jump to navigation

Libri – Matt Hilton “L’inseguitore” 20/10/2009

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

linseguitoreIl romanzo “L’inseguitore” (Longanesi; titolo originale “Dead Men’s Dust”, traduzione di Stefano Mogni; 320 pagine, prezzo di copertina 18,60 €) è il primo thriller scritto da Matt Hilton, nella vita maestro di arti marziali che ha anche lavorato come detective, agente di sicurezza privato e poliziotto. Il romanzo ha convinto a tal punto gli editori inglesi di Hilton che lo hanno subito convinto a firmare un contratto per cinque libri.
Al centro delle vicende c’è l’ex-soldato inglese Joe Hunter, che dopo 14 anni trascorsi a combattere il terrorismo adesso si occupa della protezione di chi ha bisogno del suo aiuto, un po’ come un vigilante privato. Joe accetta con riluttanza di rintracciare il suo fratellastro John Telfer, dopo che la cognata gli spiega che il marito ha abbandonato la famiglia ed è andato in America.
Joe parte subito per gli Stati Uniti, e con il suo amico Jared Rink Rington seguirà il percorso di John, dall’Arkansas al deserto del Mojave, rendendosi conto che i problemi di John non consistono semplicemente in debiti non pagati…
La storia è inframmezzata dalle memorie di Tubal Cain, che afferma di essere il serial killer più prolifico e rimasto ancora incognito in AMerica: quando il percorso di Cain si incrocerà con quello di John, toccherà a Joe fermare l’onda omicida di Cain e riportare il fratello sano e salvo in Gran Bretagna.
Il romanzo, a tratti un po’ farraginoso e con una trama non eccessivamente chiara, è ricchissimo d’azione: alla fine della lettura molti punti sono lasciati volutamente aperti, e dovrebbero trovare una risposta nel seguito di prossima uscita.
A seguire, la presentazione del romanzo e del suo autore tratta dal risvolto di copertina del volume.

John è un uomo alla deriva e anche se cerca di scappare dal suo passato, non riesce a stare lontano dai guai. E stavolta, l’errore che ha commesso rischia di essergli fatale: si trova al centro del mirino di un vero pazzo criminale…
Tubal Cain è il kilier più prolifico d’America: è un assassino scaltro, imprevedibile, sfrontato. Non c’è niente cui tenga di più che la collezione di coltelli di cui si serve per ricavare agghiaccianti souvenir dai corpi delle sue vittime. Ma quando gli viene sottratta la sua lama preferita, Cain inizia una caccia all’uomo spietata, perché intravede nell’accaduto le tracce di un disegno ancora più ambizioso…
Non è un poliziotto, non è un cacciatore di taglie, non è un investigatore privato. Joe Hunter, ex agente dei corpi speciali, è semplicemente un uomo d’azione con un fortissimo senso etico. Non teme lo scontro, non esita a sparare né a lottare a mani nude, ma solo per fare giustizia…
Joe Hunter deve interrompere la fuga del fratello, John. Per trovarlo, però, dovra scovare Tubal Cain. Ma chi è l’inseguitore e chi l’inseguito? Dopo una caccia all’uomo da brividi, da un capo all’altro degli USA, i tre protagonisti si ritroverannoo per la resa dei conti finale in un luogo talmente desolato che la polvere del deserto e quella delle ossa delle vittime sono diventate una cosa sola…

L’AUTORE
Il caso di Matt Hilton è finora unico nella storia dell’editoria: il suo esordio ha convinto a tal punto gli editori inglesi da fargli guadagnare un accordo per ben cinque libri. E Matt Hilton ha ricevuto la notizia proprio mentre effettuava un arresto…
Matt è un maestro di arti marziali e ha lavorato come investigatore e agente di sicurezza privato, prima di fare il poliziotto. Professione che ora ha abbandonato per dedicarsi a tempo pieno al suo sogno, la scrittura. Il protagonista dei suoi romanzi, Joe Hunter, nel Regno Unito è già un fenomeno: migliaia di fan lo rincorrono su Internet per sapere quando uscira la sua prossima avventura.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: