jump to navigation

Lost – Stagione 2, episodi 21-22 25/04/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Lost, Serie cult, TV ITA, Video e trailer.
trackback

Lost, episodio 2×21, Eko e LockeIeri sera RaiDue ha trasmesso gli episodi 21-22 “?” e “Tre minuti”, penultimo appuntamento con la seconda stagione di Lost. Ascolti purtroppo in calo, causa la forte concorrenza della partita di Champions League del Milan (1.900.000 spettatori – 7,31%).
Michael (Harold Perrineau Jr.) dice di essere stato ferito al braccio da uno sconosciuto che è fuggito: Jack (Matthew Fox), Kate (Evangeline Lilly) e Sawyer (Josh Holloway) corrono nella botola sotterranea dove trovano Ana Lucia (Michelle Rodriguez) già morta e Libby (Cynthia Watros) morente. Eko (Adewale Akinnuoye-Agbaje) si offre di andare a cercare Henry Gale (Michael Emerson), che è fuggito dalla cella ed è ritenuto responsabile di quanto successo, e Locke (Terry O’Quinn) va con lui: una volta partiti, Eko rivela a Locke che in realtà vuole andare nel luogo del “punto interrogativo”, come suggeritogli in un sogno da Ana Lucia e dal fratello morto. I due trovano l’aereo bruciato che contiene il cadavere di Yemi (Adetokumboh McCormack), fratello prete di Eko, e, Lost, episodio 2×21dopo un sogno rivelatore di Locke, Eko sale su una collina vicina e vede un grande ? nel terreno: Eko e Locke sollevano l’aereo, e sotto trovano una nuova botola con sedie, monitor e tubi. Eko trova un altro filmato “di orientamento”, dal quale capiscono che la botola in cui si trovano è la quinta stazione dell’isola, detta la “Perla”, costruita allo scopo di osservare le altre stazioni e registrare il comportamento dei soggetti osservati; i tubi pneumatici lì presenti servono per inviare le informazioni al progetto Dharma.
Abbiamo anche visto un nuovo flashback dedicato ad Eko e al periodo in cui era sacerdote in Australia: l’uomo indaga su un presunto miracolo di Charlotte Malkin (Brooke Mikey Anderson), una bambina annegata e tornata in vita, ma parlando con il padre Richard (Nick Jameson), sensitivo ciarlatano, si convince che il miracolo non sia avvenuto. Alla fine Eko parla con Charlotte, che gli dice di aver visto suo fratello Yemi, che le ha detto di essere orgoglioso di lui.
Tornati al presente, Libby muore assistita da Hurley (Jorge Garcia) ed urlando il nome di Michael, che in realtà l’ha uccisa senza che Jack e gli altri se ne siano resi conto.
Lost, episodio 2×22ln seguito abbiamo visto vari flashback relativi ad un periodo delle ultime due settimane, dal momento in cui Michael ha chiesto una pistola a Locke 13 giorni prima: Locke gliela fornisce, e Michael lo colpisce, va al computer dove parla con il figlio Walt (Malcolm David Kelley) e riceve istruzioni su come poterlo raggiungere. Jack arriva, e Michael chiude lui e Locke nella cella e va ad incontrare gli “Altri”, che lo imprigionano e lo portano in un luogo dove si trovano altre persone, tra cui il misterioso uomo con la barba (M.C. Gainey) che aveva rapito Walt, e che ordina alla giovane Alex (Tania Raymonde) di riportare la catturata Kate, e quando lei rifiuta lo ordina a Pickett (Michael Bowen). Alex poi parla da sola con Michael e gli chiede se Claire (Emilie de Ravin) ha già partorito, e poi in base agli ordini ricevuti lo stordisce. Michael viene poi portato al campo degli Altri, che sembrano vivere in capanne: Pickett prende un campione di sangue da Michael, che poi viene interrogato da una donna, Miss Klugh (April Grace), che gli fa molte domande sull’infanzia di Walt, e spiega poi a Michael che vogliono che ritorni al suo campo per liberare Henry Gale. Michael ha la possibilità di rivedere il figlio Walt per soli tre minuti: il bambino sembra in buone condizioni, e spiega al padre che lo hanno sottoposto a vari test, avvertendolo che gli Altri non sono chi dicono di essere. Miss Klugh da’ poi a Michael una lista delle sole quattro persone (Jack, Kate, James “Sawyer” e Hurley) che deve riportare da loro, e lei accetta di liberare sia lui che Walt e di dar loro una barca per andare via.
Tornati al presente, Michael cerca di reclutare i quattro che gli sono stati “richiesti” dagli Altri, e ha difficoltà nell’escludere Sayid (Naveen Andrews) dalla spedizione: Sayid sospetta che Michael sia stato “compromesso”, così decide di lavorare con Jack ad un nuovo piano per ottenere un vantaggio su di lui.
Durante un doppio funerale in memoria di Ana Lucia e Libby, mentre Locke si accorge che la sua gamba ferita è misteriosamente guarita, Sun (Yunjin Kim) vede una barca a vela vicino alla spiaggia…

Ripropongo adesso (in versione originale inglese) il video della stazione Perla, visto nel primo dei due episodi in onda ieri:

Come sempre ecco qualche curiosità sui due episodi trasmessi ieri:
– Il padre della ragazza “tornata in vita”, Richard Malkin, che Eko va a trovare nel primo episodio, è anche il sensitivo (in realtà ciarlatano) che Claire consultava regolarmente e che aveva organizzato per lei la partenza per Los Angeles.
– Il primo dei due episodi di ieri avrebbe originariamente dovuto essere diretto da Darren Aronofsky, regista di “Pi Greco – Il teorema del delirio” (1998) e “L’albero della vita- The Fountain” (2006).
– Nel secondo episodio si ha la conferma che la giovane Alex è proprio Alex Rousseau, figlia della francese Danielle Rousseau che vive sull’isola.
– E’ strano che gli Altri conoscano le identità complete dei sopravvissuti dell’isola, compreso il nome completo (James Ford) di Sawyer che anche Michael ignorava…

Il doppio episodio conclusivo della seconda stagione, intitolato “Si vive insieme, si muore soli”, andrà in onda il prossimo martedì 1° maggio alle 21.05 su RaiDue: Jack e Sayid penseranno ad un piano per affrontare i misteriosi Altri, mentre Eko e Locke prenderanno una difficile decisione sul bottone e sulla botola sotterranea. Vedremo chi è l’occupante (che conosciamo già) della barca che si è avvicinata all’isola mentre era in corso il funerale di Libby e Ana Lucia, e vedremo un flashback sulla sua storia degli ultimi anni… fino ad un sorprendente ed inatteso finale di stagione. Puntata davvero da non perdere.

Commenti»

1. Jo3y - 25/04/2007

Che poi Alex Rousseau è interpretata dall’irritante Cynthia di “Malcolm” XDD

2. gibi7 - 25/04/2007

Richard (Nick Jameson) più che sensitivo direi ciarlatano.

Mi sembra che Michael è stato sempre nella stanza accanto, anche quado Libby muore, per eutanasia, da parte di Jack.

3. Lion '90 - 25/04/2007

RaiDue ha sbagliato in pieno il giorno quest’anno, sono sicuro ke se l’avessero messo di Lunedì faceva gli ascolti almeno in media rete…. Martedì doppia puntata super, la migliore delle prime due serie

4. fabrizio - 25/04/2007

il finale di stagione è veramente bello, è indiscutibile.

5. rick - 25/04/2007

fantasticao direi :-)

6. alteraego - 26/04/2007

ciao, ottima analisi, complimenti! secondo me gli Altri conoscono i nomi dei naufraghi (anche quelli “difficili” come James Ford alias Sawyer) o perchè Walt glieli ha rivelati o perchè Ethan e Goodwin hanno fornito delle liste (ma Ethan fu rimproverato proprio perchè non era riuscito a compilare la lista) o perchè sono stati spiati tramite le telecamere nella Perla
Vi propongo anche questa volta l’analisi che ho fatto sul mio blog (c’è soprattutto un ragionamento sul registro che Locke stampa nella Perla)

7. gaspad - 26/04/2007

ma il finale di stagione lo mettono in concorrenza con il Concertone del primo maggio?? devo rispolverare il VHS…

8. gibi7 - 26/04/2007

@Lion ’90
Marano ha sbagliato tre volte.
Ha trasmesso le prime puntate in concomitanza con le ultime puntate di RIS.
Ha scelto il martedi, Ballarò toglie pubblico a Lost.
La terza, la più grave, non ha spostato il telefilm al mercoledi.

@alteraego
Secondo me, gli Altri non si sono procurati la lista dei passeggeri dell’Oceanic da un passeggero, ma in qualche altro modo.
Magari via internet, dal sito della CCN. :D

9. Midnighter - 26/04/2007

Per me il giorno migliore sarebbe stato il lunedì come l’anno scorso, basta vedere i risultati che faceva ER, serie che reputo più debole di Lost come appeal sul pubblico (dopo 12 stagioni). Erano praticamente gli stessi! Penso che Lost qualcosa in più l’avrebbe fatto.

10. alteraego - 27/04/2007

D’accordo con midnighter
Per gibi7: già, c’è anche Cindy (la hostess) che dovrebbe essere nelle mani degli Altri…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: