinema Festival #228 – Box Office dell’1-3 luglio 2011 – Il poster: Flypaper – Varie dal mondo del cinema (Snow White and the Huntsman; John Malkovich per Salvatores; Trance; è morta Anna Massey; i listini 2011/12 di Moviemax, 20th Century Fox e Fandango) – Le uscite USA dell’8 luglio 2011: Zookeeper, Horrible Bosses, Ironclad, Project Nim, Beats Rhymes & Life 06/07/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
add a comment

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 1-3 luglio 2011

Subito in testa al box office italiano il film fantastico “Transformers 3” con Shia LaBeouf, che nei primi cinque giorni di uscita sfiora i 4 milioni di euro (con una media per copia di 3.427 euro); scende in seconda posizione il film d’animazione Disney-Pixar “Cars 2”, che è giunto a quota 7 milioni complessivi; terza posizione per l’action “L’ultimo dei Templari” con Nicolas Cage.
Tra le altre uscite, da segnalare la diciottesima posizione di “Giallo/Argento”, ultimo film di Dario Argento già distribuito da mesi in home-video, distribuito in 34 sale con un incasso complessivo di 12.015 euro.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Transformers 3” (NE) 2.405.921 € (Tot. 3.931.652)
  2. “Cars 2” (1) 1.393.579 € (Tot. 6.949.478)
  3. “L’ultimo dei templari” (2) 246.230 € (Tot. 2.439.214)
  4. “I guardiani del destino” (3) 203.861 € (Tot. 1.476.656)
  5. “This is Beat – Sfida di ballo” (NE) 106.355 € (Tot. 106.417)
  6. “Libera uscita” (4) 100.982 € (Tot. 1.121.965)
  7. “Le donne del 6° piano” (9) 71.676 € (Tot. 605.457)
  8. “The Conspirator” (8) 58.445 € (Tot. 221.285)
  9. “X-Men: l’inizio” (5) 55.538 € (Tot. 2.650.698)
  10. “Una notte da leoni 2” (6) 36.716 € (Tot. 9.285.421) (altro…)

TV Soap #11 – Le soap straniere in TV dal 4 al 10 luglio 2011 – Soap USA: Joanna Johnson torna brevemente a Beautiful; la morte di Anthony Herrera; Shemar Moore ricorda il passato a Febbre d’amore; ascolti USA dal 20 al 24 giugno 2011; Soap Press – Soap tedesche: l’uscita di scena del “pazzo” Max a La strada per la felicità; Rete 4 festeggia le puntate veronesi di Tempesta d’amore; speciale La nave dei sogni Viaggio di nozze 04/07/2011

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera Digest/Weekly (USA), TV ITA, TV Soap, Video e trailer.
1 comment so far

Questo spazio “rosa” del blog deriva dall’appuntamento contenuto in precedenza in “TV USA Spoilers”, per l’occasione esteso da alcuni nuovi appuntamenti e da altri contributi.
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera statunitensi e tedesche, fate attenzione se non volete sapere nulla sulla vostra soap preferita.

Settimana 4 – 10 luglio 2011

Un breve elenco (in ordine alfabetico) delle soap opera straniere in onda in Italia nei prossimi giorni. Per altre informazioni visitate ogni domenica pomeriggio lo spazio Telefilm News, per gli ascolti delle principali soap quotidiane visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.

In prima visione…

  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 13.40, Canale 5 – episodi dal 5886 al 5890
  • Sentieri – dal lunedì al giovedì ore 16.05 circa, e venerdì ore 15.30 circa, Rete 4 – episodi 14992 e successiviprogrammazione molto variabile!
  • La strada per la felicità – da lunedì a venerdì, ore 13.10, Rai 3 – episodi dal 439 al 443
  • Tempesta d’amore – da lunedì a sabato, ore 19.40 circa, Rete 4 – episodi 1189 e successivi
  • Watch Over Me – da lunedì a venerdì, ore 13.25 circa, Rai 4 – episodi dal 46 al 50

In replica…

  • Chiamata d’emergenza – lunedì e venerdì ore 17.25 con un doppio episodio, da mercoledì a giovedì ore 17.50, sabato ore 15.45, e domenica ore 16.15, La 7 – episodi da 27 a 34
  • Cuori tra le nuvole – da lunedì a venerdì, ore 10.00, La 5, con due episodi quotidiani – episodi da 57 a 66
  • Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì, ore 10.50, La 5 – episodi dal 163 al 167

(altro…)

E’ morto Peter Falk 24/06/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, In Memoriam, TV ITA, TV USA, Video e trailer.
9 comments

Addio al tenente Colombo. E’ morto l’attore Peter Falk, protagonista della celebre serie televisiva ma anche attore hollywoodiano di lungo corso e protagonista di numerosi film: aveva 83 anni. Lo notizia è stata data dalla famiglia senza specificare le cause della morte, ma si sa che da anni l’attore soffriva di Alzheimer.
Per il grande pubblico sarà per sempre l’infallibile detective che con il suo aspetto trasandato e apparentemente distratto riusciva sempre a incastrare il colpevole. Per quei fortunatissimi telefilm Falk vinse quattro Emmy e un Golden Globe. Nella sua lunga carriera collezionò anche due nomination all’Oscar come attore non protagonista, nel 1961 e nel 1962, rispettivamente per Angeli con la pistola e Sindacato assassini.
Nato a New York, tra gli anni Cinquanta e Sessanta, Falk recitò in diverse serie televisive tra cui Alfred Hitchcock presenta e Naked City. Nel 1961 fu ingaggiato per il ruolo di un “simpatico” mafioso, a fianco del boss Glenn Ford e di Bette Davis, in Angeli con la pistola. La consacrazione giunse con il personaggio di Colombo, a partire dal 1968. Un personaggio tra le cui caratteristiche peculiari c’era anche quello sguardo particolare, dovuto alla protesi oculare impiantata all’attore quando, all’età di tre anni, gli era stato rimosso l’occhio destro a causa di un tumore. (altro…)

TV USA Gazette #282 – Nuovi autori per Glee, Ryan Murphy conferma l’uscita di scena del cast per il 2012 – Starz ordina la nuova serie Noir – I vincitori dei Critics’ Choice Television Awards: trionfano Mad Men e Modern Family – Il calendario autunnale di The CW – Un nuovo promo di Dexter 6 – Morto Ryan Dunn di Jackass – Progetti futuri: The Viagra Diaries, nuovo progetto HBO di Darren Star con Goldie Hawn – Aggiornamenti casting: Thomas Gibson rimane a Criminal Minds; cinque attori noti in trattative per sostituire Chris Meloni a Law & Order SVU – Ascolti USA: Flashpoint chiude la stagione in calo – Video: Hart of Dixie 21/06/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
11 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 282 – Le notizie dal 14 al 20 giugno 2011

  • Nuovi autori per “Glee”, Murphy conferma l’uscita di scena del cast
    Dopo due stagioni scritte interamente da loro, Ryan Murphy, Brad Falchuck e Ian Brenning hanno assemblato una vera e propria stanza creativa per la prossima terza stagione di Glee.
    Ad unirsi ai tre autori arriveranno quindi Allison Adler (Chuck, No Ordinary Family) e Roberto Aguirre-Sacasa (che ha riscritto il musical “Spiderman: Turn Off the Dark”) in qualità di co-produttori esecutivi; Marti Noxon (veterana di Buffy e Angel) e Michael Hitchcock (che già partecipò occasionalmente alla prima stagione) in qualità di consulting producer; e infine, a completare il team di sceneggiatori, Matt Hodgson e Ross Maxwell.
    La decisione è stata presa per la discontinua e bassa qualità di buona parte delle sceneggiature della seconda stagione – composta da una serie di episodi spesso scollegati tra loro e costruiti essenzialmente intorno alle canzoni – che verso la fine aveva infatti cominciato a dare segni di cedimento negli ascolti.
    Inoltre Murphy ha in questi giorni riconfermato la sua intenzione di far diplomare i personaggi storici del cast per il prossimo maggio 2012 e sostituire buona parte di loro con alcuni nuovi che verranno inseriti quest’anno, alcuni in autunno e altri in midseason.

    Non vorremmo avere uno show dove rimangono al liceo per otto anni“, ha dichiarato al programma radio di Ryan Seacrest, “ma vogliamo rimanere fedeli alla realtà“.

    Murphy ha infine chiarito che solo il vincitore del talent show “The Glee Project“, partito con ascolti disastrosi sul canale cavo Oxygen, entrerà a far parte del cast della serie per almeno sette episodi, smentendo così le voci secondo cui metà degli attori sarebbero stati sostituiti dai partecipanti più dotati che emergeranno dal programma. (altro…)

TV USA Gazette #280 – The Event potrebbe continuare su Syfy? – È morto James Arness di Gunsmoke – CTV rinnova Flashpoint e The Listener – Progetti futuri: George Lucas torna a parlare della serie televisiva di Star Wars – Aggiornamenti casting: Patrick Dempsey lascerà Grey’s Anatomy dopo l’ottava stagione; Morena Baccarin nel cast di Homeland; Josh Lucas protagonista di The Firm – Ascolti USA: esordio flop per Love Bites – Video: Once Upon a Time 06/06/2011

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
17 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 280 – Settimana dal 30 maggio al 5 giugno 2011

  • “The Event” potrebbe continuare su Syfy?
    La serie thriller The Event, cancellata qualche settimana fa da NBC, potrebbe continuare sul canale cavo Syfy sotto forma di miniserie?
    Dopo la notizia del mancato rinnovo, il creatore e produttore esecutivo Nick Wauters aveva espresso la sua intenzione di proporre la serie ad altri canali o al servizio di noleggio online Netflix e la scorsa settimana è circolata insistentemente la notizia che il canale cavo potesse essere interessato a rilevarla ma – nonostante i rumours – Craig Engler, dirigente del network, ha poi smentito la notizia direttamente su Twitter.

    Per rispondere ad alcune domande che mi sono state poste, a tutt’oggi non abbiamo intenzione di accquistare The Event“.

    Le trattattive per portare una serie da un grande network ad un canale cavo sono complesse ma, in questo caso, a facilitare le cose poteva giocare il fatto che Syfy e la casa di produzione della serie fanno parte dello stesso gruppo, ovvero NBC Universal.
    Nel caso in cui la mini riuscisse a vedere la luce, e se avrà successo, potrebbe poi partirte un’altra stagione della sfortunata serie con Jason Ritter e una splendida Laura Innes. Syfy si era mostrata interessata anche al pilot FOX “Locke & Key“, ma anche in quel caso le trattative non si sono poi concretizzate. (altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: