jump to navigation

Auditel – Bilancio Primavera 2010-2011 30/05/2011

Posted by Antonio Genna in Auditel, Bilanci stagionali, Cinema e TV, TV ITA.
trackback

Sabato scorso 28 maggio 2011 si è concluso il periodo di “garanzia pubblicitaria” primaverile, ovvero quello in cui le reti televisive devono “garantire” una certa percentuale di pubblico agli investitori pubblicitari.
Ogni domenica pubblico nel post quotidiano “Ieri e oggi in TV” le medie Auditel settimanali delle fasce di prima serata, suddivise per canale, dati che riassumo poi nello spazio mensile “La corsa all’Auditel”: ecco adesso un piccolo bilancio dell’intero periodo primaverile, ovvero da domenica 13 febbraio a sabato 28 maggio 2011, periodo di sovrapposizione delle “garanzie” Rai e Mediaset.
Nella tabella di seguito, la percentuale è riferita al totale dei telespettatori di prima serata (ore 20.30 – 22.30); il confronto è effettuato con l’analogo periodo di garanzia della primavera 2010, indicato nella colonna di sinistra.

Primavera
2010
Primavera
2011
23,06 20,35
9,93 10,10
9,00 9,34
2,00 3,29
43,99 43,08
19,61 17,51
8,79 8,15
7,51 6,97
2,50 4,45
38,41 37,20
2,49 3,94
7,00 6,67
8,11 9,11

BILANCIO: nel confronto con il periodo di garanzia primaverile 2010, calano Rai 1 e tutte le reti Mediaset, mentre risultano in crescita Rai 2 e Rai 3.
Rai 1 perde quota ma è l’unico canale a rimanere ancora sopra il 20% di share, mentre Canale 5 continua a scendere e giunge attorno al 17,5% medio, nonostante il sempre valido apporto di “Striscia la notizia” e penalizzata da flop come il varietà “Il senso della vita” ed alcune fiction inedite tra cui l’ultima “I liceali 3”.
Rimane al terzo posto Rai 2, unica altra rete sopra il 10% medio, trainata in alto dagli exploit di “Annozero” con Michele Santoro, dall'”Isola dei famosi” e dai telefilm (anche se alcuni hanno faticato ad ingranare come la novità del venerdì “Blue Bloods”); quarta posizione per Rai 3, che trova tra i suoi successi alcuni programmi in onda da diversi anni come “Che tempo che fa”, “Ballarò”, “Chi l’ha visto?” e “Report”, mentre non ha avuto buoni riscontri dal ritorno di “Mi manda RaiTre”. Quinto posto per Italia 1, ormai scesa poco sopra l’8% medio: l’unica serata di telefilm settimanale delude, così come tentativi di sperimentare con il reality “Uman take control!” chiuso immediatamente, e gli unici successi derivano dal varietà “Le Iene Show” o da qualche film; sesta posizione, attorno al 7%, per Rete 4, con buoni consensi per “Quarto grado” con Salvo Sottile ed un palinsesto di prime-time costituito quasi soltanto da film in replica. Guadagna quasi un punto e mezzo La 7, trainata in alto dal Tg diretto da Enrico Mentana, dalle due puntate-record del varietà “Italialand” con Maurizio Crozza e dagli ascolti in crescita de “L’infedele” con Gad Lerner e “Exit” con Ilaria D’Amico; in crescita i canali satellitari e quelli digitali Rai e Mediaset (che, a differenza della rilevazione 2010, comprendono un numero superiore di canali).

In conclusione, vi propongo un riepilogo riferito al totale dei telespettatori dell’intera giornata; il confronto è effettuato con l’analogo periodo di garanzia della primavera 2010, indicato nella colonna di sinistra.

Primavera
2010
Primavera
2011
21,26 20,22
9,75 8,74
8,18 8,59
2,68 4,26
41,87 41,81
19,81 17,81
9,21 8,09
7,45 6,72
2,07 4,06
38,55 36,97
2,79 3,48
7,94 7,79
8,84 9,96

nel periodo di rilevazione 2011 comprende i canali: Rai 4, RaiSport 1, RaiSport 2, Rai Gulp, RaiNews e Rai Storia, trasmessi a livello nazionale; Rai 5, Rai Movie, Rai Premium, Rai YoYo, trasmessi solo nelle aree all digital e tramite la piattaforma TivùSat; Rai Scuola, trasmesso via satellite.
nel periodo di rilevazione 2011 comprende La 5, Iris, Boing, Mediaset Extra e 7 canali Premium Calcio.


Seguite spesso i dati di ascolto dei programmi in onda nel nostro Paese? Visitate anche lo spazio quotidiano Ieri e oggi in TV!

Commenti»

1. enry - 30/05/2011

Ottima Sky.

2. cescocesto - 31/05/2011

Cala molto rai1, calano tutte le reti Mediaset, il cui complessivo rimane quasi stabile grazie alla crescita dei canali digitali.
Ottima crescita per La7.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: