jump to navigation

I premi Ig Nobel 2010 15/10/2010

Posted by Antonio Genna in Ig Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
add a comment

Ig Nobel AwardsI premi Ig Nobel (letti come “Ignobel”) sono delle versioni umoristiche dei premi Nobel, assegnati ogni anno prima dell’annuncio dei vincitori dei Nobel.
Ogni anno, nel corso di una cerimonia di gala che si tiene nel Sanders Theatre dell’Università di Harvard ed è condotta da veri premi Nobel, vengono assegnati 10 premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”, sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense “Annals of Improbable Research”.
Parliamo dell’edizione 2010 (la ventesima), con i riconoscimenti assegnati nel corso della cerimonia svoltasi lo scorso giovedì 30 settembre: sono anche stati insigniti di un premio tre ricercatori dell’Università di Catania.
Tutte le informazioni sono tratte dal sito ufficiale della rivista che assegna i premi: alcuni studi sono veramente assurdi, come constaterete da soli. Per chi volesse approfondire gli studi elencati, dopo la motivazione di ciascun premio cito anche l’articolo o la pubblicazione premiata (con un link, se disponibile in Rete).

MANAGEMENT
Alessandro Pluchino, Andrea Rapisarda e Cesare Garofalo dell’Università di Catania (Italia)
, per aver dimostrato matematicamente che le organizzazioni sarebbero più efficienti se promuovessero le persone in modo casuale.
(“The Peter Principle Revisited: A Computational Study”, di Alessandro Pluchino, Andrea Rapisarda e Cesare Garofalo, da “Physica A”, vol. 389 n. 3, febbraio 2010, pagine 467-72)

PACE
Richard Stephens, John Atkins, e Andrew Kingston della Keele University (Gran Bretagna), per aver confermato la credenza universalmente riconosciuta che imprecare aiuta a calmare il dolore.
(“Swearing as a Response to Pain”, di Richard Stephens, John Atkins e Andrew Kingston, da “Neuroreport”, vol. 20 n. 12, 2009, pagine 1056-60) (altro…)

Annunci

I premi Ig Nobel 2009 03/10/2009

Posted by Antonio Genna in Ig Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
add a comment

Ig Nobel AwardsI premi Ig Nobel (letti come “Ignobel”) sono delle versioni umoristiche dei premi Nobel, assegnati ogni anno prima dell’annuncio dei vincitori dei Nobel.
Ogni anno, nel corso di una cerimonia di gala che si tiene nel Sanders Theatre dell’Università di Harvard ed è condotta da veri premi Nobel, vengono assegnati 10 premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”, sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense “Annals of Improbable Research”.
Parliamo dell’edizione 2009 (la diciannovesima), con i premi assegnati nel corso della cerimonia svoltasi lo scorso giovedì 1° ottobre, e che non ha visto tra i premiati scienziati italiani (a differenza dello scorso anno).
Tutte le informazioni sono tratte dal sito ufficiale della rivista che assegna i premi: alcuni studi sono veramente assurdi, come constaterete da soli. Per chi volesse approfondire gli studi elencati, dopo la motivazione di ciascun premio cito anche l’articolo o la pubblicazione premiata.

PACE
Stephan Bolliger, Steffen Ross, Lars Oesterhelweg, Michael Thali e Beat Kneubuehl dell’Università di Berna (Svizzera), per aver determinato, tramite esperimenti, se sia meglio essere colpiti in testa con una bottiglia piena di birra o con una bottiglia vuota.
(“Are Full or Empty Beer Bottles Sturdier and Does Their Fracture-Threshold Suffice to Break the Human Skull?”, di Stephan A. Bolliger, Steffen Ross, Lars Oesterhelweg, Michael J. Thali e Beat P. Kneubuehl, dal “Journal of Forensic and Legal Medicine”, vol. 16, n. 3, Aprile 2009, pagine 138-142)

MEDICINA VETERINARIA
Catherine Douglas e Peter Rowlinson della Newcastle University (Newcastle-Upon-Tyne, Regno Unit), per aver mostrato che le mucche che hanno un nome forniscono più latte di quelle che non ce l’hanno.
(“Exploring Stock Managers’ Perceptions of the Human-Animal Relationship on Dairy Farms and an Association with Milk Production”, di Catherine Bertenshaw [Douglas] e Peter Rowlinson, da “Anthrozoos”, vol. 22, n. 1, Marzo 2009, pagine 59-69) (altro…)

I premi Ig Nobel 2008 03/10/2008

Posted by Antonio Genna in Ig Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
1 comment so far

Ig Nobel AwardsI premi Ig Nobel (letti come “Ignobel”) sono delle versioni umoristiche dei premi Nobel, assegnati ogni anno prima dell’annuncio dei vincitori dei Nobel.
Ogni anno, nel corso di una cerimonia di gala che si tiene nel Sanders Theatre dell’Università di Harvard ed è condotta da veri premi Nobel, vengono assegnati 10 premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”, sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense “Annals of Improbable Research”.
Vediamo chi ha vinto l’edizione 2008, svoltasi ieri sera alla presenza di eminenti scienziati come William Lipscomb, premio Nobel per la Chimica nel 1976. Tra i premiati di questa edizione, la diciottesima dei premi, anche l’italiano Massimiliano Zampini.
Tutte le informazioni sono tratte dal sito ufficiale della rivista che assegna i premi: alcuni studi sono veramente assurdi, come constaterete da soli. Per chi volesse approfondire gli studi elencati, dopo la motivazione di ciascun premio cito anche l’articolo o la pubblicazione premiata.

PACE
“Swiss Federal Ethics Committee on Non-Human Biotechnology” e cittadini della Svizzera, per aver adottato il principio legale che le piante hanno una loro dignità.
(“The Dignity of Living Beings With Regard to Plants. Moral Consideration of Plants for Their Own Sake”, ECHN)

NUTRIZIONE
Massimiliano Zampini (Università di Trento) e Charles Spence (Università di Oxford, Inghilterra), per aver modificato elettronicamente il suono prodotto da una patatina per far credere che fosse più croccante e fresca alla persona che la stava mangiando.
(“The Role of Auditory Cues in Modulating the Perceived Crispness and Staleness of Potato Chips”, Massimiliano Zampini e Charles Spence, da “Journal of Sensory Studies”, vol. 19, Ottobre 2004, pagine 347-63.)
(altro…)

I premi Ig Nobel 2007 05/10/2007

Posted by Antonio Genna in Ig Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
add a comment

Ig Nobel AwardsI premi Ig Nobel (letti come “Ignobel”) sono delle versioni umoristiche dei premi Nobel, assegnati ogni anno prima dell’annuncio dei vincitori dei Nobel.
Ogni anno, nel corso di una cerimonia di gala che si tiene nel Sanders Theatre dell’Università di Harvard ed è condotta da veri premi Nobel, vengono assegnati 10 premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”, sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense “Annals of Improbable Research”.
Vediamo chi ha vinto l’edizione 2007, la diciassettesima di questi premi, svoltasi ieri sera. Tutte le informazioni sono tratte dal sito ufficiale della rivista che assegna i premi: alcuni studi sono veramente improbabili, come constaterete da soli. Per chi volesse approfondire gli studi elencati, dopo la motivazione di ciascun premio cito anche l’articolo o la pubblicazione premiata.

PACE
The Air Force Wright Laboratory (Dayton, Ohio, Stati Uniti), per aver istigato la ricerca e lo sviluppo di un’arma chimica, chiamata “bomba gay”, che rende i soldati nemici sessualmente irresistibili tra loro.
(“Harassing, Annoying, and ‘Bad Guy’ Identifying Chemicals”, Wright Laboratory, WL/FIVR, Wright Patterson Air Force Base, Ohio, 1° giugno 1994)

LETTERATURA
Glenda Browne di Blaxland (Blue Mountains, Australia), per il suo studio sull’articolo determinativo “the”, e sui vari modi in cui causa problemi per chiunque cerchi di mettere qualcosa in ordine alfabetico.
(“The Definite Article: Acknowledging ‘The’ in Index Entries”, Glenda Browne, da “The Indexer”, vol. 22, n. 3, aprile 2001, pagine 119-22) (altro…)

I premi Ig Nobel 2006 10/10/2006

Posted by Antonio Genna in Ig Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
3 comments

Ig Nobel AwardsI premi Ig Nobel (letti come “Ignobel”) sono delle versioni umoristiche dei premi Nobel, assegnati ogni anno prima dell’annuncio dei vincitori dei Nobel.
Ogni anno, nel corso di una cerimonia di gala che si tiene nel Sanders Theatre dell’Università di Harvard ed è condotta da veri premi Nobel, vengono assegnati 10 premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”, sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense “Annals of Improbable Research”.
Vediamo chi ha vinto l’edizione 2006 (svoltasi lo scorso 5 ottobre) nelle varie categorie, traducendo le informazioni apparse nel blog ufficiale della rivista che assegna i premi: alcuni studi sono veramente assurdi e non possono davvero non essere letti!

ORNITOLOGIA: Ivan R. Schwab, (Università della California a Davis), e Philip R.A. May (Università della California a Los Angeles), per aver spiegato perché i picchi non hanno il mal di testa.
NUTRIZIONE: Wasmia Al-Houty (Kuwait University) e Faten Al-Mussalam (Kuwait Environment Public Authority), per aver mostrato che gli scarabei stercorari sono un po’ schizzinosi nel cibo di cui si nutrono.
PACE: Howard Stapleton (Merthyr Tydfil, Galles), per avere inventato un repellente elettromeccanico contro i teenager, un dispositivo che emette suoni fastidiosi progettati per essere udibili dalle orecchie degli adolescenti, ma non dalle persone adulte, e per aver in seguito applicato la stessa tecnologia per realizzare suonerie dei telefoni cellulari udibili dai teenager ma non dai loro insegnanti. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: