jump to navigation

Libri – Martin Gardner “Dracula, Platone e Darwin” 01/04/2011

Posted by Antonio Genna in Illusioni, Libri, Matematica.
add a comment

Martin Gardner, scomparso nel 2010, è stato il pioniere della “matematica ricreativa” con la rubrica che ha curato dal 1956 al 1981 sulla rivista “Scientific American” (e tradotta sull’italiano “Le Scienze”), ma è stato soprattutto un giornalista scientifico con una laurea in filosofia. All’interno della bella collana “Chiavi di lettura” Zanichelli, è arrivato il volumetto “Dracula, Platone e Darwin – Giochi matematici e riflessioni sul mondo” (titolo originale “The Jinn from Hyperspace and Other Scrublings”, traduzione di Federico Tibone; 248 pagine, prezzo di copertina 10,20 € – Acquista “Dracula, Platone e Darwin” su Amazon.it), che comprende un saggio introduttivo del 1992 di Douglas Hofstadter (tradotto da Francesco Bianchini e Paola Turina) che racconta come lui vedeva Gardner, e a seguire numerosi articoli di Gardner mai tradotti prima in italiano.
La prima parte del volume raccoglie alcuni dei problemi-racconti scritti da Gardner per l'”Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine”, più vicini a chi ha conosciuto Gardner per la sua abilità di divulgatore ricreativo (si va dalla sequenza di Fibonacci al paradossi decisionale di Blabbage, dai numeri trascendenti al paradossi di Banach-Tarski), mentre la seconda parte contiene spunti, critiche e riflessioni, con saggi su Isaac Newton, il realismo platonico, la teoria delle stringhe, e due riflessioni dell’autore sul perchè non credeva nel paranormale e sul perchè non era ateo (Gardner era infatti un teista, aspetto forse poco noto anche per gli appassionati della sua figura). (altro…)

Musica – The Whitest Boy Alive “Golden Cage” 20/06/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni, Musica, Video e trailer.
2 comments

The Whitest Boy AliveEcco “Golden Cage”, ultimo singolo del gruppo pop tedesco The Whitest Boy Alive che comprende il cantante e chitarrista Erlend Øye, già membro dei Kings of Convenience. Il video della canzone è un viaggio attraverso le più famose illusioni ottiche, alcune delle quali ho anche visto in questo blog nello spazio Illusioni festive.

Illusioni festive (16) – Costruzione impossibile 14/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
10 comments

Costruzione impossibile

Illusioni festive (15) – Volti nascosti 07/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
10 comments

Volti nascosti

Ci sono ben 11 volti umani nascosti nella figura… riuscite a trovarli tutti? Normalmente è facile vederne subito almeno 5, chi ne trova più di 9 ha un elevato spirito di osservazione.

Illusioni festive (15) – 9 ruote 06/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
add a comment

9 ruote

Illusioni festive (14) – Nove quadrati 05/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
add a comment

Nove quadrati

Illusioni festive (13) – Tutto gira… 04/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
10 comments

Tutto gira…

Illusioni festive (12) – Un volto, più persone 03/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
5 comments

Un volto, più persone

Illusioni festive (11) – Zig-zag 02/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
4 comments

Zig-zag

Illusioni festive (10) – Mani che disegnano 01/01/2007

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
4 comments

Mani che disegnano

Un’altra celebre opera di Maurits Cornelis Escher (ne avevo parlato qui) per aprire il nuovo anno 2007.

Illusioni festive (9) – Anziani o giovani? 31/12/2006

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
4 comments

Anziani o giovani?

Illusioni festive (8) – Cubo 30/12/2006

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
add a comment

Cubo

Illusioni festive (7) – In movimento… 29/12/2006

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
1 comment so far

In movimento…

Illusioni festive (6) – Altezze diverse? 28/12/2006

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
add a comment

Altezze diverse?

…no! I tre soldati sono perfettamente identici tra loro.

Illusioni festive (5) – Deformazione 27/12/2006

Posted by Antonio Genna in Illusioni.
5 comments

Deformazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: