jump to navigation

TV USA Gazette #298 – Stagione completa per New Girl – Arrested Development torna in televisione? – CBS ordina una nuova sit-com con Rob Schneider – Starz rinnova Boss ancor prima del debutto – NBC allunga Parenthood, rimanda Chuck e Grimm – Arrivano i webisode di The Walking Dead – Progetti futuri: NBC prepara una versione televisiva de La valle delle bambole; Carlton Cuse torna a ABC con Stronger – Aggiornamenti casting: Maura Tierney ospite a The Office; John Francis Daley da Bones a The Finder – Video: American Horror Story 03/10/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 298 – La settimana dal 26 settembre al 2 ottobre 2011

  • Stagione completa per “New Girl”

    FOX ha annunciato un ordine di 11 episodi aggiuntivi per la sit-com matricola New Girl, che avrà quindi una stagione completa di 24 episodi.
    La notizia non giunge a sorpresa, visto l’ottimo debutto della settimana scorsa (oltre 10 milioni di spettatori) e l’altrettanto ottimo risultato di due giorni fa, dove ha praticamente mantenuto quasi intatto il pubblico.

    Siamo innamorati dell’affascinante Zooey Deschanel e dell’intero cast, siamo impressionati dal lavoro che Liz Meriwether e di tutto il suo staff stanno facendo e siamo elettrizzati dai prossimi episodi che ci aspettano“, ha dichiarato il presidente Kevin Reilly, “è grandioso che il pubblico abbia risposto così positivamente fino ad ora e siamo fiduciosi che ancora più persone guarderanno lo show, così come le altre comedy FOX, lungo questa stagione“.

    New Girl, che vede Zooey Deschanel nei panni della protagonista, è la sit-com FOX con il miglior debutto autunnale in 10 anni.
  • “Arrested Development” torna in televisione?
    Mitch Hurwitz, creatore della sit-com Arrested Development – Ti presento i miei, ha dichiarato domenica scorsa al The New Yorker Festival che ha intenzione di riportare il famoso telefilm comedy in televione. L’idea sarebbe quella di una mini stagione (o miniserie) che esplori i personaggi e quello che hanno fatto sin dalla chiusura dello show, nel 2006.
    La miniserie dovrebbe fare anche da ponte con il film basato sulla sit-com di cui si parla da anni e che sembra che sia ancora un progetto in vita.
    Il canale cavo Showtime si è detto interessato alla messa in onda, ma anche Netflix vuole conoscerne i dettagli.
    Arrested Development – Ti presento i miei è andata in onda per tre stagioni, dal 2003 al 2006, su FOX.
  • CBS ordina la sit-com di Rob Schneider

    Dopo aver visionato un secondo pilot, CBS ha deciso per un ordine di 8 episodi del progetto di sit-com di Rob Schneider che era stato scartato agli scorsi upfront.
    La sit-com ancora senza titolo, scritta dallo stesso Schneider insieme a Lew Morton, è basata sulla vera vita dell’attore comico (“Saturday Night Live”, “Mamma ho perso l’aereo” – a destra) e narra di Rob, uno scapolo convinto che si ritrova sposato con una donna di origini messicane dalla famiglia numerosa e molto colorata.
    Il progetto è stato ora pesantemente rivisto e alcuni attori sono stati sostituiti (Claudia Bassols interpreta adesso la moglie Rosa, Diana Maria Riva e Cheech Marin sono invece i “nuovi” suoceri), mentre altri sono rimasti (Eugenio Derbez e Lupe Ontiveros).
    La sit-com arriverà in midseason e segnerà il ritorno in televisione di Schneider dopo 14 anni, sin dai tempi della sit-com NBC “Men Behaving Badly”.
  • Starz rinnova la serie “Boss” prima del debutto

    Evidentemente sicuro della bontà del prodotto, Starz ha deciso di rinnovare per una seconda stagione la nuova serie Boss che debutterà solo il prossimo 21 ottobre.
    Il prematuro rinnovo non è una mossa insolita per il piccolo canale cavo premium, lo aveva già fatto con Spartacus: sangue e sabbia, ed è anche un modo per bloccare sin da subito il cast della serie ed evitare gli stessi problemi avuti con gli attori di Camelot, i cui impegni ne hanno impedito il proseguimento.
    Boss vede il ritorno di Kelsey Grammar (a destra), iconico interprete del personaggio Frasier nella sit-com omonima e in quella madre, Cin cin, nell’insolito ruolo dark del sindaco di Chicago Tom Kane, il quale dopo aver scoperto di essere gravemente malato, decide di tenere nascosta la cosa per evitare la fine della sua carriera.
    Nel cast anche Connie Nielsen, Jeff Hephner, Hannah Ware, Kathleen Robertson e Troy Garity. Il primo episodio sarà diretto da Gus Van Sant al suo debutto in televisione.
    La produzione della seconda stagione partirà ad inizio 2012.
  • Allungato “Parenthood”, rimandati “Chuck” e “Grimm”

    ■ NBC ha ordinato due ulteriori episodi del family drama Parenthood, che portano la terza stagione dai 16 iniziali ad un totale di 18 episodi.
    La serie, pur non ottenendo ascolti eccezionali, ha comunque sempre uno zoccolo duro di fan fedeli che la seguono nell’impervio slot delle 22.00 del martedì sera.
    La decisione di dare un’ulteriore chance al telefilm giunge dopo l’aumento di ascolti del 5% ottenuto dal secondo episodio di martedì scorso ed è sicuramente dettato anche dai numerosi flop che il network ha accumulato a sole due settimane dall’inizio della nuova stagione televisiva 2011-12 (The Playboy Club, Free Agents e Prime Suspect).
    ■ NBC ha annunciato che la quinta ed ultima stagione di Chuck e la nuova serie Grimm debutteranno una settimana più tardi rispetto a quanto annunciato originariamente.
    La loro partenza era infatti prevista per il 21 ottobre, ma è stata ora spostata a venerdì 28 ottobre come parte di una doppia serata dedicata a Halloween che inizierà il giorno prima, giovedì 27 ottobre, con episodi a tema delle sit-com Community, Parks and Recreation, The Office e Whitney.
    Per Chuck si tratta dei 13 episodi che concluderanno definitivamente la serie, Grimm narra invece di un poliziotto detective (interpretato da David Giuntoli) che scopre che le creature delle favole esistono e vivono tra di noi, facendosi così carico di difendere gli umani da queste mitiche bestie.
  • I webisode di “The Walking Dead”

    AMC lancerà da oggi 3 ottobre una serie di sei webisode della serie The Walking Dead che culmineranno con il debutto della seconda stagione, il prossimo 16 ottobre.
    La storia esplorerà la vita di Hannah (Lilli Birdsell), ovvero la zombie meglio conosciuta come “la ragazza della bicicletta” che Rick Grimes (Andrew Lincoln) aveva ucciso per pietà nell’episodio pilota, prima degli eventi apocalittici che l’hanno trasformata; ripercorreremo i suoi ultimi giorni di vita e vedremo i suoi vani tentativi di sopravvivere.
    I sei webisode saranno diretti da Greg Nicotero, già regista della serie madre.
  • In breve:
    Oxygen ha annunciato che ci sarà una seconda stagione del talent show “The Glee Project“, con l’inizio dei casting fissato per il prossimo novembre.
    Bruce Miller (Eureka) sarà il nuovo showrunner della seconda stagione della serie Alphas.

  • Nuovi progetti

    NBC adatterà l’acclamata serie danese Borgen per la televisione americana.
    Borgen (conosciuta anche come Government) è una sorta di The West Wing ed è stata designata come successore di Forbrydelsen, già adattata da AMC con The Killing.
    David Hudgins (Friday Night Lights) scriverà e produrrà la versione americana.
    ■ Il network ha acquistato i diritti del classico romanzo “La valle delle bambole” del 1966 di Jacqueline Susann, già adattato per il grande schermo nel 1967.
    La versione televisiva, curata da Lee Daniels (“Precious”), seguirà proprio la versione cinematografica. La trama narra le drammatiche vite di tre migliori amiche a New York in cerca di fortuna e il titolo si riferisce al modo in cui le tre chiamano i tranquillanti di cui diverranno dipendenti.
    Una produzione 20th Century Fox TV e Chernin Entertainment.
    ■ Il network ha comprato un progetto di serie western prodotto dalla compagnia di produzione dell’attore Sean Hayes (Will & Grace).

    CBS ha acquistato un progetto di serie procedurale drama al femminile ideato da Alex Kurtzman e Roberto Orci (Fringe).

    ABC sta sviluppando una versione US della sit-com inglese White Van Man che sarà scritta da Bobby Bowman (My Name Is Earl).
    Chameleon è un progetto di Anthony Zuiker (CSI) che narra di una agente FBI sotto copertura specializzata nei travestimenti.
    Stronger è un progetto di serie drama dai toni spirituali ideato da Carlton Cuse (Lost) e dal pastore Rob Rell (fondatore della Mars Hill Bible Church).
    La possibile serie narrerà di Tom Stronger, un musicista che diventa una guida spirituale e benefattore. La musica sarà un elemento importante della serie.

    ■ Il network ha comprato un progetto di sit-com ideato da Carter Bays e Craig Thomas, creatori di How I Met Your Mother (a destra).
    The Goodwin Games narra di tre fratelli che ritornano vicini dopo la morte del loro padre.
    Kevin Williamson (The Vampire Diaries, Dawson’s Creek) ha venduto a FOX un progetto di serie incentrato su un serial killer, che usa la tecnologia per creare un culto di killer seriali, e dell’agente FBI che si ritrova coinvolto nelle indagini.
    Una produzione Warner Bros TV e Outerbanks Entertainment.

    Legal Aid è un nuovo progetto dello sceneggiatore Jonathan Abrams (Zip).
    La trama narra di una giovane socia di uno studio legale, la cui vita viene sconvolta dal ritorno del proprio padre lontano, una star televisiva degli anni ’90.
    Michele Fazekas e Tara Butters (Reaper) sono dietro ad un progetto drama incentrato su una giovane donna al suo primo giorno di lavoro, la quale scopre che la ditta di cosmetici per cui lavora è in realtà un progetto segreto governativo che monitora le attività aliene sulla Terra.
  • In breve:
    Chris Carter (a destra), leggendario creatore di X-Files, è al lavoro per un nuovo progetto mystery da lui ideato, prodotto e diretto. La possibile serie, per cui la compagnia di produzione MRC spera ottenere un ordine diretto, avrà una protagonista femminile.
    FX ha acquistato un progetto di serie drama, di genere investigativo/carcerario, intitolato Furlough e creato dallo scrittore Charlie Huston.
    TBS ha ordinato il pilot comedy Sullivan and Son con protagonista il comico Steve Byrne.
    La storia narra di un avvocato di successo che a sorpresa lascia il suo lavoro di successo a New York per tornare a gestire il piccolo bar di famiglia a Pittsburgh.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

  • In breve:
    Maura Tierney (E.R. – a destra) sarà ospite di un episodio della nuova stagione della sit-com The Office nei panni della moglie di Robert California (James Spader.
    John Scurti (Rescue Me) sarà ospite della nuova stagione di Dr. House – Medical Division nei panni del paziente di House al centro dell’episodio.
    Dillon Casey, interprete dell’agente Sean Pierce nei nuovi episodi di Nikita, è stato promosso da ricorrente nel cast fisso della serie.
    Dean Cain, Eric Roberts e Kristanna Loken saranno tutti ospiti dei sei episodi prossimamente in onda che concluderanno la quinta stagione di Burn Notice – Duro a morire.
    Sonya Walger (Lost, FlashForward) farà parte dei nuovi episodi di Common Law nei panni della dottoressa Emma Ryan.
    Joe Manganiello (True Blood) sarà ospite di un episodio della sit-com Due uomini e mezzo nei panni dell’attuale compagno dell’ex moglie di Walden (Ashton Kutcher).
    ■ Il giovane Grant Gustin avrà un ruolo ricorrente nella terza stagione di Glee. L’attore sarà Sebastian, un promiscuo membro degli Usignoli che darà filo da torcere alle Nuove Direzioni, in particolare Kurt e l’appena arrivato Blaine.
    Judith Godreche e Timothee Chalamet saranno ospiti dei nuovi episodi di Royal Pains. L’attrice sarà la cugina di Boris mentre il piccolo Chalamet sarà lo strano nipote di Jill.
    Jennifer Tilly sarà ospite di uno dei nuovi episodi della sit-com Modern Family. L’attrice sarà Tilly, una donna frequentata da Shorty (interpretato da Chazz Palminteri che riprenderà il ruolo), l’amico di Jay che Mitchell aveva indicato come gay nella prima stagione.
    John Benjamin Hickey (The Big C) sarà ospite di un episodio di A Gifted Man nel ruolo di Ben, un autista di limousine.
    Debi Mazar (Entourage) sarà ospite dei nuovi episodi di Melissa & Joey nel ruolo di Harper Quinn, una consulente assunta da Mel per le nuove elezioni.
    Dan Byrd (a destra), già nel cast di Cougar Town, sarà brevemente ospite della nuova sit-com Suburgatory. L’attore sarà Josh Sherman, un nuovo arrivato a scuola ed apparentemente alleato di Tessa (Jane Levy); pur sembrando tranquillo, il ragazzo nasconderà però un segreto.
    Segnalo inoltre che Gillian Vigman (“Una notte da leoni”) interpreterà il ruolo ricorrente della moglie del personaggio di Alan Tudyk.
    Sofia Vassilieva (Medium) sarà ospite di un episodio di Law & Order: Unità speciale nei panni di Sarah Reese, una ragazza dell’alta borghesia che rimarrà vittima di abusi nel proprio appartamento.
    Nicole Sullivan (MADtv) sarà ospite dei nuovi episodi di Cougar Town nei panni di una terapista che Jules e Grayson inizieranno a frequentare.
    Stan Lee, figura leggendaria dei fumetti e creatore di quasi tutti i personaggi principali di casa Marvel, sarà ospite di un episodio della nuova stagione della serie Chuck.

  • In breve:
    Kate Burton (a destra), meglio conosciuta come la ormai defunta madre di Meredith a Grey’s Anatomy, sarà ospite di un arco di episodi di Scandal (nuovo telefilm creato da Shonda Rhimes) nei panni del Vicepresidente Sally Hewitt.
    ■ A poche settimane dall’acquisto del progetto, FOX sta finalizzando l’ordine per la ricerca del cast del pilot comedy Little Brother di Mike Royce (Tutti amano Raymond).
    La storia narra di un uomo che scopre di avere un fratello di cui non sapeva nulla e che si rivelerà essere anche un ex galeotto.
    ■ Sarà John Francis Daley il primo attore di Bones ad apparire nella nuova serie spinoff The Finder, in arrivo nel 2012.
    Come i fan sapranno, l’attore interpreta lo psicologo Sweets nella serie madre e chi meglio di lui, anticipa il produttore esecutivo Stephen Nathan, per esaminare il cervello danneggiato del protagonista Walter (Geoff Stults).
    Danny Masterson (That ’70s Show), James Lesure (Mr. Sunshine), Michael Cassidy (Privileged) e Adam Busch (Buffy) saranno i protagonisti del pilot TBS Men at Work.
    La storia narra di un uomo che, scaricato dalla propria ragazza, cercherà aiuto e supporto nei propri amici per riattivare la sua mascolinità.
    Kristin Bauer van Straten (True Blood – a sinistra) sarà ospite di un episodio della nuova Once Upon a Time nei panni di Malefica, la strega cattiva della favola “La bella addormentata nel bosco”.

Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie che andranno in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della prossima stagione televisiva 2011/12.


American Horror Story è la nuova serie evento di questo autunno, in partenza il prossimo 5 ottobre su FX.
Creata da Ryan Murphy e Brad Falchuk (Nip/Tuck, Glee), la storia è ambientata in una vecchia e misteriosa casa intrisa di oscuri segreti che affondano le radici nel passato e ogni episodio si aprirà con un flashback che mostrerà un evento accaduto nell’oscura dimora.
Ben (Dylan McDermott, Dark Blue) e Vivien Harmon (Connie Britton, Friday Night Lights) sono una coppia sposata che si trafersice con la figlia Violet (Taissa Farmiga) da Boston a Los Angeles, per lasciarsi alle spalle una serie di problemi che aveva messo a rischio il loro legame familiare. Arrivati Los Angeles, andranno però incontro a nuove vicissitudini e la loro nuova casa si rivelerà infestata da misteriose presenze.
Nel cast anche il premio Oscar Jessica Lange, Denis O’Hare (True Blood), Evan Peters, Eric Close (Senza traccia), Lily Rabe, Zachary Quinto (Heroes), Teddy Sears e Sarah Paulson (Deadwood).
Di seguito due video con il primo di una serie di dietro le quinte e di una serie di indizi (potrete trovare gli altri su YouTube):


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Annunci

Commenti»

1. enry - 03/10/2011

Sono troppo curioso di vedere American Horror Story, ha tutte le carte in regola per diventare un cult!
Contento per Kate Burton in Scandal e perfetta per il ruolo in Once Upon a Time, Kristin Bauer.

Leo83 - 03/10/2011

Sperando di rivedere gli autori delle prime stagioni di nip tuck.

Rotator - 03/10/2011

anch’io, ma i nomi di Murphy e Falchuk mi fanno temere il peggio…

2. robotknox - 03/10/2011

dico solo arrested development!!!!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: