jump to navigation

F1 2011 (14) – G.P. di Singapore – Vettel domina, il Mondiale è praticamente suo; sul podio Button e Webber, quarto Alonso 25/09/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Un G.P. di Singapore in notturna per la prima volta vinto da Sebastian Vettel, che domina dall’inizio alla fine la gara ed ottiene la sua ennesima vittoria della stagione, arrivando sempre più vicino al suo secondo titolo mondiale: al tedesco basterà conquistare un solo punto nelle cinque gare che restano (Jenson Button è secondo in classifica a 124 punti di distanza), mentre gli altri piloti sono ormai fuori dalla lotta per il titolo.
Nella gara di oggi la Red Bull ha davvero volato: Vettel ha tenuto un ritmo incredibilmente superiore rispetto alle altre vetture, guadagnando anche più di un secondo al giro sia con gomme soft che con pneumatici morbidi, sia a serbatoio pieno che a vettura più scarica.
Seconda posizione per Button, che nelle fasi finali della gara è stato l’unico a pensare di poter impensierire Vettel guadagnando 1-2 secondi al giro; terzo Mark Webber, e dietro di lui Fernando Alonso. Giornata sconsolante per la Ferrari, con il quarto posto di Alonso (pure autore di un’ottima partenza, dopo la qualifica di ieri in quinta posizione) a 55 secondi da Vettel, e la nona posizione di Felipe Massa: la sfortuna comunque non è mancata: per il primo con un ingresso della safety-car in pista cinque giri dopo il secondo cambio gomme, per il secondo con un tamponamento di Hamilton che gli ha causato una foratura ed un conseguente ritorno ai box.
Proprio Hamilton è stato autore di una gara in rimonta, dopo aver tamponato il più lento Massa e dovuto scontare una penalità di drive-through con un passaggio a velocità ridotta per la corsia dei box: nella seconda parte di gara Hamilton è stato autore di una buonissima serie di rimonte e sorpassi che lo hanno fatto giungere addirittura in quinta posizione, davanti a di Resta, Rosberg e Sutil.
Deludente Michael Schumacher: per sorpassare Perez, il tedesco è stato autore del terzo tamponamento della sua stagione ed è stato costretto ad un nuovo ritiro.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (13) – G.P. d’Italia – Vince un imprendibile Vettel davanti a Button e Alonso; quinto Michael Schumacher, sesto Massa 11/09/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1A Monza, la Red Bull riesce a vincere il G.P. d’Italia grazie al campione del mondo Sebastian Vettel, che ha conquistato ieri la pole position e oggi ha dominato dall’inizio alla fine, n una pista che si diceva poco favorevole al team.
Dopo una grande partenza di Fernando Alonso, che da quarto si è ritrovato primo, Vettel ha subito sorpassato il ferrarista con un ottimo ritmo di gara, aggiudicandosi ormai quasi matematicamente il Mondiale 2011. Vettel indossava un cast su cui era serigrafato il numero “150”, in omaggio all’anniversario dell’unità d’Italia, e sul podio si è anche commosso davanti al festoso pubblico di appassionati italiani.
Alonso ha comunque fatto sognare i tifosi di Monza, nonostante la sua Ferrari fosse sicuramente inferiore alla Red Bull: dopo esser stato secondo per parte della gara, è stato superato da Jenson Button, che molto freddamente aveva superato poco prima il compagno di squadra Lewis Hamilton e l’ex-campione del mondo Michael Schumacher.
Proprio il duello tra Hamilton e Schumacher, giunti al termine in quarta e quinta posizione, ha caratterizzato la parte centrale della gara: Schumacher dopo il via si è piazzato dietro i primi e ha lottato a lungo con Hamilton, che guidava una McLaren molto più veloce della sua Mercedes, tenendolo dietro molto più di quanto si poteva prevedere.
Tra le altre posizioni, sesto il ferrarista Felipe Massa, che al via è incolpevolmente finito in testacoda e ha dovuto recuperare terreno; settima la Toro Rosso di Jaime Alguersuari, dietro di lui la Force India di Paul Di Resta e la Renault di Bruno Senna, che alla sua seconda gara di quest’anno (dallo scorso GP sostituisce Nick Heidfeld) è andato a punti; decima l’altra Toro Rosso di Sebastien Buemi.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (12) – G.P. del Belgio – Vettel domina ed è sempre più vicino al titolo; secondo Webber, davanti a Button e Alonso; ottavo Massa, fuori Hamilton 28/08/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1A Spa-Francorchamps, un G.P. del Belgio che mostra il ritorno all’imbattibilità della Red Bull, con la prima vittoria del campione del mondo Sebastian Vettel su questo circuito, che a sette gare dalla conclusione porta a ben 92 punti il vantaggio in classifica mondiale sul compagno di squadra Mark Webber, e il totale a 259 punti, addirittura superiore a quello che lo scorso anno gli permise di vincere il suo primo titolo.
Dietro Vettel, seconda posizione per Webber, e terza per Jenson Button; quarto Fernando Alonso, che ha condotto un’ottima gara scattando dall’ottava posizione al via e giungendo quasi subito al comando, con un bel duello con Vettel tra un pit stop e l’altro, oltre all’ingresso della safety-car per rimuovere i danni di un brutto fuoripista di Lewis Hamilton senza conseguenze per il pilota. Il problema del rendimento delle gomme medie sulla Ferrari ha però causato il sorpasso prima di Webber e poi dello scatenato Button, e Alonso si è dovuto accontentare della quarta piazza. Come ammette il team manager della scuderia di Maranello, Stefano Domenicali: “Button, con la safety car, ha potuto utilizzare le gomme soft e alla fine ha potuto attaccare. Peccato anche per Felipe Massa, che ha avuto una foratura e abbiamo dovuto richiamarlo ai box. A Monza sarà un’altra gara, in condizioni diverse e sono convinto che potremo dire la nostra in maniera ancora più forte: dobbiamo cercare di lavorare al meglio per Monza, una gara unica e particolare, soprattutto sul tema delle gomme dure a queste temperature, che come dicevo è il nostro punto debole”.
Proprio Massa, con una gara altalenante e un ritorno ai box causa foratura, è giunto soltanto ottavo. Ad ogni modo, oggi la Red Bull ha dimostrato la sua superiorità sugli altri team, vedremo a Monza tra due settimane se la Ferrari saprà rispondere adeguatamente.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (11) – G.P. d’Ungheria – Vince Button davanti a Vettel e Alonso, quarto Hamilton, sesto Massa 31/07/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Il G.P. d’Ungheria del 2011 ha visto all’arrivo soltanto sei piloti a pieni giri (non doppiati), e ben 88 pit-stop totali, nuovo record: una gara davvero ricca di cambiamenti e capovolgimenti, vinta alla fine da Jenson Button, oggi al suo 200° gran premio in Formula 1, che ha tenuto dietro di sè Sebastian Vettel e l’ottima Ferrari di Fernando Alonso.
Soltanto quarto Lewis Hamilton, dietro di lui Mark Webber e l’altra Ferrari di Felipe Massa, poi al settimo posto la Force India di Paul Di Resta, ottavo Sebastien Buemi, nono Nico Rosberg e decimo Jaime Alguersuari. Ultimo Vitantonio Liuzzi, ritiro per l’altro italiano Jarno Trulli. Proprio Hamilton ha dominato gran parte della gara, ma i suoi errori di strategia lo hanno costretto a cinque soste ai box, più un’ulteriore passaggio a velocità ridotta nella corsia dei box (drive-through) per una manovra pericolosa in pista dopo un testacoda.
La gara è stata influenzata dalla pista inizialmente bagnata, e dalla pioggia caduta brevemente a metà gara che ha costretto ciascun pilota ad almeno tre pit-stop. Vettel è comunque rimasto avvantaggiato dalla classifica, e addirittura incrementa il suo distacco nel mondiale piloti sul secondo classificato Webber.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (10) – G.P. di Germania – Trionfa Hamilton davanti ad Alonso e Webber, soltanto quarto Vettel (davanti a Massa) 24/07/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Un G.P. di Germania che sancisce che la Ferrari è tornata veloce, anche più della Red Bull, ma ciò non è bastato a garantire una nuova vittoria a Fernando Alonso: a trionfare è stato Lewis Hamilton con un ritorno della McLaren.
Vittoria meritata quella di Hamilton, che già alla partenza ha superato Mark Webber (partito male in pole position) ed è balzato al comando, riuscendo a compiere diversi giri veloci con una vettura su cui non scommetteva più nessuno. Come infatti ha commentato Hamilton a fine gara: “E’ stata una delle più belle gare che abbia mai fatto: anche se ogni vittoria è speciale, devo che dire che, vista l’energia messa dalla squadra nella macchina e tutti gli sforzi fatti nel corso di questi giorni, questa è veramente incredibile. Non ci aspettavamo di arrivare qua ed essere così veloci, la squadra ha fatto un lavoro incredibile”.
A garantire lo spettacolo è stato comunque Alonso, che dopo la partenza ha superato Sebastian Vettel, e dopo essere stato risorpassato lo ha nuovamente superato e ha segnato diversi giri veloci, superando poi anche Webber grazie al suo secondo pit-stop. Alonso ha spinto talmente tanto che, dopo il traguardo, è arrivato ai box seduto sulla Red Bull di Webber: la sua Ferrari, per risparmiare la benzina necessaria per i controlli post-gara, non ce l’ha fatta nemmeno ad arrivare al parco chiuso…
Felipe Massa è giunto in quinta posizione: nella prima parte della gara ha impiegato troppo tempo per superare un Nico Rosberg molto più lento della sua Ferrari, e nella seconda metà del G.P. ha tenuto dietro di se il leader del mondiale Sebastian Vettel, e con lui è andato ai box proprio all’ultimo giro per il cambio gomme obbligatorio (con la mescola dura), ma i meccanici Ferrari sono stati più lenti ed è stato Vettel ad artigliare il quarto posto.
Dietro Massa, sesta la Force India di Adrian Sutil, davanti alle Mercedes di Rosberg e Michael Schumacher , quest’ultimo appena ottavo nel circuito di casa del Nurburgring su cui ha vinto cinque volte.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (9) – G.P. di Gran Bretagna – Il ritorno della Ferrari con la vittoria di Alonso, seguito da Vettel e Webber; quinto Massa 10/07/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Varia qualche regola (il divieto degli scarichi che “soffiano” gas caldi sugli alettoni), e a Silverstone il G.P. di Gran Bretagna cambia faccia: trionfa la Ferrari, con Fernando Alonso balzato in testa a metà gara e, a suon di giri veloci, rimanere in testa dopo il terzo ed ultimo pit-stop e tagliare il traguardo con 16 secondi di vantaggio sulle due Red Bull di Vettel e Webber.
Una Ferrari nettamente più forte delle avversarie, aiutata sicuramente anche da un secondo pit-stop di Vettel più lento che ha permesso il sorpasso allo spagnolo, ma che non è dipesa sicuramente soltanto da questo: sicuramente era difficile ipotizzare la vittoria della scuderia di Maranello in una pista così tecnica, e con un cambio di regole che avesse pessime conseguenze per la Red Bull, che aveva costruito la propria vettura proprio sugli scarichi soffiati.
Alla partenza, su pista mezza bagnata, Vettel aveva beffato Webber che partiva in pole position, accumulando un forte distacco dagli altri: Alonso, terzo, lotta con Webber per la seconda posizione. Man mano l’asfalto si asciuga, e le varie vetture si recano ai box per il cambio agli pneumatici morbidi, ma la Ferrari fatica a far arrivare a temperatura le gomme, perdendo terreno dagli altri, con Alonso che lascia la terza posizione ad Hamilton e Massa che cede il quinto posto a Button. Dopo il terzo pit-stop la pista è ormai asciutta, e Alonso rimane fisso in prima posizione affibbiando un secondo al giro a Vettel.
Dietro le due Red Bull, quarta posizione per Hamilton, che all’ultimo giro stava per essere superato da Massa ma che gli è rimasto davanti: proprio Hamilton ha condotto gli ultimi 15 giri con molta attenzione, dato che dai box gli hanno fatto sapere che correva il rischio di restare senza benzina…
Sesto Rosberg (Mercedes), e a punti anche Perez (Sauber), Heidfeld (Renault), Schumacher (Mercedes), costretto ad uno “stop and go” di 10 secondi per aver tamponato Kobayashi, ed Alguersuari (Toro Rosso).
In vetta al mondiale, Vettel aumenta ad ottanta punti il suo distacco sul secondo classificato Webber, e non cambia quasi nulla: dopo la gara di oggi, ogni scuderia dovrebbe essere libera di scegliere in merito agli scarichi, mantenendo la mappatura del motore uguale tra qualifiche e gara, e ciò dovrebbe permettere alla Red Bull di recuperare la velocità persa per la riduzione del carico aerodinamico.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (8) – G.P. d’Europa – Vettel domina e vince, ma la Ferrari c’è con un ottimo secondo posto di Alonso; terzo Webber, quinto Massa 26/06/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1La solita musica in testa al G.P. d’Europa disputatosi nel circuito cittadino di Valencia: partito in pole, il campione del mondo Sebastian Vettel è giunto primo al traguardo, rimanendo sempre in testa, e accumulando in classifica mondiale un vantaggio di ben 77 punti, che gli permetteranno comunque vada di mantenere la vetta almeno per le prossime tre gare. Dietro di lui, però, il sorprendente Fernando Alonso, con una Ferrari che oggi è riuscita a tenere bene il ritmo delle Red Bull e a tenere dietro di sè Mark Webber, con cui ha duellato a lungo, superandolo in pista inizialmente, poi venendo sorpassato dopo il secondo pit-stop, infine di nuovo superandolo dopo la terza sosta. Davanti al pubblico di casa, Alonso è riuscito ad avere gli stessi tempi dei due piloti Red Bull, ed è anche stato più veloce di loro in alcuni giri. Il circuito era favorevole alla scuderia di Maranello: già dal prossimo appuntamento di Silverstone si vedrà se le prestazioni della Ferrari caleranno drasticamente o si manterranno buone come accaduto oggi.
Da segnalare la sfortuna di Felipe Massa, che ha perso parecchio tempo dopo una sosta ai box scivolando al quinto posto dietro Lewis Hamilton, e perdendo ogni speranza di ottenere oggi un piazzamento sul podio. Dietro Massa sono giunti nell’ordine Button, Rosberg, lo spagnolo Alguersuari, Sutil e Heidfeld; soltanto 17° Michael Schumacher, che è stato speronato proprio all’uscita dei box dopo il suo primo pit-stop, subendo danni al musetto anteriore e perdendo tanto tempo prima di poter rientrare e cambiarlo.
Alonso è molto soddisfatto del risultato raggiunto: “Il secondo posto è il massimo che potevamo aspettarci qui. Essere tra le due Red Bull è un ottimo risultato per la squadra. Oggi c’è stata un’ottima performance, abbiamo ottenuto un ottimo risultato di squadra con il quinto posto di Massa. Stiamo andando nella giusta direzione”.
Da segnalare un piccolo record della gara odierna: nessun pilota si è ritirato, e per la prima volta nella storia della Formula 1 ben 24 vetture sono partite e giunte al traguardo.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (7) – G.P. del Canada – Da ultimo a primo: Button beffa Vettel all’ultimo giro; terzo Webber, quarto Schumacher, sesto Massa, fuori Alonso e Hamilton 12/06/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
1 comment so far

Formula 1Un lunghissimo ed emozionante G.P. del Canada si è disputato a Montreal concludendosi oltre le 23.00 (ora italiana) e ha visto la vittoria a poche curve dalla fine di Jenson Button (McLaren), che ha beffato il campione del mondo Sebastian Vettel rimasto in testa per l’intera gara.
Grande gara per Button, che dopo un contatto al via con il compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha costretto quest’ultimo al ritiro, si è ritrovato ventunesimo, per partire con una rimonta lenta ma efficace, interrotta da un contatto successivo con il ferrarista Fernando Alonso, in seguito al quale anche quest’ultimo si è ritirato.
Sei ingressi in pista per la safety-car, due dei quali tra la prima partenza e la ripartenza dopo circa due ore di interruzione a causa della pioggia battente che ha imperversato sul circuito.
Dopo la ripartenza, la garà è stata entusiasmante: si è rivisto il grande Michael Schumacher in rimonta, protagonista tra l’altro di un doppio sorpasso ai danni di Felipe Massa e Kamui Kobayashi, e giunto fino alla seconda posizione, per arrendersi poi alla Red Bull di Mark Webber (giunto terzo) e alla carica di Button, e accontentandosi del quarto posto al traguardo. Proprio Button, dopo aver superato tutti, ha approfittato di uno svarione di Vettel all’ultimo giro e lo ha superato, relegandolo in seconda posizione e davanti a Webber.
Sesta posizione per Massa: una gara senza eccessivi guizzi, sempre nelle prime posizioni fino ad una sosta forzata ai box per sostituire il musetto della sua Ferrari che è rimasto danneggiato dopo un urto, ma rivalutata dopo l’arrivo al fotofinish con il sorpasso sotto la bandiera a scacchi ai danni del giapponese Kobayashi. Male invece Alonso, che pure partiva da un’ottima seconda posizione in qualifica: quando era secondo dietro Vettel, un affrettato cambio di gomme passando dalle full-wet alle intermedie proprio nel momento in cui è iniziato il diluvio, che lo ha costretto ad un immediato nuovo pit-stop, e lo ha fatto finire in ottava posizione. Dopo la ripartenza è iniziata la rimonta, ma dopo il contatto con Button al 40° giro la sua Ferrari è rimasta in bilico su un cordolo senza potersi più muovere.
Punti anche per Alguersuari (Toro Rosso), Barrichello (Williams) e Buemi (Toro Rosso). Nel mondiale piloti Vettel, anche se soltanto secondo e con un sorpasso all’ultimo giro che fa sicuramente male, accumula un vantaggio di 60 punti sul secondo classificato che ora è proprio Button.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (6) – G.P. di Monaco – Una gara rocambolesca vinta da Vettel; un Alonso perfetto deve accontentarsi del secondo posto, terzo Button, fuori Massa 29/05/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Un G.P. di Monaco davvero ricco di emozioni, che dopo 78 giri, diversi ingressi di safety-car, una sospensione e una ripartenza vede trionfare nuovamente Sebastian Vettel, al suo primo successo su questa pista.
Seconda posizione per un Fernando Alonso finalmente su una Ferrari in ottima forma, su un circuito che non valorizza molto l’aerodinamica e fa contare più l’abilità del pilota: lo spagnolo le ha provate tutte, guidando con molta aggressività, e quando dopo trenta giri trascorsi ad inseguire ha messo Vettel (affaticato dalle gomme più vecchie a causa dell’unico pit-stop da lui effettuato) nel mirino, a pochi centesimi di secondo di distanza, un incidente nelle retrovie ha cambiato i piani di tutti.
Ad appena sette giri dalla conclusione, infatti, è stata esposta la bandiera rossa a causa di un incidente che ha coinvolto il russo Vitaly Petrov (dolorante alle gambe ma illeso) e lo spagnolo Jaime Alguersuari, e le vetture rimaste in gara sono tornate in griglia per una nuova partenza, questa volta dietro safety car. Tutti ne hanno approfittato per cambiare pneumatici, e le differenze tra le auto sono state annullate, per cui i giri rimasti sono stati ordinaria amministrazione per Vettel, che ha superato il traguardo seguito da Alonso e da un ottimo Jenson Button, anche lui penalizzato dallo stop e dalla ripartenza in quanto braccava a sua volta lo spagnolo e aveva pneumatici meno usurati dei suoi.
Ottimo risultato per il giapponese Kamui Kobayashi, giunto quinto, e gara di inseguimento per Lewis Hamilton, partito nono e giunto sesto, che tra gli altri ha causato il ritiro al 35° giro di Felipe Massa dopo un sorpasso di quest’ultimo: Massa, senza punti per la terza gara consecutiva, ha comunque disputato una buona gara.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (5) – G.P. di Francia – Vettel domina, la McLaren tiene con Hamilton e Button sul podio; Alonso parte benissimo, poi è soltanto quinto; fuori gara Massa 22/05/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Un avvio di G.P. di Spagna da brivido per i tifosi della Ferrari: una grandissima partenza di Fernando Alonso, che ha superato tutti ed è passato subito in testa, ha fatto davvero ben sperare, ed il pilota spagnolo ha preceduto gli altri nella prima parte di gara, quando la Ferrari con le gomme morbide riusciva a tenere dietro Red Bull e McLaren.
Fin dal primo pit stop il vento è però cambiato: con l’utilizzo delle gomme dure le prestazioni della Ferrari sono precipitate, ed Alonso è giunto a perdere fino a tre secondi al giro da Lewis Hamilton e Sebastian Vettel . Gli pneumatici con mescola dura sono invece ottimali sia per Red Bull che per McLaren: sul traguardo ha vinto il solito Vettel (la sua quarta vittoria in cinque gare, ed il suo 14° podio consecutivo), seguito dai due piloti McLaren Hamilton e Jenson Button, e dall’altro pilota Red Bull Mark Webber, che pure partiva in pole position ma che ha inciso poco nella gara. Alonso è giunto soltanto quinto, ed addirittura doppiato, così come tutti i piloti che lo seguivano e che non sono riusciti a tenere il ritmo del quartetto di testa.
Sesta posizione per Michael Schumacher, che è finalmente riuscito a precedere il suo compagno di squadra Rosberg. Niente da fare per Felipe Massa, ritiratosi per un problema al cambio mentre era soltanto decimo.
Sarà dura che il vento cambi in pochi giorni, già domenica prossima tocca allo storico G.P. di Monaco…
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

DVDfilm #676 – “Senna” (Blu-ray Disc) 10/05/2011

Posted by Antonio Genna in Blu-ray Disc, Cinema e TV, DVDfilm, Film, Formula 1.
add a comment

Questo spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, si propone di recensire film recenti e meno nuovi. Blu-ray DiscI prezzi sono puramente indicativi.
Oggi è sotto esame l’edizione Blu-ray Disc del film documentario “Senna”, uscito nelle sale cinematografiche italiane venerdì 11 febbraio 2011 su distribuzione Universal Pictures Italy.

Titolo: “Senna”
Numero di dischi: 1
Spazio occupato sul disco: 45,7 Gbyte
Regia: Asif Kapadia
Sceneggiatura: Manish Pandey
Musiche: Antonio Pinto
Produzione: Working Title, Midfield Films, Studiocanal, Universal Pictures
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Prezzo indicativo: 19,90 €
Data di pubblicazione: 6 aprile 2011
Cast: Ayrton Senna (immagini d’archivio), Alain Prost, Neyde Senna, Viviane Senna, Galvão Bueno, Frank Williams, Ron Dennis, Milton da Silva, Jackie Stewart, Sid Watkins, Gerhard Berger, Nelson Piquet, Nigel Mansell, Michael Schumacher, Rubens Barrichello, Damon Hill, Bernie Ecclestone
Formato video: 1080i/p High Definition 16:9 (1,85:1)
Lingue audio: italiano – voice over (Dolby Digital 5.1), originale inglese/portoghese/giapponese (DTS-HD Master Audio 5.1)
Lingue sottotitoli: italiano, portoghese
Durata del film: 106 minuti circa (versione cinematografica) / 162 minuti circa (versione estesa)
Acquista “Senna” a prezzo scontato su Amazon.it

(altro…)

F1 2011 (4) – G.P. di Turchia – Doppietta Red Bull con Vettel e Webber, primo podio stagionale per Alonso 08/05/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Torna alla vittoria il campione del mondo Sebastian Vettel, che domina il G.P. di Turchia dall’inizio alla fine; dietro di lui il compagno di squadra Mark Webber, per l’ennesima doppietta Red Bull che, pur avendo problemi al kers, è sempre una spanna sopra le altre. Da segnalare comunque l’ottimo terzo posto del ferrarista Fernando Alonso, che testimonia la competitività in gara della scuderia di Maranello, nonostante nelle qualifiche Alonso abbia ottenuto appena il quinto posto in ciascuno dei gran premi disputati finora.
A dire la verità, Alonso è stato per molto tempo secondo, ma a pochi giri dalla fine si è dovuto arrendere alla superiorità Red Bull ed è stato superato da Webber, ma ciò non sminuisce una gara sempre all’attacco dello spagnolo.
Dietro il terzetto, a punti sono andati anche l’inglese Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes), il tedesco Nico Rosberg (Mercedes Gp), l’inglese Jenson Button (McLaren-Mercedes), il tedesco Nick Heidfeld (Lotus Renault), il russo Vitaly Petrov (Lotus Renault), lo svizzero Sebastien Buemi (Toro Rosso) e il giapponese Kamui Kobayashi (Sauber); soltanto undicesima l’altra Ferrari del brasiliano Felipe Massa.
Da segnalare il record di pit-stop di questo gran premio, all’incirca ottanta: ogni pilota, approfittando della pit lane più breve, ha preferito una tattica di gara con quattro soste per il cambio pneumatici.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

F1 2011 (3) – G.P. della Cina – Trionfa Hamilton, davanti a Vettel e Webber; la Ferrari sbaglia strategia, sesto Massa e settimo Alonso 17/04/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Gara eccezionale per Lewis Hamilton, che con una gara d’inseguimento trionfa e conquista il G.P. di Cina, superando il campione del mondo Sebastian Vettel a pochi giri dalla fine ed interrompendo il suo dominio. Il pilota inglese ha provato che la McLaren sta recuperando terreno ai danni della Red Bull, che è ancora la vettura da  battere data l’impresa di Mark Webber (partito al 18° posto e giunto sul terzo gradino del podio) e considerato che Vettel è partito male al via della corsa e ha sbagliato strategia puntando sue due soli pit stop.
Quarta l’altra Mclaren di Jenson Button, quinta la Mercedes di Nico Rosberg (che ha indovinato per primo il momento giusto per cambiare pneumatici), e soltanto in sesta e settima posizione le Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso; ottava la Mercedes di Michael Schumacher, dietro di lui la Renault di Petrov e la Sauber di Kobayashi.
Amarezza in casa Red Bull e Ferrari, che hanno sbagliato tutto tentando una strategia d’azzardo con due sole soste ai box: la Ferrari ha rischiato il tutto per tutto, mentre la Red Bull non aveva bisogno di rischiare così tanto dato il suo predominio. Così ha dichiarato Vettel a fine gara: “La partenza sicuramente non è stata tra le migliori che ho fatto quest’anno, non è stata ideale. Sono stato paziente e ho trattato le gomme con calma. Abbiamo cercato di puntare sulla strategia delle due fermate, forse il secondo stint doveva essere più lungo. Congratulazioni a Lewis e alla McLaren, hanno fatto un ottimo lavoro. Sono l’unico che ha fatto due stop ad essere sul podio, c’e quindi qualche cosa da valutare”.
Molto buona comunque la gara di Felipe Massa, molto aggressivo in tutta la gara. Ecco cosa ha detto alla fine del G.P.: “Gli altri hanno azzeccato la strategia giusta, noi no: ho perso quattro posizioni perchè non c’era niente da fare. Guardando la gara e come eravamo messi all’inizio, si capisce che all’inizio avevamo un buon passo, ero secondo, poi ho perso quattro posizioni, non c’era niente da fare”. Ribadisce Alonso: “Strategia sbagliata? Dopo la gara è sempre più facile fare osservazioni: abbiamo cercato di fare due pit-stop, pensavamo che fosse la migliore strategia e ora vediamo che non era così. Io penso che il risultato finale non cambia con due o tre soste, quando una macchina è veloce qualsiasi strategia va bene e lo si è visto con Webber, quando non si è veloci tutte le strategie non vanno”. La Ferrari dovrà dunque lavorare tanto nelle prossime settimane per migliorare le qualifiche, dove non è mai partita nelle prime due file nelle tre gare finora disputate, e la velocità in gara, e ridurre il divario con le Red Bull e le McLaren.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

Edicola – La collezione di 15 DVD “La grande storia Ferrari” con La Gazzetta dello Sport 11/04/2011

Posted by Antonio Genna in DVD, Formula 1, Giornali e riviste.
add a comment

Da oggi arriva in edicola la più grande collezione dedicata alla Rossa di Maranello: ogni lunedì (fino al 18 luglio), a 10,99 € aggiuntivi in abbinamento facoltativo con “La Gazzetta dello Sport”, arriva infatti in edicola ” La Grande Storia Ferrari”, una collezione imperdibile in 15 DVD realizzati in collaborazione con Rai Sport, Rai Trade e Fabbri Editori.
Ogni uscita proporrà un vero e proprio film, che comprende le vittorie più memorabili, l’epopea degli anni 1970 e le emozioni più belle di sempre, i modelli stradali che hanno fatto la storia, le competizioni leggendarie come la Mille Miglia e la 24 ore di Le Mans.
Ciascun DVD conterrà dei bonus, come le animazioni 3D di alcuni modelli entrati nella storia della Formula 1. (altro…)

F1 2011 (2) – G.P. della Malesia – Vince ancora Vettel, davanti a Button e Heidfeld; quinto Massa, sesto Alonso davanti ad Hamilton 10/04/2011

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
add a comment

Formula 1Un G.P. di Malesia ancora dominato dal campione del mondo Sebastian Vettel, al secondo successo su due gare del Mondiale 2011 di Formula 1; dietro di lui Jenson Button. Per il resto tante sorprese: ottima la Renault, che porta Nick Heidfeld (che partiva sesto) sul terzo gradino del podio, mentre il compagno di squadra Vitaly Petrov ha fatto una buonissima gara fino ad un incidente che lo ha costretto al ritiro, quando dopo aver saltato molto bruscamente su un cordolo si è ritrovato con il volante in mano, per fortuna senza nessuna conseguenza; bene anche la Ferrari, dopo le qualifiche in cui sembrava una vettura molto più disastrosa di quello che si è rivelata. Nella parte finale della gara Fernando Alonso stava infatti lottando con Lewis Hamilton per la terza posizione, approfittando dei problemi alle gomme dure del pilota inglese, ma all’atto del sorpasso ha toccato con il suo alettone anteriore lo pneumatico di Hamilton, distruggendone un pezzo e dovendo tornare ai box per cambiarlo, rientrando poi in pista alle spalle del compagno di squadra Felipe Massa. Alla fine, dopo il trio di testa, sono giunti Mark Webber, poi Massa, Alonso, Hamilton (che a causa dei problemi di durata delle gomme è dovuto tornare per la quarta volta ai box a tre giri dalla fine), Kobayashi, di Resta e Michael Schumacher.
Dopo una gara in cui ci si attendeva il diluvio che non è arrivato, già si parla di dominio di Vettel nel mondiale di quest’anno, con ben 24 punti di vantaggio nel mondiale piloti dopo appena due gare…
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: