jump to navigation

Edicola dal mondo – The Economist, 11 giugno 2011 10/06/2011

Posted by Antonio Genna in News, The Economist (UK).
trackback

Lo spazio “Edicola dal mondo” propone in modo regolare prime pagine di riviste e giornali stranieri, per lo più provenienti dal mondo anglosassone.
Infine, andiamo in Gran Bretagna: il numero dall’11 al 17 giugno 2011 del settimanale “The Economist” pone in copertina il nostro presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, definendolo come “l’uomo che ha fottuto un intero Paese”. Il settimanale, che propone un reportage speciale di 14 pagine in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, dedica anche un articolo di fondo all’interno dal titolo “L’era Berlusconi graverà sull’Italia per anni a venire”, nel quale si afferma (senza firma, come da tradizione del settimanale) che le politiche di Berlusconi hanno gravemente danneggiato il Paese e prodotto un decennio di crescita bassissima caratterizzato anche da una costante perdita di produttività, per riprendersi dal quale serviranno tanti anni e duri sacrifici.

L’edizione americana ed asiatica del settimanale pone invece in copertina il presidente statunitense Barack Obama: può davvero perdere di fronte ai suoi concorrenti in vista delle prossime elezioni presidenziali del 2012?

Commenti»

1. Luna - 10/06/2011

Sono italiana, vivo all’estero e non ho niente a che vedere con Berlusconi. Io e la mia famiglia torneremo in Italia solo quando lui non sarà più al potere.

2. STELLADICARTONE - 10/06/2011

è una vergogna per noi italiani aver scelto una tale classe di pagliacci per governare il nostro paese. E la libertà di notizia è diventata una chimera.

3. Max - 10/06/2011

Dobbiamo ringraziare le merde e i rincoglioniti che lo hanno votato e che continuano a votarlo nonostante, dopo avere promesso mari e monti , si sia occupato solo degli affaracci suoi.

4. Dona Depla - 11/06/2011

Grazie Luna di avermi segnalato questo articolo, è quello che ho pensato sempre anche io … i danni che ha fatto e che purtroppo ancora farà quest’uomo al ns. Paese saranno difficile da colmare, il danno più grave è quello morale, ha fatto passare che chi ha soldi può tutto, non c’è più rispetto o etica … non riesco neanche a capire come mai la gente si sia invaghita di lui, io lo trovo rivoltante, qui non c’entra per niente lo schieramento politico, ma purtroppo è dal 1994 che lui ha abolito i cittadini e creato di tifosi.
L’epilogo di questa vicenda somiglia sempre di più al finale del “Caimano” di Moretti.

5. Ruto Economist magazine cover is fake, with Berlusconi issue photoshopped – Kenya Editors Guild - 28/06/2022

[…] A reverse image search also reveals the original cover image to be that of Silvio Berlusconi. The publication’s Facebook page shows that Berlusconi’s photo was used on the cover of the UK-Europe edition, while a an Italian blog points out that the photo of Barack Obama was used in the US and Asian edition.  […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: