jump to navigation

Telefilm News #85 – Dal 15 al 21 ottobre 2007 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News, TV ITA.
24 comments

Telefilm NewsQuesto spazio analizza le serie in prima visione sui canali televisivi non a pagamento nel corso della settimana da lunedì 15 a domenica 21 ottobre 2007.
Nell’ordine, sono raggruppate prima le segnalazioni della settimana (novità, conclusioni ed interruzioni), e a seguire tutte le altre serie inedite in onda divise per fascia oraria, infine l’elenco delle altre serie di prima serata in replica.
Cliccando sul logo a fianco accederete al mio sito web “Telefilm News” con l’indicazione di tutte le serie, nuove e in replica, in onda, e l’anteprima delle serie in partenza nelle prossime settimane.
Prima degli highlights della settimana, vi ricordo di lasciare il vostro contributo alle TelePagelle #52 della settimana dal 6 al 12 ottobre 2007.

In primo piano

Nuovi episodi: debuttano gli episodi inediti delle serie poliziesche Law & Order: Unità speciale con Christopher Meloni e Mariska Hargitay (dal 20 ottobre, 7^ stagione, sabato, ore 21.10, Rete 4, con un doppio episodio) e Law & Order: Criminal Intent con Vincent D’Onofrio (dal 20 ottobre, 4^ stagione, sabato, ore 23.00, Rete 4).

Conclusioni ed interruzioni: Malcolmtermina la serie familiare tedesca 5 stelle con Susanna Knechtl (fino al 19 ottobre, dal lunedì al venerdì, ore 16.15, Canale 5).

Repliche: riparte dall’inizio la divertente sit-com Malcolm con Frankie Muniz (dal 15 ottobre, dal lunedì al venerdì, ore 15.55, Italia 1, con un doppio episodio); ritorna la serie tedesca Un dottore tra le nuvole con Gerhard Lippert (dal 15 ottobre, orario variabile tra le 04.30 e le 05.30 nella notte di Rete 4).

Attenzione: se non l’avete ancora letto, date un’occhiata allo speciale “Il Dr. House sbarca su Canale 5 per sapere dello spostamento che riguarda la serie con Hugh Laurie, con le conseguenti variazioni sulla programmazione di prima serata di Italia 1 (indicate a seguire nello spazio di serie inedite).

Sul digitale terrestre: tornano in anteprima a pagamento gli episodi della sesta ed ultima stagione della saga mafiosa I Soprano con James Gandolfini (dal 18 ottobre, 12 episodi già trasmessi lo scorso anno seguiti dal 29 novembre in poi dai i 9 episodi inediti conclusivi, giovedì, ore 22.35, Mediaset Premium 4, con un doppio episodio per sera, in replica la domenica e il giovedì successivo – Costo: 2 € per ogni serata). (altro…)

Un calcio… al week-end – 13 e 14 ottobre 2007 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
1 comment so far

Un calcio… al week-endOggi si è disputata la nona giornata di serie B, mentre ieri sera la Nazionale italiana è stata impegnata in un incontro di qualificazione agli Europei 2008: ritorna allora l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo che si occupa dell’argomento per il sito web RealSoccer e che nel suo blog si interessa anche di sport.

L’Italia vince ma non convince contro la Georgia. Deludono Di Natale e Quagliarella.

Dopo le vittorie nel pomeriggio di Francia (6-0 alle Far Oer) e della Scozia (3-1 all’Ucraina), l’Italia, a Genova, era chiamata a vincere contro la Georgia per non perdere punti e soprattutto possibilità per agguantare una qualificazione che ora dipenderà tutta dalle prossime (e ultime) due partite.
Ebbene, la vittoria arriva ma al termine di una prestazione nettamente al di sotto delle possibilità degli azzurri. Assenti Cannavaro (squalifica), Iaquinta, Zambrotta e Perrotta (infortunio), Del Piero e Inzaghi (non convocati), Donadoni in avanti si affida al tridente Quagliarella-Toni-Di Natale, senza però avere gli effetti sperati. Deludenti le prestazioni dei due giocatori dell’Udinese, Pirlomentre Toni non ha sfigurato, colpendo un palo e sfornando un assist. La gara è terminata 2-0, con un gol per tempo. Le reti sono state di Pirlo (nella foto) su punizione (gravissimo errore del portiere georgiano) e Grosso allo scadere su perfetto assist di Toni.
Ora la classifica dice Scozia 24, Italia 23 e Francia 22. Le gare rimaste per le squadre in vetta sono: Francia-Lituania, Georgia-Scozia, Scozia-Italia, Italia-Far Oer, Ucraina-Francia. In pratica vincendo in Scozia saremmo quasi sicuri di qualficarci per Euro 2008.

ITALIA-GEORGIA 2-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: al 44′ pt Pirlo; al 39′ st Grosso
ITALIA (4-3-3): Buffon; Oddo, Barzagli, Panucci, Grosso; Gattuso, Pirlo, Ambrosini (dal 43′ st Mauri); Quagliarella (dal 26′ st Foggia), Toni, Di Natale (Amelia, Bonera, Chiellini, De Rossi, Lucarelli). All.: Donadoni.
GEORGIA (4-4-2): Lomaia; Khizanshvili, Shashashvili (dal 16′ st Kenia), Asatiani, Salukvadze; Tskitishvili, Kirkvelia Menteshashvili, Kankava; Michedlidze (dal 16′ st Siradze), Demetradze (dal 40′ st Jakobia) (Makaridze, Kandelaki, Kvakhadze, Tatanashvili). All. Toppmoller
ARBITRO: Megia Davila (Spagna)
NOTE: serata ventilata, campo in discrete condizioni; spettatori 23.057 per un incasso di 262.676,00 euro; ammoniti Demetradze e Oddo per gioco scorretto, Kirkvelia per comportamento non regolamentare; recuperi 1′ pt, 3′ st; angoli 10-1 per l’Italia.

(altro…)

I premi Nobel 2007 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Libri, Nobel, Premi, Scienza e tecnologia.
add a comment

Premio NobelI premi Nobel vengono assegnati ogni anno dal 1901 ad alcune persone che si sono distinte per il loro fondamentale contributo alla società: i premi sono stati istituiti dalle ultime volontà (firmate a Parigi il 27 novembre 1895) di Alfred Nobel, industriale svedese ed inventore della dinamite. I premi Nobel vengono assegnati nelle seguenti discipline: fisica, chimica (assegnati dall’Accademia Reale Svedese delle Scienze), fisiologia o medicina (assegnato dall’Istituto Karolinska), letteratura (assegnato dall’Accademia Svedese) e pace (assegnato da un comitato nominato dal Parlamento norvegese). Inoltre, nel 1968, la Banca di Svezia ha istituito un premio aggiuntivo, il Premio per le Scienze Economiche in memoria di Alfred Nobel.
Vediamo brevemente chi sono i premi Nobel dell’anno 2007, che sono stati assegnati negli ultimi giorni. Ciascun premio Nobel ha ricevuto un premio in denaro di 10 milioni di corone (poco più di un milione di euro). Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale dei premi, cliccando sull’immagine qui sopra.

  • FISICAAlbert Fert e Peter Grünberg, per la scoperta dell’effetto quantistico di magnetoresistenza gigante.
  • CHIMICA: Gerhard Ertl, per i suoi studi dei processi chimici sulle superfici solide.
  • MEDICINA: Mario R. Capecchi, Sir Martin J. Evans e Oliver Smithies, per le loro scoperte dei principi per introdurre specifiche modifiche di geni nei topi utilizzando cellule staminali.
  • LETTERATURA: Doris Lessing, cantrice dell’esperienza femminile, che con scetticismo, passione e potere visionario ha messo sotto esame una civiltà divisa.
  • PACE: Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e Al Gore, per i loro sforzi nel formare e diffondere maggiore conoscenza sui cambiamenti climatici causati dall’uomo, e nel porre le basi dei metodi utili per contrastare questi cambiamenti.
  • ECONOMIA: Leonid Hurwicz, Eric S. Maskin e Roger B. Myerson, per aver posto le basi della fondazione della teoria sull’allocazione delle risorse in ambiente incerto.

Ieri e oggi in TV – 14/10/2007 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
66 comments

Ieri e oggi in TVIn questo spazio esamino gli ascolti dei programmi di ieri sabato 13 ottobre 2007, e a seguire presento sinteticamente le proposte di questa sera dei principali canali televisivi italiani terrestri e satellitari. Gli ascolti sono basati sui dati forniti quotidianamente da Auditel. Esprimete liberamente nei commenti le vostre opinioni sugli ascolti dei programmi di ieri e le vostre previsioni sulla giornata di oggi.
Per maggiori informazioni sulla programmazione visitate le sezioni Telefilm News e Sat News, per esprimere la vostra opinione andate invece alla sezione TelePagelle.

La TV di ieri

BILANCIO DELLA SERATA: vittoria per l’incontro di calcio che ha visto l’Italia prevalere per 2-0 sulla Georgia; a seguire, il varietà “C’è posta per te” con Maria De Filippi, il programma “Ulisse – Il piacere della scoperta”, il film fantastico “Peter Pan”, i due episodi inediti di “Cold Case – Delitti irrisolti”, le serie “Il commissario Cordier” e “L’ispettore Barnaby”. Ascolti degli altri canali terrestri e dei canali satellitari a livelli minimi.

  • IL PROGRAMMA PIU’ VISTO DI IERI: Sport il primo tempo dell’incontro di calcio Italia – Georgia (RaiUno, ore 20.49), con 8.385.000 spettatori (35,30% di share).

In prima e seconda serata…
Non sono indicati i telegiornali.

  • RaiUnoSport Alle 20.49 l’incontro di calcio Italia – Georgia, terminata col punteggio di 2-0 (8.108.000 spettatori – 34,23%, preceduto alle 20.33 dallo speciale Rai Sport con 6.866.000 spettatori – 29,77%). Prima visione TVFilm Alle 23.20 il film drammatico “Le invasioni barbariche” (983.000 spettatori – 9,28%).Cold Case - Delitti irrisolti, episodio 4×09
  • RaiDuePrima visione TVSerie In prima serata gli episodi 9-10 della quarta stagione inedita della serie poliziesca Cold Case – Delitti irrisolti: il primo episodio “Cuori solitari” (ore 21.04) ha avuto 2.177.000 spettatori (9,09%), il secondo episodio “Segreti impossibili” (ore 21.52) ha ottenuto 2.274.000 spettatori (9,68%). Prima visione TVSerie Alle 22.43 l’episodio 12 “Ultimo appello” della settima stagione inedita della serie The Practice – Professione avvocati, con 1.488.000 spettatori (7,96%). Sport Alle 23.28 il programma “Sabato Sprint” (933.000 spettatori – 7,85%), alle 00.29 il settimanale “Tg2 Dossier Storie” (365.000 spettatori – 6,06%) e alle 01.15 “Tg2 Mizar” (232.000 spettatori – 6,90%).
  • RaiTre Alle 20.26 il programma “Che tempo che fa” (2.273.000 spettatori – 9,83%, preceduto alle 20.08 da una “presentazione” con 1.716.000 spettatori – 8,40%). Alle 21.33 la quarta puntata del programma “Ulisse – Il piacere della scoperta”, dedicata all’argomento “Africa, le ultime tribù” (2.529.000 spettatori – 11,41%). Alle 23.41 la quinta puntata del programma “Un giorno in pretura” (944.000 spettatori – 9,31%).
  • Canale 5 Alle 20.45 il varietà “Striscia la notizia” (5.563.000 spettatori – 23,68%). Alle 21.19 la quinta puntata del varietà “C’è posta per te” (5.209.000 spettatori – 27,84%).
  • Italia 1Film Alle 21.02 il film fantastico “Peter Pan” (2.331.000 spettatori – 10,15%). Film Alle 23.14 il film d’azione “Evolution” (1.336.000 spettatori – 13,63%).
  • Rete 4Serie Alle 20.21 l’episodio “Il codice del silenzio” del telefilm Walker, Texas Ranger, con 1.814.000 spettatori (8%). Serie Alle 21.14 l’episodio “Tesi per un delitto” della serie francese Il commissario Cordier, con 1.502.000 spettatori (6,66%).  Alle 23.32 la quinta puntata del programma “Tempi moderni” (771.000 spettatori – 9,17%, preceduta alle 23.21 da una “presentazione” con 724.000 spettatori – 4,92%).
  • La 7 Alle 20.32 il documentario “Le avventure di Jules Sylveste – L’Africa selvaggia” (288.000 spettatori – 1,24%). Serie Alle 21.37 l’episodio “Lettere postume” della serie poliziesca L’ispettore Barnaby, con 504.000 spettatori (2,35%). Alle 23.33 il programma “Delitti – Il caso Graziosi” (253.000 spettatori – 2,26%). Alle 00.29 il programma “Cognome & Nome” (136.000 spettatori – 2,07%).

Seguono le fasce orarie di prima serata, alcune segnalazioni extra sui programmi pomeridiani e sportivi, e poi i programmi in onda questa sera in TV. (altro…)

MotoGP – G.P. d’Australia – Doppietta Ducati, terzo Rossi 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in MotoGP, Sport.
add a comment

MotoGPA Phillip Island il giovane talento australiano MotoGP d’Australia - Vince StonerCasey Stoner (Ducati) mantiene le promesse, dominando fin dall’inizio e vincendo il G.P. d’Australia, il primo con la certezza del titolo di campione del mondo in classe MotoGP. In seconda posizione l’ottimo Loris Capirossi, che il prossimo anno passerà alla Suzuki e che oggi ha così permesso alla Ducati di conquistare una doppietta dopo esser riuscito a compiere una splendida rimonta dalle retrovie. Terzo Valentino Rossi (Yamaha) e quarto Daniel Pedrosa (Honda), protagonisti di un serrato duello; quinto Alex Barros (Ducati), sesto Randy de Puniet (Kawasaki), settimi e ottavi i due piloti Suzuki John Hopkins e Chris Vermeulen. Decimo l’italiano Marco Melandri, con cui Capirossi oggi ha a lungo lottato.
Stoner comunque oggi è stato imprendibile (al punto che dopo la metà della gara dai box gli hanno esposto un cartello “Slow” per invitarlo a rallentare!), anche se diversi piloti hanno cercato di tenergli testa, da Pedrosa e Rossi a Nicky Hayden, ritiratosi per un problema tecnico.
Grazie alla doppietta di oggi, la Ducati conquista anche il titolo mondiale costruttori, completando la tripletta italiana cominciata con i successi di Aprilia nelle classi 125 cc e 250 cc.
Prossimo appuntamento domenica prossima 21 ottobre a Sepang (partenza ore 09.00) per il G.P. di Malesia, penultima gara del mondiale.

TV – Dirt su La 7 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
3 comments

Dirt

Da questa sera, ogni domenica alle ore 23.30, La 7 presenta in prima visione italiana la prima stagione di 13 episodi della serie Dirt, trasmessa negli Stati Uniti sul canale cavo FX dallo scorso mese di gennaio e che ha visto il ritorno sul piccolo schermo di Courteney Cox, la Monica Geller Bing della storica sit-com Friends.
La serie, prodotta da Coquette Productions (la società di produzione della Cox e del marito David Arquette) e Touchstone Television (ora diventata ABC Television Studio), è incentrata su Lucy Spiller (Courteney Cox), una donna che vive per il suo lavoro: a Los Angeles dirige due riviste, il settimanale “Now” e il tabloid scandalistico “Dirt”. In quest’ultimo, la donna è alla continua ricerca di segreti e gossip delle star di Hollywood, e riesce a manipolare la vita delle celebrità dedicando maggiore o minore attenzione ai divi dello spettacolo. Lucy è però una donna molto sola, senza una relazione sentimentale fissa, con un trauma infantile legato alla morte del padre ed in pessimi rapporti con il fratello Leo (Will McCormack) e la madre Dorothy (Mariette Hartley).
Accanto a Lucy si trova il fedele fotografo Don Konkey (Ian Hart), affetto da schizzofrenia che può curare prendendo degli psicofarmaci che invece usa raramente, trovandosi in stati di allucinazione in cui rivede il suo gatto morto di cancro, ma anche Kira Klay (Shannyn Sossamon), un’attrice morta suicida e che lui fotografa nella sua bara in uno scoop estremo della rivista “Dirt”.
Lucy trova un inaspettato alleato e “talpa” obbligata nel mondo di Hollywood nell’attore in declino Holt McLaren (Josh Stewart), che accetta di fornire notizie sulla sua fidanzata attrice, Julia Mallory (Laura Allen), in nome della correttezza giornalistica, in cambio di una spinta verso l’alto per la sua carriera.
Tra gli altri personaggi più o meno fissi del telefilm, l’ambiziosissima Willa McPherson (Alexandra Breckenridge), il direttore capo Brent Barrow (Jeffrey Nordling), il campione sportivo Prince Tyreese (Rick Fox) e la spacciatrice Garbo (Carly Pope).

“Report” su RaiTre (1) – “Il banco vince sempre” 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Report - RaiTre, TV ITA.
3 comments

ReportQuesta sera alle ore 21.35 su RaiTre debutta l’edizione autunnale di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli.
Ecco, direttamente tratto dal sito web del programma, il sommario della puntata di stasera: l’inchiesta “Il banco vince sempre” è curata da Stefania Rimini.

Report, “Il banco vince sempre”Gli Enti pubblici hanno sempre bisogno di soldi e li trovano facendo mutui e obbligazioni. Poi si fanno sistemare i debiti dalle banche che si inventano operazioni di finanza strutturata. E così si spostano i debiti in là nel tempo e il pacco se lo ritroveranno le giunte future. Questi scherzetti poi costano cari: le banche hanno un debole per le Regioni, le Province e i Comuni, perché di solito non capiscono i rischi che corrono e non si accorgono dei costi impliciti nelle operazioni “swap”. Gli “swap” fanno parte della famiglia dei derivati (la stessa dei derivati emessi sui mutui subprime che hanno messo in crisi le borse di mezzo mondo) e si chiamano così perché derivano il loro valore da variabili esterne. Sono strumenti complessi e rischiosi, dove chi ne sa di più lucra profitti abnormi, e chi ne sa di meno perde tutto. Pare che in Italia non si possa vivere senza i derivati perché non hanno lasciato fuori nessuno, dalla grande Regione al piccolo Comune di montagna, dalla lavanderia, al policlinico, all’istituto delle suore. Sono almeno 30 mila le imprese private coinvolte, e 900 gli enti pubblici che ci stanno rimettendo centinaia di milioni. Siccome però nel caso degli enti pubblici passano per perdite potenziali, non vengono scritte da nessuna parte, e rimangono debiti fantasma. Per esempio all’azienda dell’Acquedotto Pugliese, di proprietà della Regione, le banche hanno fatto assumere un rischio così elevato che i cittadini pugliesi rischiano un domani di restare senza i soldi per riparare le tubature.

A seguire, lo spazio “Com’è andata a finire?”, con un aggiornamento sull’inchiesta “Cara politica” trasmessa il 19 novembre 2006, a cura di Bernardo Iovene. 
In chiusura una “Goodnews”, la consueta buona notizia della settimana: oggi “Pedala!” di Giuliano Marrucci, dedicato ad un ottimo esempio di utilizzo della bicicletta della città di Groningen, in Olanda.

Domenica Trivia (84): Kill Bug 14/10/2007

Posted by Antonio Genna in Domenica Trivia, Trivia.
add a comment

Kill Bug

Nell’originale “Kill Bug” un esercito di piccoli vermi sarà ansioso di divorare la vostra mela… che dovrete dunque cercare di difendere strenuamente grazie alla vostra webcam. Infatti per questo gioco non vanno utilizzati mouse o tastiera: collegate ed accendete la vostra webcam, e posizionatela in modo che la vostra testa coincida con la mela e che le vostre mani siano ben presenti nel quadro, e con questa configurazione schiacciate tutti i vermetti prima che arrivino a mordere la mela.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: