jump to navigation

F1, G.P. del Giappone – Pessima gara per Hamilton e Massa, vince ancora Alonso, Raikkonen sul podio 12/10/2008

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
trackback

Formula 1

Nel circuito del Fuji, seconda vittoria consecutiva della stagione di Fernando Alonso al G.P. del Giappone: vittoria conquistata in pista (dopo la vittoria a Singapore ottenuta soprattutto grazie alla safety car), che prova la ritrovata competitività della Renault di Flavio Briatore nel corso di una gara in cui i due candidati al campionato del mondo, il ferrarista Felipe Massa e il britannico Lewis Hamilton, hanno sciupato una vera occasione per staccare l’avversario. Infatti, dopo la partenza Hamilton ha superato Kimi Raikkonen senza praticamente spazio a disposizione, e successivamente Massa ha causato un testacoda di Hamilton quando quest’ultimo aveva provato a superarlo: ambedue hanno ottenuto una sanzione di drive-through, ovvero un passaggio a velocità ridotta nella corsia dei box, ritrovandosi parecchio indietro con notevole distacco dai piloti di testa. Per Hamilton non c’è stato più nulla da fare (è arrivato 12° a fine gara), mentre Massa ha rimontato diverse posizioni (giungendo poi ottavo), correndo anche parecchi rischi nei sorpassi, come quello nei confronti di Webber, per il quale ad oltre 300 km/h si è stretto tra il muro dei box e la Red Bull del pilota.
Scorrendo la classifica di gara, in seconda posizione è giunto il polacco Robert Kubica, terzo Raikkonen protagonista dopo il secondo pit stop di un duello con il pilota BMW, quarto un ottimo Nelson Piquet Jr. (anche lui su Renault), quinto l’italiano Jarno Trulli su Toyota, sesto il francese Sébastien Bourdais su Toro Rosso e settimo l’altro pilota della Toro Rosso Sebastian Vettel.
A fine gara, però, Sébastien Bourdais ha ricevuto una penalizzazione di 25 secondi per aver ostacolato e mandato in testa coda Massa nelle fasi finali di gara: la penalità causa la sua retrocessione all’ottavo posto in classifica. Per questo motivo sesto è ora Sebastian Vettel, e settimo il brasiliano Felipe Massa.
Nel mondiale piloti, Hamilton resta in testa a quota 84 punti mentre Massa rosicchia due punti e sale a 79; avanza anche Kubica, che grazie al secondo posto di oggi arriva a 72 punti; quarto Raikkonen a 63 punti, che ormai è matematicamente fuori dalla lotta per il titolo 2008. Nel mondiale costruttori, invece, la Ferrari torna in testa a quota 142, davanti alla McLaren ferma a 135 punti (l’altro pilota della McLaren, Kovalainen, oggi si è ritirato per la rottura del motore).
Prossimo appuntamento tra 7 giorni, domenica 19 ottobre a Shanghai per il G.P. della Cina, penultima gara del Mondiale 2008.

Commenti»

1. davor - 12/10/2008

alonso sempre il migliore


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: