jump to navigation

E’ morto l’attore e doppiatore Oreste Rizzini 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Doppiaggio, Film, In Memoriam, Soap opera, TV ITA.
64 comments

Oreste RizziniOggi è una giornata di lutti nel campo dello spettacolo: nel mondo del doppiaggio italiano esce di scena un’altra importante voce, quella di Oreste Rizzini (la pagina a lui dedicata nel mio sito “Il mondo dei doppiatori”), scomparso alcune ore fa a Roma per l’aggravarsi di una malattia.
Nato a Milano il 27 marzo 1940, Rizzini lascia la moglie Fiorina Piscopo e due figli. Nel suo curriculum, una lunga attività teatrale dal 1962 in poi accanto a grandi nomi che comprendono Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti, Gianrico Tedeschi e Glauco Mauri, ma è sicuramente nel campo del doppiaggio che Rizzini è rimasto più noto a tutti.
Tanti gli attori stranieri doppiati al cinema: Michael Douglas in tanti film (da “Chorus Line”, “All’inseguimento della pietra verde” e “La guerra dei Roses” a “Basic Instinct”, “The Game – Nessuna regola”, “Traffic”, “The Sentinel” e “Tu, io e Dupree”), Gene Hackman (“Extreme measures – Soluzioni estreme”, “Potere assoluto”, “Under Suspicion”), Bill Murray (“Ghostbusters” e “Ghostbusters II”, “Lost in translation”, “Broken Flowers”), Michael Caine (“Hannah e le sue sorelle”, “Mi arrendo… e i soldi?”, “Sleuth – Gli insospettabili”), Dustin Hoffman (“I ♥ Huckabees”, “Neverland – Un sogno per la vita”), Chuck Norris, Eugene Levy, Danny Trejo, Harvey Keitel, Nick Nolte e tanti altri ancora.
In TV lo ricordiamo come storica voce di Richard Chamberlain, il Padre Ralph della miniserie “Uccelli di rovo”, ma anche come voce di John McCook, il patriarca Eric Forrester nella soap opera “Beautiful”. Altri doppiaggi televisivi: Edward James Olmos in Miami Vice – Squadra antidroga, Michael Ironside in Visitors, Ben Gazzara in I giorni di Bryan. Gli appassionati di animazione lo ricorderanno anche come voce di Skeletor nella seconda metà di episodi della serie “He-Man e i dominatori dell’universo”, e come voce di Peter Venkman nel cartone “The Real Ghostbusters”.
Da numerosi anni, Rizzini lavorava anche come direttore del doppiaggio: tra i tanti, ricordo i film “In my country” e “Tigerland”, la miniserie “La leggenda di Earthsea” e le serie Baywatch, Nash Bridges, Settimo cielo, Boomtown, John Doe e Firefly.
Diversi, infine, i suoi lavori come speaker e voce fuori campo dei documentari dell’Istituto Luce dei servizi del programma di RaiUno “Porta a porta”.
I funerali avranno luogo avranno luogo giovedi 20 marzo alle ore 11.00 presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma.

Cinema – E’ morto il regista Anthony Minghella 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Film, In Memoriam.
5 comments

Anthony MinghellaAvevo parlato di lui proprio ieri nello spazio “TV USA Gazette”, a proposito della nuova serie BBC/HBO The No. 1 Ladies’ Detective Agency con Jill Scott, della quale aveva appena finito di dirigere il film TV pilota in Botswana: è adesso giunta la morte del regista cinquantaquattrenne Anthony Minghella.
Nato il 6 gennaio 1954 a Ryde, nell’isola inglese di Wight, da genitori di origine italiana, Minghella è morto qualche ora fa per un’emorragia cerebrale al Charing Cross Hospital di Londra in seguito ad un operazione per la rimozione di un neo dal collo.
Già ventenne, Minghella decise di lasciare gli studi universitari e dedicarsi al cinema: prima ha esordito in teatro, nel 1975, dirigendo un adattamento di “Mobius the Stripper” di Grabriel Josipovici, ed ottenendo un ottimo riscontro con lo spettacolo
“Whale Music” del 1985. Negli anni ’80 Minghella ha anche fatto il suo debutto nelle produzioni televisive, sceneggiando alcune serie come “Grange Hill” per BBC e “L’ispettore Morse” per ITV. Il suo primo film al cinema è la commedia (da lui anche sceneggiata) “Il fantasma innamorato” (1990), interpretata da Juliet Stevenson e Jenny Howe, ma il primo film per cui ottiene buoni riscontri è l’eccentrico “Mr. Wonderful” (1993), con Matt Dillon, Annabella Sciorra e William Hurt.
Tre anni dopo, il suo più grande successo: il dramma “Il paziente inglese”. Tratto dal romanzo di Michael Ondaatje, interpretato da Ralph Fiennes, Juliette Binoche e Kristin Scott Thomas, il film ottenne il successo del pubblico, ben nove premi Oscar (tra cui miglior film, miglior regia, migliori attori protagonisti e migliore attrice non protagonista) ed altri 41 premi in giro per il mondo. Altri film successivi di Minghella rischiano di bissare il successo: “Il talento di Mr Ripley” (1999), dal romanzo di Patricia Highsmith, con un inquietante Matt Damon e Jude Law ottenne cinque nomination agli Oscar, mentre il dramma post-bellico “Ritorno a Cold Mountain” (2003) con Renèe Zellweger, Nicole Kidman e Jude Law ebbe sette candidature, con un Oscar vinto dalla Zellweger come miglior attrice non protagonista.
Successivamente, il regista ha scritto e diretto “Complicità e sospetti”, con Jude Law e Juliette Binoche, uscito lo scorso anno nelle sale italiane, e nell’ultimo anno, oltre al film TV pilota che ho citato prima (e che sarà trasmesso dalla BBC la prossima settimana), si è occupato della direzione di un episodio del film “New York, I Love You”, versione newyorkese del film “Paris, je t’aime” ancora inedito in Italia, e stava lavorando al progetto del film “The Ninth Life of Louis Drax”, tratto dal libro di Liz Jensen.

Ieri e oggi in TV – 18 marzo 2008 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
21 comments

Ieri e oggi in TVEcco i dati di ascolto dei programmi di prima serata di ieri lunedì 17 marzo 2008, e a seguire le proposte di questa sera dei principali canali TV italiani terrestri e digitali. Gli ascolti sono basati sui dati forniti da Auditel.
Per maggiori informazioni sulla programmazione visitate le sezioni Telefilm News
e Sat News, per esprimere la vostra opinione c’è la sezione TelePagelle.

La TV di ieri

“Il coraggio di Angela”BILANCIO DELLA SERATA: vittoria per la prima parte della fiction di RaiUno “Il coraggio di Angela” con Lunetta Savino. A seguire, tra i programmi più visti di ieri sera, il reality “Grande Fratello” con Alessia Marcuzzi, il buon successo della prima visione del film “Il ritorno del Monnezza” con Claudio Amendola, il programma “Chi l’ha visto?”, la seconda puntata del talent show musicale “X Factor” con Francesco Facchinetti, la replica della fiction “Paolo Borsellino”, ed il programma “Niente di personale” con Antonello Piroso trasmesso da La 7.

Le fasce di prima serata (ore 20.30/22.30)

Pubblico Percentuale
RaiUno 6.199.000 22,91
RaiDue 2.030.000 7,50
RaiTre 2.625.000 9,70
Canale 5 6.393.000 23,62
Italia 1 3.022.000 11,17
Rete 4 1.969.000 7,28
La 7 706.000 2,61
Altri canali terrestri 2.037.000 7,53
Canali satellitari 2.080.000 7,69

Seguono alcune segnalazioni sugli ascolti disponibili di prima serata, e per concludere cosa ci aspetta questa sera sui principali canali TV. (altro…)

TV SAT – Mad Men su Cult 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
5 comments

Mad Men

Da questa sera, ogni martedì alle ore 23.00 con due episodi, il canale satellitare Cult propone la prima stagione (13 episodi) della nuova serie Mad Men, produzione @radical.media e Lionsgate Television ambientata nel mondo dei pubblicitari newyorkesi degli anni 1960 ed ideata dal creatore de I Soprano Matthew Weiner, nonchè vincitrice di due Golden Globe 2008. La serie è in onda negli Stati Uniti dal luglio 2007 sul canale cavo AMC.
Di seguito, il comunicato stampa di Cult che presenta il telefilm e tutti i protagonisti. (altro…)

TV USA 2007/08, i debutti (37): Miss Guided 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, I debutti, TV USA.
add a comment

TV USA 2007/08Prosegue negli Stati Uniti, anche se condizionata dallo sciopero degli sceneggiatori durato 100 giorni, la nuova stagione telefilmica 2007/08, di cui parlo in modo più approfondito ogni settimana nello spazio TV USA Gazette di questo blog.
Questo spazio “I debutti” si limita ad analizzare quotidianamente soltanto la partenza delle serie inedite in onda sui cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX, The CW), citando per gli attori del cast una serie o film in cui è già apparso in passato: per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

I debutti del 18 marzo 2008

  • MISS GUIDED
    Stagione 1 (7 episodi ordinati)
    Trasmissione regolare: ABC, giovedì ore 20.00 con due episodi (questa sera il primo episodio alle 22.30 dopo il reality “Dancing With the Stars”) Durata: 22 minuti
    Cast: Judy Greer (“Arrested Development”), Brooke Burns (“North Shore”), Earl Billings (“How I Met Your Mother”), Kristoffer Polaha (“North Shore”), Chris Parnell
    Produzione: 20th Century Fox Television, ABC Studios
    Sito web ufficiale: http://abc.go.com/primetime/missguided/index
    Trama: dopo aver vissuto il traumatico mondo delle scuole superiori, Rebecca Freely (Judy Greer) torna al suo vecchio liceo come consigliere. Tra problemi di comportamento degli studenti e numerose avance dell’infermiere Gary (Jonathan Sadowski), Rebecca capisce di essere interessata all’insegnante di spagnolo Tim (Kristoffer Polaha), ma troverà un ostacolo davanti a lei…
Miss Guided

DVDserie #142 – Attenti a quei 2, Memorial box 2 18/03/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDserie.
add a comment

DVDserieQuesto spazio, derivato dalla rubrica Telefilm News DVD ed appartenente alla sezione DVD di questo blog, si propone di esaminare in dettaglio i cofanetti DVD di telefilm stranieri.
Oggi è sotto esame il secondo ed ultimo cofanetto che raccoglie gli episodi 13-24 della serie Attenti a quei due (titolo originale “The Persuaders!”), trasmessa sul canale inglese ITV dal settembre al dicembre 1971, ed in Italia in onda su RaiUno negli anni ’70, successivamente in replica su Canale 5, Euro TV, La 7, RaiTre e sul canale satellitare Jimmy nell’estate 1999. Avevo recensito il primo Memorial Box in questo post.“Attenti a quei 2 - Memorial Box 2″

Titolo: “Attenti a quei 2 – Memorial Box 2”
Numero di dischi: 4
Formato DVD: singola faccia, doppio strato
Produzione: Incorporated Television Company, Television Reporters International Tribune
Distribuzione: Yamato Video / Dolmen Home Video
Prezzo indicativo: 50,60 €
Data di pubblicazione: 19 febbraio 2008
Cast: Roger Moore, Tony Curtis, Laurence Naismith
Formato video: 4:3 (1,33:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital Mono 1.0), inglese (Dolby Digital Mono 1.0)
Lingue sottotitoli: italiano
Durata complessiva: 600 minuti circa
Link esterno per acquistare il cofanetto (a 45,54 €) sul sito web eMik.it

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: