jump to navigation

Academy Awards – Premi Oscar 2011, tutti i vincitori 28/02/2011

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Doppiaggio, Film, Oscar, Premi.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,
3 comments

I quattro vincitori nelle categorie Attori

Sono stati proclamati nel corso della notte italiana i vincitori dell’83a edizione degli Academy Awards, i premi Oscar, assegnati annualmente dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences, organizzazione onoraria formata da personalità che hanno portato avanti la loro carriera nel mondo della celluloide composta da 5.755 membri, che quest’anno ha considerato i film usciti nelle sale statunitensi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2010.
La serata di gala dell’edizione 2011 si è svolta al Kodak Theatre di Hollywood (Los Angeles), ed è stata condotta dagli attori James Franco e Anne Hathaway (i più giovani presentatori nella storia della manifestazione), e trasmessa negli Stati Uniti su ABC ed in Italia sul canale pay Sky Cinema 1.
Questa volta ha trionfato su tutti gli altri “Il discorso del Re” di Tom Hooper (foto a sinistra), che ha raccolto quattro statuette per il miglior film, il miglior attore (Colin Firth), la migliore regia e la migliore sceneggiatura originale; in secondo piano tutti gli avversari, soprattutto “The Social Network” di David Fincher che deve accontentarsi dei tre premi per la sceneggiatura non originale, il montaggio e la colonna sonora (di Trent Reznor e Atticus Ross); “Inception” di Christopher Nolan domina invece tra le categorie tecniche, ed ottiene quattro premi per fotografia, effetti visivi, sonoro e montaggio sonoro; delusione assoluta per il western “Il Grinta” dei fratelli Coen, che partendo da dieci candidature non ha raccolto premi.
Tra le attrici protagoniste ha prevalso come previsto Natalie Portman per la sua intensa interpretazione de “Il cigno nero” di Darren Aronofsky; tra i non protagonisti, vince “The Fighter” ottenendo ambedue i premi, per Melissa Leo e Christian Bale.
Tra gli altri premi, segnalo che miglior film d’animazione è “Toy Story 3 – La grande fuga” (che vince anche il riconoscimento per la miglior canzone); tra i film stranieri successo per “In un mondo migliore” della danese Susanne Bier; tra le altre categorie tecniche, due Oscar (scenografia e costumi) per “Alice in Wonderland” (sconfitta la costumista Antonella Cannarozzi, unica candidata italiana per “Io sono l’amore” di Luca Guadagnino), ed un premio per il trucco a “Wolfman”.
In merito alla cerimonia, Anne Hathaway e James Franco sono stati poco entusiasmanti, con una conduzione nel segno della tradizione e gli abituali lunghi discorsi dei vincitori. Divertente l’apparizione del novantaquattrenne Kirk Douglas, che ha consegnato il premio all’attrice Melissa Leo, prendendo in giro James Franco e Colin Firth e flirtando con Anne Hathaway.
A seguire, l’elenco completo dei vincitori 2011 (avevo indicato in questo post tutte le nomination). (altro…)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: