jump to navigation

Ciak d’Oro 2011, i vincitori 16/06/2011

Posted by Antonio Genna in Ciak! Si gira, Cinema e TV, Film, Premi.
trackback

Verranno consegnati questa sera a Roma i Ciak d’Oro 2011, i premi del cinema italiano ideati da “Ciak”, il mensile Mondadori. Votati dai lettori della rivista diretta da Piera Detassis e da una giuria di 100 critici e giornalisti cinematografici, da 26 anni i “Ciak d’Oro” attribuiscono i riconoscimenti ai migliori film della stagione e si caratterizzano come unico riconoscimento popolare al cinema italiano. Circa 3.000 lettori di “Ciak” hanno votato per la categorie principali: Miglior Film; Miglior attore e migliore attrice protagonista, Miglior Regia, Miglior Film straniero. Tutte le altre categorie sono votate dalla giuria di esperti del settore.
La consegna avrà luogo per il secondo anno consecutivo nella cornice di Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, grazie alla rinnovata ospitalità del Presidente Nicola Zingaretti.
Il tema della fede e il racconto dell’Unità d’Italia trionfano in questa edizione: “Habemus Papam” di Nanni Moretti e “Noi credevamo” di Mario Martone si sono aggiudicati infatti quattro premi ciascuno, confermandosi i migliori film italiani della stagione. Il primo si è aggiudicato il riconoscimento per il Miglior Film e la Miglior Sceneggiatura (firmata da Francesco Piccolo e Federica Pontremoli, oltre che dallo stesso regista), a cui si aggiungono i premi per la Miglior Colonna Sonora e il Miglior Manifesto. All’odissea risorgimentale di “Noi credevamo” vanno 4 Ciak d’Oro per la Migliore Regia di Mario Martone, il Miglior Montaggio, la Migliore Scenografia e i Migliori Costumi. I lettori di “Ciak” hanno inoltre votato Kim Rossi Stuart Miglior Attore dell’anno per l’interpretazione in “Vallanzasca – Gli angeli del male”, mentre Alba Rohrwacher si conferma per il secondo anno consecutivo Miglior Attrice grazie al suo ruolo ne “La solitudine dei numeri primi”.
Accanto ai grandi nomi e ai maestri, quest’anno il Ciak d’Oro parte alla scoperta di una nuova generazione di autori e attori: mai così numerosi gli artisti premiati per la prima volta. Si segnalano infatti le straordinarie affermazioni di Ascanio Celestini e Michelangelo Frammartino. A “La pecora nera” di Celestini vanno infatti i CIAK D’ORO per la Miglior Opera prima e per Giorgio Tirabassi come Miglior Attore non protagonista. Ben tre sono i riconoscimenti per “Le quattro volte”: quelli di Miglior Produttore (Gregorio Paonessa e Marta Donzelli), Miglior Fotografia e Miglior Sonoro in presa diretta. Sempre per restare nel filone del film cinema di ricerca, il Ciak d’Oro Bello e Invisibile è andato quest’anno a “Non è ancora domani – La pivellina”, di Tizza Covi e Rainer Frimmel.
In una stagione cinematografica che ha visto la rinascita creativa e il trionfo al botteghino della commedia, non potevano mancare tra i Ciak d’Oro 2011 alcuni dei protagonisti della nuova risata italiana. A cominciare da Paola Cortellesi, che si è affermata come Personaggio dell’anno per la sua straordinaria capacità di interpretare con bravura e stile i ruoli più diversi, tra cinema e televisione; e da Antonio Albanese a cui andrà il premio SuperCiak d’Oro per la satira corrosiva e irresistibile di “Qualunquemente”.
Nella compagine dei comedians tricolori si segnala poi il riconoscimento a “Boris”, il film tratto dall’esilarante e fortunata serie televisiva: Carolina Crescentini vince infatti il Ciak d’Oro come Miglior Attrice non protagonista.
A rappresentare simbolicamente l’intero genere della commedia sarà Gigi Proietti, insignito del Ciak d’Oro alla Carriera, per il suo talento istrionico e multiforme che ha segnato oltre quarant’anni di storia dello spettacolo.
Per la prima volta, infine, i Ciak d’Oro si aprono alla collaborazione con il Moviemov_Italian Film Festival, di cui si è svolta la prima edizione a Bangkok (8-12 giugno scorsi) e che vede il mensile “Ciak” e la Provincia di Roma tra i suoi partner. Nel corso della cerimonia, sarà consegnato il premio – assegnato durante il festival thailandese – a Ferzan Ozpetek, primo vincitore del Moviemov.
A seguire, l’elenco riepilogativo di tutti i premi assegnati.

  • MIGLIOR FILM
    “Habemus Papam”di Nanni Moretti
  • MIGLIOR REGIA
    Mario Martone, “Noi credevamo”
  • MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
    Kim Rossi Stuart, “Vallanzasca – Gli angeli del male”
  • MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
    Alba Rohrwacher, “La solitudine dei numeri primi”
  • MIGLIOR FILM STRANIERO
    “Inception” di Christopher Nolan
  • MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
    Giorgio Tirabassi, “La pecora nera”
  • MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
    Carolina Crescentini, “Boris –  Il film”
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA
    Nanni Moretti, Francesco Piccolo, Federica Pontremoli, “Habemus Papam”
  • MIGLIOR FOTOGRAFIA
    Andrea Locatelli, “Le quattro volte”
  • MIGLIOR MONTAGGIO
    Jacopo Quadri, “Noi credevamo”
  • MIGLIOR SCENOGRAFIA
    Emita Frigato, “Noi credevamo”
  • MIGLIORI COSTUMI
    Ursula Patzak, “Noi credevamo”
  • MIGLIOR SONORO IN PRESA DIRETTA
    Paolo Benvenuti, Simone Paolo Olivero, “Le quattro volte”
  • MIGLIOR COLONNA SONORA
    Franco Piersanti, “Habemus Papam”
  • MIGLIOR PRODUTTORE
    Gregorio Paonessa, Marta Donzelli, Susanne Marian, Philippe Bober, Gabriella Manfè, Elda Guidinetti e Andreas Pfaeffli,“Le quattro volte”
  • MIGLIOR MANIFESTO
    Riccardo Fidenzi e Maurizio Ruben per internozero, “Habemus Papam”
  • MIGLIORE OPERA PRIMA
    “La pecora nera” di Ascanio Celestini
  • SUPERCIAK D’ORO
    Antonio Albanese
  • CIAK D’ORO PERSONAGGIO DELL’ANNO
    Paola Cortellesi
  • CIAK D’ORO PREMIO ALLA CARRIERA
    Gigi Proietti
Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: